Passa ai contenuti principali

I MIEI LIBRI IN VENDITA

RIMBORSO PER ILLEGITTIMITÀ DELLA DOPPIA IMPOSTA ENEL/GAS









ENEL CONDANNATA! Ecco il modulo per il rimborso della doppia imposta
(Facciamo girare in rete )


IL VOSTRO SILENZIO E’ LA LORO FORZA. BOLLETTE  LUCE E GAS

Se un povero padre di famiglia alla disperazione ruba un pezzo di formaggio in un supermercato per sfamare i propri figli, viene  condannato per direttissima, ma, se una società come Enel,  “sottrae ingiustamente” soldi a milioni di consumatori, “truffandoli” sistematicamente, come finisce..?


Tra la gente circola una leggenda metropolitana secondo la quale queste grandi società sarebbero intoccabili, invulnerabili e almeno in parte è vero, ma poi, presto o tardi capita l’inghippo e così anche i colossi vacillano e accusano il colpo..

Come dicevamo in un nostro precedente articolo, basta un Giudice che non sia controllato dai poteri forti e applichi la legge, un uomo dall’etica inviolabile per creare un precedente che potrebbe minare le fondamenta del colosso.

Non basta però solo un Giudice, serve anche la partecipazione del Cittadino che ha coraggio e il desiderio di far valere i propri diritti

Il connubio perfetto Giudice/Cittadino questa volta si è formato a Venezia dove è stata sporta denuncia proprio in merito alla doppia imposta notata sulle bollette dell’Enel.






Tradotto in poche parole, i furboni dell’Enel ci hanno fatto pagare l’Iva a tutti e per anche sulle Accise, cosa che chiaramente è illegale..

Secondo la sentenza della Cassazione 3671/97 infatti, salvo
deroga esplicita, un’imposta non costituisce mai base imponibile per un’altra.
Stiamo sinceramente iniziando a chiederci come mai, dove c’è illegalità, l’acronimo Enel spunta sempre fuori..

Innegabilmente Mamma Enel è un po' casinara e forse troppo distratta visti i troppi errori che commette..

Il 07/07/2015 nel tribunale di Venezia, Mamma Enel è stata condannata e a poco sono valsi i suoi bravi avvocati degli affari legali tanto che non hanno nemmeno fatto opposizione.

Dietro ordine del Giudice Enel ha dovuto risarcire il cittadino oltre che a pagare le spese legali. La “doppia imposta” applicata negli ultimi 15 anni sulle bollette è di fatti illegittima.
La quota di Iva sulla bolletta di gas ed elettricità calcolata anche sulle accise rappresenta l’ennesima disattenzione che guarda caso però sottrae sempre e ingiustamente quattrini agli ignari consumatori.

Enel ha preferito pagare e chiudere la questione !  RESTITUENDO TUTTI I SOLDI RUBATI , questo è il corretto termine ! RUBATI !

Sono venuto a conoscenza di una statistica che i consumatori legati ad Enel in modo diretto o indiretto sono oltre 40 milioni.
E allora non si tratta più di poche centinaia di euro se prendiamo una comune calcolatrice e ci facciamo due conti.
Quanti soldi sono stati sottratti illegalmente e ingiustamente agli italiani..?


“Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l’unica cosa che è sempre accaduta.”





Insieme al team di avvocati di Avvocato in Famiglia  abbiamo creato un semplice modulo accessibile gratuitamente  e scaricabile dal sito:  www.andreafisco.com

In tempi di crisi, riuscire a recuperare qualche centinaio o migliaio d’euro non credo che possa dispiacervi..

Basterà compilare il modulo ed inviarlo via Fax al numero verde 800 900 150

Recuperate nel frattempo tutte le bollette che avete in casa, anche quelle vecchissime torneranno utili.. Ogni bolletta rappresenta
denaro liquido che vi devono rimborsare per diritto e per legge..

Che siano del gas o dell’energia elettrica non ha alcuna importanza.. Se non dovessero rispondervi entro i 30 giorni intimati, contattateci e vedrete che le risposte le riceverete. E un servizio che vogliamo gentilmente offrire a tutti i nostri associati e come ringraziamento per chi ci segue assiduamente con interesse.

Per maggiori info contattate i Colleghi a questa mail: GRAZIELLA.C@AVVOCATOINFAMIGLIA.COM

Condividi la notizia con i tuoi amici!


“Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l’unica cosa che è sempre accaduta.”










INOLTRO A MEZZO FAX  : 800 900 150



Oggetto: richiesta rimborso per illegittimità doppia imposta


Spettabile Enel S.p.a
Con la presente sono a rappresentarvi che, a seguito di una verifica effettuata sulle mie bollette sono emerse palesi incongruenze riguardanti l’applicazione dell’Iva in quanto emerge chiaramente che la suddetta imposta è stata applicata comprendendo sull’imponibile e in modo errato anche le altre imposte/accise. Ciò risulta illegittimo alla luce degli orientamenti espressi della giurisprudenza delle Corti di legittimità e di merito (cfr. sentenza Corte di Cassazione S.U. n. 3671/97 nonché Decreto Ingiuntivo del 07/07/2015 emesso dal Giudice di Pace di Venezia divenuto esecutivo e passato in giudicato poiché non opposto).

Pertanto, a fronte di quanto sopra descritto

Io sottoscritto……………………………………………. nato a …………………………………… provincia di……………………….., Cod.Fisc. …………………………………………………………….....residente in Via………………………………………………………………………………... a…………………………………………. Cap…………..
Titolare dell’utenza luce/gas…………………… Numero cliente……………………………………………… ubicata presso la suddetta residenza


CHIEDO NEL TERMINE PERENTORIO DI GIORNI 30


che la Vostra Società ricalcoli quanto da voi richiestomi ingiustamente oltre che indebitamente percepito e restituisca gli importi entro e non oltre 30 giorni dalla data di ricevimento della presente con l’ avvertimento che, in mancanza, mi vedrò costretto/a ad intraprendere tutte le più opportune iniziative per effettuare verifica e quantificazione degli importi a mezzo CTP e a tutelare i miei diritti presso le autorità competenti con ulteriore aggravio di spese a Vs. carico.

L’occasione mi è gradita per porgere distinti saluti.

In fede…………………………. li……………………


“Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l’unica cosa che è sempre accaduta.”





Il presente modulo viene fornito gratuitamente per gli usi consentiti di legge e con la sola ed unica finalità di permettere a tutti gli associati e utenti del nostro sito ufficiale www.avvocatoinfamiglia.com  di poter usufruire del servizio di informazione e segnalazione alle autorità e alle società erogatrici del servizio di Energia Elettrica o Gas di eventuali irregolarità di tipo amministrativo e/o tributario.  

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA

POST RECENTI

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

NEL TERREMOTO DI AMATRICE È RACCHIUSO UN MESSAGGIO DI CONSAPEVOLEZZA

Salve amici della rete, tutti quanti siamo a conoscenza del terremoto avvenuto il 24 agosto ad Amatrice. Questo era un borgo medioevale patria della famosa ricetta del sugo all'Amatriciana per condire vermicelli, spaghetti e bucatini.



Se guardiamo e leggiamo l'evento in chiave esoterica scopriamo un fatto molto, molto importante che ora, grazie anche allo scritto presente nel blog "risveglio di una dea" ,  Marte fuori controllo , il guardiano della soglia inizia ad attivare i poteri, vado ad illustrare.
Innanzitutto chi sta seguendo il cammino spirituale di risveglio della consapevolezza umana ha oramai ben compreso che la vita nello specchio della materia è simbolica e quindi anche tutti gli avvenimenti sono metafore di quello che avviene nell'essenza. Ciò che accade nella materia è progettato e voluto nell'oltre, si manifesta dapprima in questo "luogo" e quindi poi nella realtà in cui viviamo.
Oramai sono anni che sto leggendo post e libri dove s…

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

ZONA POETICA

HAIKU PER LA TERRA

HAIKU PER LA TERRA
MARCIA GLOBALE PER LA TERRA
Grande, possente, bellezza travolgente
delicata come la donna, rude come l'uomo, tenera come il bambino
quanto durerà? Quando il suo declino?
(Marta Saponaro)
Tu terra, sei la mia forza, il mio sentiero, il mio mare, il mio profumo, a te la mia estasi ed il mio corpo (Giuliana Lubello)
Un giorno per te Madre Terra... ma un giorno per cosa? Nei giorni da sempre noi non ti amiamo, nei giorni da sempre noi ti sfruttiamo, nei giorni da sempre noi ti feriamo... Amiamo noi forse la Madre che ancora, nel grembo suo, ci tiene e sostiene? L'amore è gioia, l'amore è piacere, l'amore è accettare si ma anche dare...! Noi prendiamo prendiamo e prendiamo si...ma in cambio cosa diamo? In cambio di gioia noi diamo dolore, in cambio di pace noi diamo guerra, in cambio di acqua noi diamo sangue, in cambio di pane noi diamo fame... la vita ci hai dato la morte abbiamo imparato...!!! Un giorno per te Madre Terra... ma un giorno per cosa? Un giorno per dirti perdono perdono perdono... (da Il diario di Giunone di Rosanna Cira)

TI ASPETTO IN QUESTA COMMUNITY

UNISCITI A NOI

SE VUOI CONTRIBUIRE AL CAMBIAMENTO VIENI CON NOI




NO ALLA VIOLENZA

ZONA D'INFORMAZIONE

ZONA PERSONALE

Image and video hosting by TinyPic