Passa ai contenuti principali

PROBLEMI CON LA TELEFONIA? OGGI PUOI TROVARE UN AIUTO

Problemi con i servizi di telefonia mobile, fissa o ADSL?

Soddisfatti e… rimborsati!

Problemi con i servizi di telefonia mobile, fissa o ADSL? Vuoi ottenere il rimborso che ti spetta?

Illeciti addebiti nelle bollette ? SMS che ti indicano di aver aderito ad un fantomatico sito di abbonamenti ?
Hai cambiato del gestore telefonico e ti chiedono le spese per il passaggio tra compagnie ? 

Ci pensiamo noi ! con l’intervento 

Le associazioni consumatori    Risolvono  per Te… Gratis!

Ecco il genere di problematiche per cui siamo specializzati e che gestiamo quotidianamente…
e senza costi per il consumatore!


SERVIZI NON RICHIESTI

abbonamenti automatici
contenuti a pagamento
servizi digitali

TELEFONIA

linea telefonica assente
problemi di migrazione telefonica
spese illegittime per cambio gestore telefonico
insoluti in genere

ADSL

linea ADSL assente
scarsa velocità connessione internet

Ecco perché dovete fare qualcosa con Avvocato in Famiglia 


  • Potete  contare su competenza, chiarezza e soprattutto trasparenza
  • Siamo così certi della nostra competenza ed esperienza da chiedere un compenso in proporzione al risarcimento.

GRANDE CURA DEL CONSUMATORE

  • Prima di tutto il consumatore, e gli Esperti dell’associazione sono  pronti a battersi perché  si risolva il  problema e per ottenere un risarcimento adeguato.

COMPETENZA

  • Siamo specializzati soprattutto nelle problematiche descritte in questo sito, e siamo certi del risultato

NESSUNA SPESA PER IL CONSUMATORE

  • Condividiamo con voi l’esito del caso che ci affidate, e non chiediamo nulla se non è un successo.

VICINI A VOI

  • Abbiamo varie sedi e siamo in continua espansione per essere sempre più vicini ai consumatori.

Una soluzione a ogni problema…

Ecco  le segnalazioni di altri consumatori sui disservizi telefonici e di Internet e scopri come risolvere queste problematiche.

Aiutaci a individuare i nuovi disservizi telefonici segnalando quelli che hai riscontrato personalmente

Disattivare servizi in abbonamento non richiesti

Ecco come disattivare servizi in abbonamento non richiesti, sms in abbonamento e abbonamenti che vengono attivati a molti consumatori ignari che navigano in internet soprattutto con i loro smartphone o tablet. Si tratta di servizi non richiesti che partono da un minimo di 5 euro fino ad arrivare alla modica cifra di 7 o 10 euro a sms o a settimana per ricevere ogni tipo di messaggio o informazioni, del tipo:
  • sms info vari,
  • immagini,
  • oroscopi,
  • suonerie,
  • sport,
  • vanity,
  • scoop,
  • meteo,
  • giochi,
  • ricettari,
  • servizi sexy,
che vengono attivati ad insaputa del consumatore.
Per bloccare i servizi in abbonamento mai richiesti, abbonamenti SMS/MMS, servizi a sovrapprezzo e pagine a pagamento, dovrete richiedere al vostro operatore il Barring Sms”ovvero lo sbarramento (blocco) verso tutti gli sms a pagamento non richiesti in decade 4 (ovvero 43,44,46,47,48,49) 899, 166.
Potete richiedere il Barring (sbarramento) al vostro operatore telefonico o blocco degli sms premium (è la stessa cosa), l’operazione è gratuita e vi consigliamo  di farla prima ancora di imbattervi nell’abbonamento di tali servizi, in alcuni casi gli operatori telefonici permettono di effettuare tale blocco dal pannello di controllo della propria sim sul sito del vostro operatore telefonico.
Alcune volte gli operatori telefonici per bloccare i servizi non richiesti consigliano all’utente di mandare un sms di risposta con scritto “STOP” alle società che hanno mandato l’sms di attivazione dell’abbonamento non richiesto, la nostra associazione vi consiglia di farvi fare il blocco dei servizi non richiesti dal vostro operatore telefonico, poiché è l’unico in grado di disattivare in tempo reale ed immediato tutti i servizi in abbonamento non richiesti.
Se fosse facile disattivare tali servizi, il problema potrebbe essere arginato in modo relativamente semplice, purtroppo però questi abbonamenti truffaldini fanno leva proprio su questo punto, rendendo arduo disattivare il servizio e cercando nel frattempo di prosciugare quanti più soldi possibili dal vostro smartphone. Nel caso riceviate il messaggio di attivazione del servizio dovete contattare subito il vostro operatore telefonico, segnalare il problema, l’operatore è tenuto a disattivare il servizio indesiderato, nell’arco delle 24 ore.

migrazione telefonica

Nella carta dei servizi, aggiornata annualmente, sono indicati gli impegni presi dagli Operatori nel fornire il servizio come i tempi di attivazione della linea telefonica, ADSL, trasloco, tempo di riparazione dei guasti ecc.
Tra gli indicatori presenti nel documento quelli specifici determinano i casi in cui spetta un indennizzo, ossia l’accreditamento di una somma per il disservizio ricevuto.
L’esatto importo si determina moltiplicando i giorni che superano il periodo massimo di intervento alla cifra di indennizzo giornaliero stabilita dall’Operatore.
Se il ritardo dell’attivazione del servizio non supera il termine massimo previsto dalla Carta dei Servizi non è configurabile un inadempimento da parte dell’Operatore per cui rimane valido il contratto, la risoluzione del quale comporta l’addebito dei costi di disattivazione una volta scaduto il termine del ripensamento.
Superato il termine senza che l’Operatore abbia attivato il servizio e fornito nessuna informazione sul ritardo si può procedere in due modi:
1) Recesso dal contratto per inadempimento dell’altra parte, senza pagare gli oneri connessi. Il procedimento si articola in due fasi.
2) Attivazione del servizio imposto tramite l’istanza di provvedimento provvisorio presentato al Co.Re.Com.
Si tratta di una procedura d’urgenza messa in atto presentando i due  formulari UG .  e GU5.  alla sede del . Co.Re.Com territorialmente competente. Il file qui scaricabile riguarda l’Emilia Romagna .
Se desiderate i moduli per altre regioni richiedeteli qui :     presidenza@arcoconsumatoriemiliaromagna.it


Addebiti anomali sul conto telefonico

addebiti-anomali-telefono
Sempre più frequenti sono gli addebiti anomali inseriti dalle compagnie telefoniche TreWindTimVodafone sui conti telefonici degli utenti consumatori.
Molti consumatori stanno segnalando alla nostra associazione  vari addebiti anomali effettuati da tutte le compagnie telefoniche sopra menzionate.
I nomi degli addebiti sono i più variegati. Basta un semplice click su un banner pubblicitario ed il consumatore si ritrova addebitati degli abbonamenti mai attivati al costo di 5 o 7 euro a settimana.

I nomi di tali abbonamenti sono i più variegati:ProgettoMobile, WorldMobile Phone, SMS Premium, Games Now, Green Sex, DevaConnection, GameCrash, NonStopVideos, Merchant, Digital Virgo, Vetta, Emcube, Mobycast, Sobier, Sound Good Mobile, Valuebasket, Football4you, Aloe, Mobile Pay Vari, Iumeet, Ynterest, GoGoBox, Tekka lab, Tekka vop, Cilindro, Lesbovideos, Mservices, Vivooz, Kaleidoscopio, Payvox, Runfull, Mobilepassion, Just tap to play, Bongo, Hottimes, Kasanovas, Lancio E, Divas, Game Sunny e tantissimi altri.

Le società responsabili di tali addebiti cosiddetti provider esterni cambiano spesso nome poiché una volta segnalati all’autorità garante della telefonia e telecomunicazioni AGCOM entrano nella black list.
Come funziona tale black list dell’autorità garante?
In pratica una volta segnalato il nome dell’abbonamento mangia soldi ,questo viene bloccato dagli operatori telefonici, che rimangono comunque i principali responsabili di tali addebiti, poiché non vigilano sui provider esterni ai quali danno l’accesso alla decurtazione del credito. I provider esterni sono spesso delle s.r.l.s. che cambiano spesso nome per poter addebitare costi sui conti dei vari consumatori ignari.


Vuoi restare aggiornato ? Vuoi ricevere le Nostre NEWS? 

Informati & Aggiornati

Ogni giorno scopriamo un nuovo problema, disservizio o ‘trucco’ a danno dei consumatori.

Se volete avviare la pratica tramite i nostri Esperti che la svolgeranno in modo totalmente gratuito. Abbiamo già aiutato ed ottenuto rimborsi dalle varie compagnie telefoniche a favore di vari utenti consumatori che hanno già ottenuto grazie a noi un rimborso.

 oppure scriveteci attraverso la sezione CONTATTACI un nostro consulente in maniera del tutto gratuita vi fornirà l’assistenza necessaria per la disattivazione ed il rimborso di tali servizi. Siamo da sempre dalla parte dei più deboli. Ci avvaliamo di esperti in materia con anni di esperienza .
Ecco alcuni risultati dell’ultima settimana
Untitled_26012017_103424 .  Chiedevano 165,32 euro ne hanno risarciti 200,00 !!                     Recuperati  euro 365,32
Untitled_26012017_094028 .  Chiedevano 1647,31 euro .Saldo & stralcio di euro  6 00,00 !!    Risparmiati  euro 1.047,31
Untitled_26012017_093800 .   Chiedevano 120,04  euro . Ne hanno risarciti 270,00 !!               Recuperati  euro 390,04
Untitled_26012017_093737 .   Disservizio   Ne hanno risarciti 350,00 !!                                          Recuperati  euro 350,00
Untitled_19012017_190556 .    Chiedevano 65,18  euro . Ne hanno risarciti 200,00 !!                   Recuperati  euro 265,18

IO HO DETTO BASTA PAGARE E TACERE .

IO HO DECISO CHE DA OGGI CONTROLLO

CONTESTO OGNI CENTESIMO ILLEGITTIMAMENTE

PRELEVATO DAL MIO CONTO CORRENTE .

E TU COSA ASPETTI ?    

Scrivi a  :  risarcimento@avvocatoinfamiglia.com


POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA