Post

Visualizzazione dei post da luglio 25, 2013

MAR ADRIATICO: DICIAMO NO ALLE TRIVELLAZIONI

Immagine
Mar Mediterraneo oggi
BREVE STORIA: Questo mare non è sempre stato così il suo aspetto è cambiato nei secoli: Circa 200 milioni di anni or sono dalla costa settentrionale africana si stacca una parte di terra lunga all'incirca 1200 km e larga 150, lasciando un vuoto tra Tunisi e Bengasi. Questa zolla diventa l'Italia. L'isola vaga per le acque che in futuro diventa il Mar Mediterraneo, per un milione di anni fino a quando si attacca al continente europeo. L'impatto fu così potente che diede origine alla catena montuosa delle Alpi.  Infatti si può dire che il nostro pianeta dalla sua origine ad oggi ha mutato il suo aspetto molte volte. Se vi interessa la storia della nascita del nostro stupendo pianeta seguite il post TERRA: ORIGINI, in PIANETA.
Il nome Mediterraneo significa " centro del mondo" Circa 5 milioni di anni fa il Mare suddetto, era una vallata secca in quanto  si era chiuso il passaggio nello stretto di Gibilterra , in seguito per un cataclisma s…

QUANTI DISASTRI!

Immagine
La nostra bramosia non ha mai fine e quante volte il pianeta ha pagato ciò? Quanti disastri ambientali ci sono stati, quanti animali sono morti, fino a che punto vogliamo arrivare? La ricerca dell'oro nero in questi ultimi venti anni ha causato molti danni all'ambiente che noi, invece, avremmo dovuto salvaguardare e prendercene cura per vivere meglio il nostro presente e il futuro. Non siamo soli sulla terra e se proprio ci consideriamo gli eletti, l'unico essere vivente che ragiona, allora abbiamo l'onere di tutelare tutti gli esseri viventi che vivono sul nostro pianeta.  1991
durante la Guerra del Golfo, Golfo Persico, l'esercito iracheno deliberatamente apre le valvole delle condutture di petrolio del Kuwait, Arabia Saudita e Iran, causando dei danni gravissimi all'intero ecosistema. Contemporaneamente, 732 pozzi prendono fuoco. Una nave cisterna liberiana, Abt Summer, in Angola, prende fuoco, la conseguenza è drammatica, brucia per tre giorni e alla fine …

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA