Post

Visualizzazione dei post da ottobre 18, 2013

EGNAZIA: LA TERRA TRA I DUE MARI

Immagine
A volte troppe parole non servono basta solo dire che il nostro paese è definito tale, a mio giudizio, perché è un magico connubio tra luoghi geografici veramente bellissimi e differenti  e opere storiche degne di nota. Per un qualsiasi turista trovarsi in un paese dove ha a disposizione mare e antichità, accompagnate da una cucina che pochi hanno non c'è di meglio. In ogni angolo dal nord al sud vantiamo paesaggi superbi e monumenti sublimi c'è da sbizzarrirsi. Forse dovremmo curarli di più e pubblicizzarli; insomma far diventare il turismo la nostra miglior fonte di vita e di guadagno, ma ancora più importante, forse noi italiani dovremmo apprezzare maggiormente il luogo dove siamo nati. Vi presento questi video dalla Puglia.                     













LA PALEOGRAFIA

Immagine
Il termine deriva dal greco "palaiòs", antico, e "grafé", scrittura, è la disciplina che studia la storia della scrittura antica, in special modo quella manoscritta. E' l'arte di leggere, interpretare e spiegare le scritture antiche riconoscendo anche l'autenticità del documento.
Nel 1600 nasce questa tipo di studio per determinare la cronologia e i caratteri di certi tipi di scrittura. E' considerato come atto di inizio il De re diplomatica (1681) pubblicato a Parigi da monaci benedettini
Il paleografo  deve saper capire, tradurre non solo il testo antico in chiave moderna ma, anche, il legame tra l'attività dell'autore del testo in esame e gli aspetti dell'esistenza connessi a quella attività. Si occupa di testi di qualsiasi lingua e in qualsiasi ambito cronologico fino all'epoca della stampa. Generalmente si occupa di testi medioevali, scritti in lingua latina (paleografia latina), sia in greco (paleografia greca). Però analizza …

LA CODICOLOGIA

Immagine
Per studiare i manoscritti nel loro aspetto materiale, ci si avvale di questa scienza. Ma, cos'è la codicologia?

Il suo nome, originariamente, era codigrafia. Coniato a Parigi tra gli anni trenta e quaranta del novecento da Charles Samaran e Alphonse Dain, rifacendosi alla paleografia.

Dain, in seguito, mutò il nome in quello attuale. Deriva dal latino "codex", codice, e logia, dal greco "logos", discorso.

Generalmente si differenzia tra codicologia stricto sensu e codicologia lato sensu.

La prima, che deriva dal latino e vuol dire in senso stretto, riguarda l'archeologia del libro. Studia, molto approfonditamente, forma, supporti e procedure  di costruzione dei libri , dei volumi o dei manoscritti antichi. Essa si occupa della fisicità dell'oggetto antico.

La seconda, che significa in senso ampio, va al di là della materia e si occupa della storia dell'oggetto nella sua accezione più ampia. Ossia è interessata a comprendere ciò che l'oggetto e…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA