Post

Visualizzazione dei post da agosto 2, 2014

NOVELLE DI FAMIGLIA (MILANO E LA GRANDE GUERRA)

Immagine
QUARTO CAPITOLO
MILANO E LA GRANDE GUERRA
Milano, la città della Madonnina, la città, come dice la pubblicità da bere, io aggiungo tutta d'un sorso. Ci sono opinioni contrastanti c'è chi ne è innamorato e chi, invece, la odia, trovandola caotica, difficile da vivere e per nulla a misura d'uomo. In questo capoluogo ho trascorso un terzo della mia vita e, sinceramente, non sono concorde con chi afferma che non è bella ed è troppo incasinata! E' una città, non può essere tranquilla e silenziosa! Però oggi, che vivo in campagna,  mi sono resa conto che per i bambini non è proprio un bel posto, mentre, da una certa età in poi, è adatta, anzi, secondo me tutti dovrebbero provare l'esperienza di vivere una parte di vita in una città. Ho visto anche Roma, anche lei molto bella ma differente. A Milano la gente cammina velocemente, ha sempre un impegno, non si sta quasi mai con le mani in mano! Tolto l'aspetto lavorativo, questa cittadina ha dei luoghi molto belli da vis…

NOVELLE DI FAMIGLIA ( L'INFANZIA DELLA NONNA)

Immagine
CAPITOLO TERZO
L'INFANZIA DELLA NONNA
Le origini della nonna sono, da parte di madre, greche e, da parte di padre, abruzzesi.


Terra d'Abruzzo, madre di personaggi famosi come D'Annunzio o Benedetto Croce, Ovidio e Sallustio. Fino ad un certo punto la vita delle comunità locali era di tipo agro pastorale ma con l'unità d'Italia questa terra ha iniziato a vivere una situazione di crisi che porta almeno il quaranta per cento della sua popolazione a migrare prima al nord e, in seguito, verso altri Paesi in cerca di fortuna.
Purtroppo, come affermava Stefano Jacini, politico ed economista dell'ottocento, quella abruzzese era una realtà provinciale, legata al particolarismo locale che la rese nell'unità italiana, una delle più povere e depresse. La sua economia, di tipo agrario, era ancora ad uno stadio precapitalistico  ed era ben lontana dalla modernizzazione.  Poiché l'attività agricola era sita nelle zone al di sopra dei cinquecento metri era difficile r…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA