Post

Visualizzazione dei post da maggio 16, 2014

CREDERE NEGLI ALTRI, CREDERE IN SE STESSI

Immagine
Da sempre la nostra società ha una connotazione razziale. Quante volte abbiamo assistito a gesti offensivi, oppure siamo stati testimoni di parole dure e denigratorie nei confronti di una persona che non rispecchia i canoni classici. Ci siamo attaccati al colore della pelle, alla credenza religiosa, al luogo di nascita, all'appartenenza di una classe sociale senza poi dimenticare la diversità psicofisica.
Per sentirci protetti abbiamo costruito ghetti, abbiamo inventato il concetto di razza abbiamo rinchiuso le persone che presentavano diversità fisiche o psichiche nei manicomi o nelle proprie case. Partendo dal Medioevo coloro che nascevano con un deficit veniva  definito "monster natura" e colei che gli aveva donato la vita,  poiché era ritenuta colpevole di aver creato un abominio, era punita con la morte. Nel 1800 queste persone erano definite selvagge e si pensava che la causa di questa malattia fosse l'ambiente in cui nasceva. Nel Vangelo l'handicap era vi…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA