Post

Visualizzazione dei post da dicembre 14, 2013

CONTRIBUTO VOLONTARIO

Ciao, caro lettore, se leggendo reputi che gli argomenti che tratto sono utili ed interessanti e vuoi aiutarmi a continuare a far vivere LETTORENONPERCASO, qui sotto trovi un link dove puoi partecipare con un tua libera donazione.
Decidi tu l'ammontare, e qualsiasi esso sia ti sono riconoscente per l'aiuto ed il riconoscimento che mi mostri.

THE TRIP EBOOK DONAZIONE

CIAO AL SEGUENTE LINK TROVI IL MIO EBOOK GRATISSE TI È PIACIUTO E VUOI FARE UNA DONAZIONE TE NE SONO GRATA

A BREVE PUBBLICHERÒ IL SECONDO VOLUME
BUONA LETTURA E GRAZIE



VIDEO SULLE PIANTE E SULLA POSSIBILITA' CHE PROVINO EMOZIONI

Immagine
Forse non tutti possono essere in accordo con ciò che poco prima ho pubblicato.
Documentandomi in rete ho trovato degli altri video che trattano l'argomento sopra proposto.
Eccoli qui di seguito.
da Raiscienze e si intitola "Quando le piante sembrano reagire"



un estratto da Superquark "Anche le piante hanno un cervello"


Infine vi propongo due brevi video di Valerio Sanfo.
E' consigliere scientifico delle Scienze Mediche, Naturali e Biologiche dell'Accademia Siciliana per le Scienze. Inoltre è membro della Società Italiana di Sociologia della Salute S.I.S. con inclusione nelle banca dati dei sociologi sanitari italiani. Per maggior informazioni questo è il suo sito.

qui di seguito Intelligenza Vegetale




La musica delle piante








SIAMO TUTTI CONNESSI

Immagine
Un giorno mio figlio è venuto a casa e mi ha raccontato una bella storia:
Qualche tempo fa un gruppo di ragazzi ha voluto fare un esperimento per verificare la diceria che le piante provano emozioni.
Si sono messi di buona lena e per sei mesi, per sei ore al giorno hanno insultato una pianta. 
Il risultato finale...la pianta è morta.

Cleve Backster
Ex uomo della CIA. Dirige dal 1965 un istituto di ricerca di New York ed istruisce funzionari di polizia sull'uso della macchina della verità.
Ma cosa c'entra questa persona con le piante,  direte voi!

Un giorno il signore in questione aveva in ufficio una pianta di filodendro e volle appurare se il poligrafo registrava qualcosa mentre si innaffiava la pianta, ossia se veniva registrata l'azione dell'umidità.



Collegò allora il macchinario alle foglie e si mise ad osservare le reazioni, che venivano ma mano registrate. Un po' incuriosito volle vedere se per caso la pianta  registrava qualcosa se messa in situazione di pe…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA