Post

Visualizzazione dei post da marzo 18, 2014

I VAGITI DELL'UNIVERSO NEONATO

Immagine
Agli inizi del tempo, qualche istante dopo del Big Bang l'universo fu scosso da un insieme di onde gravitazionali, quelle di cui parlava Albert Einstein nella teoria della relatività generale.
Come avviene in uno stagno che quando si getta nello specchio d'acqua un sasso, le onde si propagano, così è accaduto nel nostro universo miliardi e miliardi di anni or sono, dando il via alla nascita delle stelle e di tutto ciò che ancora oggi osserviamo.
In Antartide, il luogo più freddo del nostro pianeta ma il più adatto per la strumentazione oltre che per l'area tersa e pura, un gruppo di scienziati ha potuto ascoltare, per la prima volta, i vagiti dell'universo, ossia quando, dopo il Big Bang, l'universo ha iniziato ad espandersi.
Il progetto Bicep2 vede un team di studiosi americani impegnati nella ricerca di tracce cosmiche residuali giungendo ad ottenere questo strabiliante e fondamentale risultato. Per studiare la fase dell'inflazione , nella base antartica Amu…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA