Post

Visualizzazione dei post da dicembre 21, 2013

LA FISICA DEL TAO: PRIMA PARTE

Immagine
Esiste armonia tra la saggezza orientale e la scienza occidentale?


Fritjof Capra, autore del libro fece una bellissima scoperta, improvvisamente mentre si stava rilassando in riva all'oceano comprese che tutto partecipava, in modo armonioso, ad una "danza cosmica". Volle perciò scrivere un libro su questa esperienza per rendere partecipi altri individui.
Ho trovato un'intervista all'autore, dove spiega il suo pensiero e il suo cammino per maggior informazioni andate qui.


Di seguito ecco il pdf si trova in rete per questo l'ho postato.




inoltre vi propongo questo video da YouTube spero che qualcuno mi dica cosa ne pensa.




Molti scienziati guardano se ci sono punti in comune tra fisica e scienza occidentale e filosofie orientali, soprattutto il Taoismo e il Buddismo Zen.

Basandosi sul Paradigma olografico di Bohm e sul concetto di struttura olografica di Pribram, si può dire che le strutture olografiche possono portare a leggi e comprensioni unificate della scie…

I NUMERI DELL'UNIVERSO

Immagine
Vi propongo due video sull'universo presenti nel sito dell'agenzia spaziale italiani ASI.

I numeri dell'Universo da 0 a meno di 1, prima parte storia dell'evoluzione del cosmo raccontata attraverso numeri e costanti




I numeri dell'Universo da 1 a 800, seconda parte




I VERI COLORI DELLA TAVOLA: LA ZUCCA E LE ZUCCHINE

Immagine
Zucchine 

Zucche
Appartengono alla famiglia delle Cucurbitacee, le prime pepo, le seconde maxima.
L'origine della zucca e della zucchina,.ùù è alquanto confusa ma si presume che sia stata portata da Cristoforo Colombo, dopo aver scoperto l'America. Alcuni indicano l'Asia, come  punto di origina, altri l'America Latina e più precisamente il Messico.
Gli abitanti sud americani coltivavano queste verdure sin dalla antichità. 
Tutte le zucchine che oggi sono consumate sono state sviluppate dagli italiani.  Per lungo tempo la zucchina venne snobbata, come alimento da cucina, dai francesi perché troppo acquosa ed insapore.
L'Europa del Nord invece introduce abitualmente il suo uso solo nel XX° secolo.
Per le zucchine ci sono varie qualità: striata, di Napoli e Bari lunga, fiorentina rigate della Puglia
Genalmente quelle verdi sono del nord Italia, quelle chiare dal centro  ed infine le  lunghe dalla Sicila.

I VERI COLORI DELLA TAVOLA: LE CAROTE

Immagine
Vi ho lasciati ieri dopo aver parlato del pomodoro oggi vediamo il bel arancione delle carote.
In origine questo vegetale aveva un altro colore.

Già in uso  nell'antica Grecia e Roma, apprezzata soprattutto per le sue proprietà medicinali.
L'Italia è una delle poche nazioni che hanno una produzione costante annua. Si pensa che la coltivazione, da noi, sia iniziata intorno al 1700.
I nostri antenati se ne cibavano ma il colore era rosso, giallo, viola e bianca, pastinache, inoltre era più piccola.


Furono gli agricoltori olandesi a compiere questa manipolazione per onorare la famiglia reale d'Olanda.
Proviene dall'Afghanistan e oggi esistono cinque tipi di carote: arancione, ricca di vitamina A viola, ricca di polifenoli, flavonoidi , sostanze antiossidanti gialla, ricca di luteina, vitamina che protegge la macula degli occhi bianca e rossa hanno meno proprietà dal punto di vista nutrizionale.
Si può dire che le carote sono domestiche, ossia coltivate e spontanee. Le bi…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA