Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da settembre 1, 2013

BOLLE DI SAPONE. SONO SOLO UN GIOCO?

BOLLE DI SAPONE. SONO SOLO UN GIOCO?




Quanti di noi hanno giocato da piccoli, e poi diventati genitori con i propri figli, con le bolle di sapone?
Quante volte abbiamo preso acqua e sapone per realizzare il miscuglio e vedere questa stupende bolle volteggiare in aria e cercare poi di scoppiarle?

Quanta magia in questo gioco che piace a tutti ed a ogni età!



Ma in effetti dietro ad un gioco così semplice e così poco costoso c'è dell'altro.

Da YouTube un video:

Architettura ed economia dalle bolle di sapone.









Le bolle, inoltre, hanno posto vari problemi ai matematici.

Sempre da YouTube ecco un altro video in proposito:

La matematica incontra le bolle di sapone

ROUSSEAU E LA RELIGIONE

ROUSSEAU E LA RELIGIONE






Abbiamo visto nel post sull'animismo che Comte e Rousseau affermano che esiste una religione suprema e giusta.  Quella cristiana.  Cosa afferma Rousseau?
Prima di tutto, però, è doveroso dire, in breve, chi era.
Jean Jacques Rousseau nacque a Ginevra nel 1712, morì nel 1778. Filosofo, scrittore, musicista. Quando frequentavo la scuola la mia professoressa di filosofia lo inquadrò come pedagogista. In gioventù era un calvinista , poi si convertì al cattolicesimo, visse e studiò a Torino. Dopo vari vagabondaggi si trasferì a Parigi e collaborò con gli Enciclopedisti. Con il suo primo testo, "Discorso sulle scienze e le arti" (1750), vinse il premio dell'Accademia di Digione. Già in questo testo si evidenzia il pensiero di Rousseau, un critico, aspro, verso la civiltà, vista come la causa dei mali dell'uomo e dell'infelicità umana. La natura è la depositaria delle qualità buone e positive. Con il secondo trattato, "Discorso sull'…