Post

Visualizzazione dei post da giugno 4, 2014

GIORNATA MONDIALE DELL'AMBIENTE 5 GIUGNO

Immagine
Si celebra domani la giornata mondiale per l'ambiente.



 E' molto importante prenderci cura del pianeta è la nostra casa e abbiamo il dovere di mantenerla pulita e accogliente nello stesso modo in cui teniamo le abitazioni. Bisogna cambiare stili di vita se vogliamo consegnare un futuro ai nostri figli e ai  loro discendenti. E' egoistico perseverare in determinati comportamenti: buttare le immondizie in modo selvaggio ovunque e senza differenziare, usare pesticidi, inquinare con i derivati del petrolio acque e mari, avvelenare molte specie di animali, abbattere un quantitativo abnorme di alberi, potrei proseguire con una lista lunga chilometri di comportamenti che insultano e distruggono l'ambiente, però io voglio credere che l'uomo piano piano riuscirà a superare queste brutalità e ritrovare armonia con l'universo. Servirà tempo, tanto tempo, ma non dobbiamo fermarci, dobbiamo battere su ogni minimo punto per fare in modo che il comportamento giusto non sia p…

L'ANTICO MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA

Immagine
Nella vostra vita vi è mai capitato di trovare tra le onde una bottiglia dove al suo interno è racchiuso un messaggio? Oppure, avete provato ad inserirne uno e poi affidarlo alla corrente? A me non sono mai successi eventi simili, anche se mi piacerebbe un giorno leggere un vecchio scritto che qualche cuore ha consegnato alle onde. Deve essere emozionante.

Oltre a questa storia, raccontata da Orsobyanco in YouTube, il tempo ha consegnato tanti altri messaggi, più o meno avvincenti e romantici. Il più antico risale al 1913. Un ragazzo si trovava in gita, con alcuni amici, ad un certo punto mentre era seduto in una spiaggia del Mar Baltico, dopo aver terminato di sorseggiare la sua birra scrisse su un pezzetto di carta un messaggio dedicandolo al padre. Lo inserì nella bottiglia di birra, lo tappò e poi lo consegnò al mare. Dopo 101 anni questo foglietto è stato pescato e, dietro una perizia, sono riusciti a risalire agli eredi. Prontamente la signora Angela Erdmann, di 62 anni, ha ric…

QUATTRO PASSI VERSO UN NUOVO CAMMINO (I° CAPITOLO)

Immagine
I° CAPITOLO
UNA CONOSCENZA INASPETTATA

Estate, stagione dove sembra che tutto sia a riposo: poche voci di bambini che rallegrano il parco, la maggior parte è partita, chi per il mare e chi per la campagna. Mi ritrovo seduta sulla panchina ad osservare un passerotto che zompetta di qua e di là nella pace del parco. Decido di continuare la lettura del romanzo visto il silenzio che avvolge tutto e, dopo aver acceso il lettore, senza bisogno di alcuna musica di sottofondo per mascherare il rumore, riprendo là, dove la sera prima ho abbandonato. Frequentando l'Università sono divenuta un'habitué del giardino privato che si trova vicino al chiostro, riservato al sesso femminile e, siccome non amo troppo nella bella stagione stare rinchiusa nell'aula della biblioteca, generalmente mi reco in quest'angolo di paradiso, però nel periodo estivo la facoltà deserta mi mette tristezza e così cambio destinazione; inizio a recarmi nel parco vicino casa, lo stesso dove andavo da bambin…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA