RICETTE TIPICHE VENEZIANE SCRITTE IN DIALETTO E TRADOTTE

La città di Venezia vide, nell'anno del Signore 1707, più precisamente il 25 febbraio, venire alla luce colui che fu un grande drammaturgo, scrittore commediante e avvocato. Le sue commedie sono conosciute in tutto il mondo ed egli amava anche la buona tavola e la compagnia. Una frase molto celebre denota questa sua passione. Da "la sposa sagace": 

PIACERE E' ANDAR IN COMPAGNIA,
OR AD UNA LOCANDA ORA AD UN'OSTERIA,
FAR PREPARARE TALVOLTA LA CENA AD UN CASINO,
FAR CHE SERVA DA CUOCO L'OSTE DEL PELLEGRINO,
E RIDERE, BURLARE E BERE UNA BOTTIGLIA...

Anche nella commedia "il servitore di due padroni" Truffaldino inscena una storia che ha dell'inverosimile pur di perseguire la sua passione, quella di bere, mangiare e stare in compagnia.

In effetti ho notato che i veneti sono un popolo di goderecci, amano il buon vino, il bel mangiare e, come dicono qua , le ciacole, la compagnia.


Perciò nei post che saranno collegati all'etichetta VENETO presento ricette tipiche veneziane, prima in dialetto e poi tradotte.  Sono comunque molto gustose e vi consiglio di provarle.


Si comincia e .............


BUON APPETITO

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

VACCINI E AGENDA SGHA

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

I MIEI LIBRI IN VENDITA