CONTRIBUTO VOLONTARIO

Ciao, caro lettore, se leggendo reputi che gli argomenti che tratto sono utili ed interessanti e vuoi aiutarmi a continuare a far vivere LETTORENONPERCASO, qui sotto trovi un link dove puoi partecipare con un tua libera donazione.
Decidi tu l'ammontare, e qualsiasi esso sia ti sono riconoscente per l'aiuto ed il riconoscimento che mi mostri.

THE TRIP EBOOK DONAZIONE

CIAO AL SEGUENTE LINK TROVI IL MIO EBOOK GRATISSE TI È PIACIUTO E VUOI FARE UNA DONAZIONE TE NE SONO GRATA

A BREVE PUBBLICHERÒ IL SECONDO VOLUME
BUONA LETTURA E GRAZIE



VOTAZIONI 4 MARZO 2018 - LA DISSONANZA ESPRESSA NELLA CARTELLA ELETTORALE

Se sono schiavo come posso godere del diritto al voto? C'è qualcosa che non torna in tutto questo.

Chi è la persona umana?

Alla nascita la mamma biologica in accordo con il papà biologico scelgono un nome al loro bambino. In esso  si manifesta l'energia che nell'arco della sua vita interagirà con le altre  racchiuse nel corpo umano.

L'inganno della marionetta ed ecco perché la vera soluzione è mandare al mittente la carta del finto diritto al voto:

Nel tempo ad un certo punto qualcuno, molto poco rispettoso del vero cerchio dell'esperienza materiale, ha creato un grandioso inganno ossia:

1) ha inventato delle false persone attraverso l'uso della scrittura e della carta ideando i "documenti",
2) queste figure hanno preso il nome dato dai genitori, appropriandosene indebitamente,
3) hanno posto un copyright illegittimo perché quel nome venne scelto ancora prima dai genitori biologici,
4)fraudolentemente hanno agganciato ad un "bond", depositato presso la S.E.C. Security Exchange Commission, il nome perché non hanno reso noto il progetto a nessuno, nemmeno ai genitori,
4) grazie a questo imbroglio, i genitori credono di registrare il proprio figlio all'anagrafe per inserirlo come nuovo membro dello Stato (inteso da tutti noi come insieme di tutte le persone che vivono in una determinata nazione , in realtà, viene scritto come adottivo perdendo così lo ius sanguinis ossia diritto di sangue. Infatti dall'approfondimento della lettura dell'atto integrale di nascita si evince che coloro che rendono noto all'ufficiale dell'anagrafe la nascita di un bambino sono un "da", specificato solo con un nome  per il padre, e puerpera o madre, specificata con nome e cognome. Ricordiamoci però che in chiave giuridica puerpera o madre non ha la valenza che noi intendiamo.  Nel testo "Trattato di famiglia" si legge: "madre è la donna che ha concepito e partorito. Questa doppia condizione sottolinea che non basta aver concepito per essere madri: il concepimento fa della donna una gestante solo colei che concepisce e partorisce è madre. Ma poiché  viene seguito l'antica idea della necessaria coincidenza, solo la prova ematologica e del DNA conferisce certezza. Ovviamente nessuno è a conoscenza di ciò e quindi nessun genitore si presenta a registrare il proprio figlio con prove tangibili e poiché la parola non è valida ecco che il suddetto bambino diviene figlio adottivo dei due genitori che, magicamente, da genitori genetici diventano sociali".

Solo la ricerca ematologica fugherebbe ogni dubbio.

Così usano questa duplice interpretazione e tutti diventiamo figli di genitori ignoti adottati dai genitori genetici  riconosciuti legalmente come sociali. Le famiglie così sono tutte famiglie sociali, nessuno gode dello "IUS SANGUNIS" e lo Stato è un insieme di persone giuridiche e fisiche, ossia sociali che vivono in una determinata parte della Terra.

A sei anni inizia la scuola e...

5) insegnano che lo Stato è l'insieme delle persone che accettano delle norme, LEGGI, di convivenza così da salvaguardare i diritti di ogni membro;
6)in realtà hanno tenuto nascosto chi è veramente lo Stato, ricordo che la storia è scritta dai vincitori e i loro interessi non combaciano con quelli dell'uomo comune, purtroppo;

Un punto molto importante è stato omesso nell'insegnamento per quanto riguarda il periodo della storia moderna in Italia:

7) nel 1943 coloro che stavano gestendo il potere, in gran segreto, si riunirono con i vertici americani e inglesi e concordarono un trattato, Cassibile, dove la sovranità dello Stato italiano, e quindi del suo popolo che si dovrebbe auto-determinare attraverso i politici che eleggono mediante il diritto al voto riconosciuto per suffragio, passava in mano alla potenza anglo-americana, che oggi per chi ama la verità scopre essere l'IMPERO di SION;
Se volete comprendere bene nell'archivio dei Beni culturali è depositato un PDF dove si legge l'evolversi di tale TRADIMENTO. Al punto 12 leggerete  che dal momento della firma il potere anglo-americano avrebbe goduto del diritto di intervenire anche in futuro sulle decisioni politiche-economiche-finanziare della nostra Penisola.

DA QUEL MOMENTO CHI COMANDA VERAMENTE IN ITALIA? PERCHÈ, ad esempio, anche grillo fu ospite sul Britannia?
Se veramente vogliamo capire in quale situazione siamo dobbiamo unire questi punti e porci domande.
La capacità di sintesi ed unione è posseduta da tutti solo che poco viene usata.

8) cinque anni dopo resero pubblica la Costituzione, 1948;

9) leggendola e seguendo il modo interpretativo con cui ci hanno insegnato a ragionare, noi vediamo lo Stato come unione dei cittadini dove, ultimamente, quattro manipoli non stanno facendo il giusto lavoro e sono collusi con multinazionali interessate solo al guadagno personale.

NON È COSÌ. Inoltre la Costituzione non è scritta ad appannaggio dell'uomo comune.

10) Queste multinazionali sono un insieme di individui che sono sempre rimasti chiusi in un enclave dove nessun estraneo può accedere. Sono di origine antica e stanno manovrando da lunghissimo tempo le sorti degli uomini, e fanno parte dell'IMPERO di SION.

11) Lo studio della simbologia aiuta a vedere proprio l'unità del gruppo; lo studio genealogico, pure; se, infine, si arriva anche a voler vedere la storia come se fosse il gioco del Risiko vedremmo l'intera commedia. Queste famiglie hanno una peculiarità ripetono all'infinito lo stesso schema cambiando solo le apparenze scenografiche, come i nomi, le località...;

12)Visto che lo Stato in realtà si chiama SION, SIONISMO, e la legge viene emanata dallo Stato o Repubblica:
Il potere di emanare le leggi è del Parlamento, che in Italia costituisce appunto l’organo legislativo (il Governo è l’esecutivo, ossia amministra il Paese). 
ll parlamento è l’organo più importante dello Stato italiano: è composto da due assemblee, dette Camere: la Camera dei deputati e il Senato.Le funzioni più importanti del parlamento sono il potere legislativo,cioè la facoltà di approvare le leggi, e il controllo sul governo. Ad appannaggio di chi è la Costituzione? Secondo voi costoro dopo aver edificato un imbroglio del genere sarebbero talmente stolti a scrivere una carta in favore del popolo che con varie mistificazioni, hanno ingabbiato? Non credo proprio.

Comprendiamo che nelle leggi costituzionali esistono diritti che però possono essere messi da parte quando lo Stato, ossia l'IMPERO di SION, reputa giusto, ultimamente sempre più spesso;

Analizzando con una ricerca si scoprirà che i vertici delle varie piramidi sono affiliati con varie logge massoniche e quindi con il potere.

Inoltre ricordo anche che i partiti in realtà ubbidiscono ad un comandante in capo unico. Andate su WIKIPEDIA e digitate ORDINE PIANO.
Il capo è il Papa che riconosce i suoi cavalieri che sono i politici di destra, di sinistra, della lega. Alcuni nomi illustri presenti: Maroni, Fini, D'Alema, Berlusconi, Letta, Mussolini, Cossiga, Napolitano (ricordo che lui per linea materna è un Savoia), Ciano, Ciampi, Mattarella...


Per i cinque stelle ultimamente in rete è apparsa la notizia che Di Maio a Londra, parlando con banche e fondi esteri, ha detto che si impegna ad accelerare le procedure di pignoramento dei beni ipotecati per aiutare le Banche.




Il M5S, sotto la sua guida, velocizzerà i processi per permettere alle banche di recuperare velocemente gli NPL, cioè i crediti deteriorati. In parole povere, renderà i pignoramenti più veloci. (fonte: http://www.imolaoggi.it/2018/02/02/di-maio-aiuteremo-le-banche-a-recuperare-i-crediti-pignoramenti-piu-veloci/)


Questa è una sua dichiarazione:




Infine prendete la tessera elettorale e guardate come sono scritte le vostre generalità, e quelle del sindaco: le vostre tutte in maiuscolo, in deminutio capitis maxima cioè come schiavo, quelle del sindaco in alternato, ossia di colui che gode di diritti.


Cosa significa essere schiavo nel diritto Romano, inserito nel nostro diritto:

capitis deminutio maxima perdita di libertà, diritti civili e affiliazione familiare

Se non godo di diritti come posso avere diritto al voto! 

Perciò che valore ha il voto del Cittadino Italiano?

RISPOSTA: 
NESSUNO, e lo dimostra la storia politico-sociale ed economica in cui siamo immersi.

A questo punto voglio condividere uno scritto di un mio contatto chiedendovi di riflettere:

Questa non è una democrazia. Nell'autentica democrazia non esistono partiti che dividono in parti il popolo nelle competizioni elettorali, non esistono mandati irrevocabili, non esistono nomine e soprattutto non esistono S.p.A. (Corporation Multinazionali) che permettono di trasferire il potere acquisito di genitori in figli. Le aristocrazie non sono compatibili con gli autentici sistemi democratici.

Questa farsa costituzionale deve finire. La costituzione italiana è una carta priva di qualsiasi fondamento democratico. I patrigni costituenti ci hanno traditi nel 1948 quando imposero una carta indecente senza farla passare al vaglio della popolazione. TRADITORI.

Nel 1946 i nostri avi vennero chiamati alle urne per scegliere tra Repubblica e monarchie utilizzando il REFERENDUM DELIBERATIVO. Lo strumento più potente dell'autentica democrazia: quello che il popolo decide si attua.

Tale strumento a giochi fatti non venne contemplato sulla carta che fu data in pasto ad un popolo ignorante sopraffatto dalle sofferenze di una guerra dei padroni contro le mandrie umane mondiali.

È ora di farla finita con questa farsa tenuta in piedi da quelle famiglie partitocratiche territoriali che fino ad oggi hanno campato sulle spalle degli ingenui spingendo le mandrie a destra e a sinistra per farle votare rubandogli il consenso.

Queste famiglie vanno estinte da tutti i comuni e municipi d'Italia.

Vanno smascherate e messe sotto giudizio nella pubblica piazza.

Il Regime Secolare Usuraio tutto quello che vuole è il consenso al sistema. Non gli interessa se di destra o di sinistra. Quello che è importante è che la gente vada alle urne credendo che sia democrazia.


APRITE GLI OCCHI. Se nel sistema non esistono feedback, cioè strumenti democratici che permettono ai partecipanti del popolo di proporre e decidere effettivamente quello che vogliono, significa che NON È DEMOCRAZIA.

Pertanto NON VOTARE resta l'unico strumento civile che il popolo ha per far sentire la sua unica voce deleggitimando l'intero sistema.

Una maggioranza di NON VOTANTI significherebbe una CRISI ISTITUZIONALE SENZA PRECEDENTI che costringerebbe questi DELINQUENTI PSICOPATICI di mostrarsi per ciò che sono.

E se nell'eventualità organizzassero un GOVERNO TECNICO sarebbe la riprova della dittatura in atto che stiamo subendo da 70 anni in devastazioni ambientali e sociali inaudite.

Solo a quel punto NOI POPOLO saremmo autorizzati a riprenderci tutto il sangue quello che ci è stato rubato da questi infami vampiri fino all'ultima goccia.

È ORA DI DIRE BASTA !!!

È ORA DI DIRE: IO NON VOTO.

COME?




L'indirizzo per spedire la tessera elettorale è

Indirizzo Via Della Dataria, 96 - 00187 Roma (RM) 
Responsabile Segretario Generale Ugo Zampetti 
Sito istituzionale www.quirinale.it 

Indirizzi email
protocollo.centrale@pec.quirinale.it



Perché il non voto è un obiezione di coscienza e un atto d'accusa verso tutti questi criminali dell'umanità.


STUDIATE QUANTO AFFERMATO E ACQUISITE CONSAPEVOLEZZA.

NON CREDETE ALLA STORIELLA CHE IL NON VOTO FAVORISCE CHICCHESSIA.


IL NON VOTO NON FAVORISCE NESSUNO PERCHÉ NON ESISTE E CHI CI RIMETTE SONO SOLO QUESTI CROMINALI PSICOPATICI CHE VI TRATTANO COME LOBOTOMIZZATI.


IL NON VOTO È L'UNICA SCELTA DI AUTENTICA PROTESTA CIVILE.


SECONDO I REGOLAMENTI


Se non voto il mio voto a chi va?

Se non voti il tuo voto non esiste, e un voto che non esiste, come è ovvio, non va a nessuno.

Negli ultimi anni in prossimità delle elezioni circolano sempre allarmanti comunicati in cui viene affermato che “se non voti il tuo voto va alla maggioranza”, spesso facendo riferimento al “premio di maggioranza” o a fantomatici cavilli nascosti in leggi inesistenti.


Il premio di maggioranza consiste in una quantità di seggi assegnata alla lista o coalizione che ottiene il maggior numero di voti ed ottiene quindi la maggioranza relativa.


La maggioranza relativa si calcola in base alla somma dei soli voti validi, quindi voti per i partiti o le liste che superano le relative percentuali di sbarramento. Non vengono considerati i voti per liste o partiti che non superano tali percentuali, i voti nulli, e tantomeno i non-voti.


Inoltre per le assegnazioni dei seggi non viene presa in considerazione l’intera popolazione italiana avente diritto al voto, ma solo quella che abbia materialmente votato, quindi non votando non si contribuisce ad alcuna ripartizione.


Se non voto il voto non esiste.




ULTERIORI SPIEGAZIONI




STIAMO NELL'ERA DELL'INFORMAZIONE TUTTI POSSONO CONTROLLARE IN RETE LA VERIDICITÀ DI QUESTE INFORMAZIONI.


Ecco perché io ho deciso di inviare una lettera che troverete QUI per leggerla , scaricarla ed usarla magari sistemandola come preferite per dire basta a tutta questa immensa bugia dove l'uomo comune, il vero sostentamento vitale della società sta subendo da troppo tempo angherie e soprusi disumani.


POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

4 MARZO 2018 IO NON VOTO NON SIGNIFICA ASTENSIONE

VACCINI E AGENDA SGHA

I MIEI LIBRI IN VENDITA