FAHRENHEIT 451

classifica


FAHRENHEIT 451 di Bradbury Ray





Genere distopico. In una nuova società si scopre che i libri sono troppo pericolosi, così vengono distrutti e viene promulgata una legge che afferma : "LEGGERE O POSSEDERE LIBRI E' VIETATO".

In questa nuova assurda situazione i controllori sono i pompieri, pronti a dare alle fiamme ogni scritto che incontrano sul loro cammino. Il titolo del romanzo indica i gradi  fahrenheit di accensione per bruciare un libro che corrispondono, in centigradi, ai 233° del sistema internazionale.

Le persone per avere un'istruzione possono avvalersi solo della televisione, dove ogni programma è deciso da coloro che governano.
Il giusto e lo sbagliato, la conoscenza, è decisa in modo arbitrario.

Il protagonista, un vigile del fuoco che porta il numero 233 di nome Montag, un giorno trova un libro e, incuriosito, inizia a sfogliare le pagine . Alla fine si trova a leggere e ciò lo affascina al punto che prenderà la decisione di non bruciare più alcun libro, anzi spenderà le sue forze per cercare di salvare quei pochi rimasti. In questa impresa è affiancato da una ragazza, la sua vicina, di nome Clarisse. Quando non sono impegnati, trascorrono il tempo a chiacchierare con allegria e spensieratezza su libri e storie. E' in comportamento insolito il loro, nessuno è così. La ragazza ed i suoi familiari non hanno televisioni, il loro sapere deriva dai libri che sono, miracolosamente, riusciti a salvare. La lettura approfondita e costante, porta il pompiere a meditare sulla vita, su come fino a poco tempo prima viveva, e capisce che fino ad allora non aveva mai vissuto pienamente; non era una vita la sua era solo sopravvivere: ubbidiva alle direttive dei capi, conviveva con una donna che in fondo, anche se era la moglie, era un'estranea, non aveva allacciato con nessun altro essere umano un vero e profondo rapporto. Nessuno lo faceva. Ma così era vivere? La risposta che ormai gli veniva dal cuore era solo ed esclusivamente NO.  Era stato grazie ai libri e a ciò che trasmettono che aveva aperto gli occhi e aveva iniziato a ragionare e comprendere. Purtroppo la moglie si accorge del cambiamento del marito e si accorge della nuova passione così lo denuncia.
Quando viene scoperto dai suoi superiori viene costretto a dare alle fiamme ogni volume, Montag con il lancia fiamme in mano ad un certo punto ha un attimo di esitazione quindi, rivolge l'arma contro il suo capo e lo annienta. Non può più bruciare i libri perché ha scoperto il valore che ognuno di essi ha e infonde. E' assurdo , malevole, ingiusto dare in pasto alle fiamme i libri, perché compiendo questa orripilante azione è come bruciare l'anima degli uomini che vivono oggi, che hanno vissuto ieri e che vivranno un domani. E cosa è un uomo senza anima? Avendo ucciso il suo superiore al pompiere non rimane altro che darsi alla fuga ed è proprio in questa situazione che conoscerà altri uomini che, come lui, si sono ribellati alle regole assurde e hanno salvato la memoria letteraria che, altrimenti, andava persa per sempre. 
Nel sito IBS.it, si trova  in formato cartaceo a € 6,75, oppure usato a € 2,25.
Consiglio vivamente la lettura di questo romanzo per capire che non è solo una storia ma è già accaduto e ancora oggi accade e, se non cresciamo civilmente, accadrà anche un domani, che per un motivo qualsiasi è molto facile prendere e bruciare. 
In ogni epoca che è successo il motivo principe non è altro che la supremazia di un individuo sui suoi simili.
http://www.ibs.it/code/9788804487715/bradbury-ray/fahrenheit-451.html

Voto:8/9

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA