IL MISTERO DEL MANOSCRITTO SEGRETO (8° EPISODIO): RAMAYANA E I VIMANA






Era sera inoltrata quando si misero a leggere.
Iniziò Sara.
"Siamo al dunque, 

nella lontana foresta di Naimisha, monarchi, guerrieri e capi brhamani,nelle scienze versati
 sono ora arrivati.

Gli alloggi nobiliari agli ospiti reali sono assegnati ,
ma tutti sono in attesa, come alberi ombrosi allineati.

Cantate al santo Brahman, guerriero leale!
In questo momento sacrificale, 
venti caldi soffiati
porteranno figli non nati.

Un cielo soffuso di nero
devasterà il più grande impero!"

Lette queste righe, gli sguardi si incrociarono, attoniti. Improvvisamente Enrico affermò:
"Bene, sembra che ci voglia dire che è accaduto qualcosa, una guerra, molto cruente, ma... dove?
Comunque ragazzi, per me si è fatto tardi, domattina ho un sacco di impegni. Facciamo così, voi proseguite quando avete decifrato il più possibile mi fate sapere. Ci teniamo informati e appena serve il mio contributo, sarò pronto. Ora vado".
Gli altri rimasero in piedi tutta la notte. 
Erano le cinque del mattino quando, sfiniti,  ma, nel contempo super eccitati, decisero di interrompere. Laura, Sara e Luca salutarono Carlo rimanendo d'accordo che si sarebbero visti appena ciascuno avesse terminato il lavoro.

Carlo, si premiò con un bel bagno ristoratore, quindi, dopo un'abbondante colazione, riprese.
 Non avevano tanto tempo!

Le ore, trascorsero velocemente. Finalmente arrivò Sara che si tuffò nell'impresa accanto a Carlo.
Quando Laura e Luca giunsero, trovarono gli altri che discutevano animatamente.
"Cosa è successo?", chiese incuriosita Laura.
"Bene vieni qua siediti, bevi un goccio di caffè che ora ti spiego" le disse l'amica.

"Vedi, siamo dinnanzi, almeno a noi sembra, al nono manoscritto,  di uno dei nove saggi, uomini versati nelle scienze i cui nomi dovevano rimanere sconosciuti, che Ashoka incaricò per catalogare le antiche scienze e tutta la conoscenza indiana. Una specie di società segreta che doveva preservare e nel contempo celare il sapere indiano perché troppo pericoloso."

I nove saggi scrissero ognuno un proprio libro. Questo tratta della gravitazione e il controllo della gravità. Poi sembra quasi  che contenga delle direttive per costruire navi spaziali i cui motori  possono andare a propulsione anti gravitazionale."

Luca disse, "ma come è possibile è troppo antico per poter trattare argomenti simili!"
Ok, parliamoci chiaro, non è che per caso avete sbagliato qualcosa, può succedere!

Sara e Carlo proruppero unanime "certo l'esperto sei solo tu, diamine anche a noi sembra assurdo ma se vuoi controlla tu. Quando ti sarai convinto, chiamiamo Enrico e vediamo se lui sa qualcosa che magari noi non conosciamo. Effettivamente Enrico si è sempre interessato di storia indiana!"
"Si ma qua", continuò Laura, "mi sembra che possa essere utile qualche collega che conosca la religione, insomma non è solo storia e basta!"
E' vero, cara, ma sappi che Enrico non è solo uno storico, ma, è anche preparato in questi argomenti, perciò , lui è in grado di aiutarci".
Detto questo, Sara prese il cellulare ed inviò un messaggio urgente all'amico.


Ed ora vi propongo la lettura di Ramayana, la storia dellAvatara Sri Rama.


Poi, per chi desidera, ecco un video di Voyager, da YouTube:
I Vimana, 

                           



classifica

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA