Passa ai contenuti principali

QUARTO CARNEVALE DELLA LETTERATURA

CARNEVALE DELLA LETTERATURA N°4

E' stato pubblicato nel blog di Leonardo Petrillo il QUARTO CARNEVALE DELLA LETTERATURA



Innanzitutto ringrazio sia Leonardo, sia Spartaco  di avermi dato la possibilità di partecipare a questa straordinaria esperienza.

Per chi non sapesse, ora vi parlo di queste due persone eccezionali.

Inizio con Leonardo, studente di Fisica, blogger scientifico e amante della buona musica, come dice lui, soprattutto classica e jazz.
Ha un blog veramente interessante dal titolo SCIENZA e MUSICA dove ha ospitato il Carnevale in questione. Perciò se volete andare a dare un'occhiatina ve lo consiglio perché trovate tanti argomenti, tante esposizioni sul tema "IL TEMPO", davvero interessanti.

SCIENZA e MUSICA di Leonardo Petrillo

Ma oltre a questo nel blog ci sono parecchi post che trattano argomenti di carattere scientifico esposti con maestria, ne cito alcuni: La Sublime sezione aurea, Galileo Galilei padre e difensore della scienza moderna, Carnevale della matematica (con Algebra, Algebre e storia dell'algebra), molecole narcotizzanti. Insomma fate prima a visitarlo che è meglio!

Ed ora parliamo di Spartaco, medico di professione, e per passione fotografo e scrittore di racconti, a mio giudizio bravissimo. Il suo blog, Il coniglio mannaro, è un altro luogo da visitare.
Qui potete trovate, oltre ai carnevali della letteratura e della matematica, anche microstorie, racconti, favole. Ne cito alcuni: Le Lettere di Schrodinger, Prima dell'autunno, racconto per il Carnevale della letteratura #65, nel piccolo spazio, Posizione di Fortezza e tanti racconti uno più bello dell'altro.

IL CONIGLIO MANNARO di Spartaco Mencaroni

Ed ora parliamo del Carnevale.

Hanno partecipato Maria Cuccaro con La signorina in Rosa, un racconto, magistralmente scritto, che riguarda la vita di una sua zia,  E' sempre l'ora del te, una carrellata di aforismi e modi di dire, ed infineQuanta fretta ma dove corri, una riflessione sul tempo della vita e la mancanza di tempo nella vita frenetica moderna. Maria è l'autrice di un blog poliedrico, come scrive Leonardo. Un altro angolo di cultura ed interesse da non perdere. Ad esempio Villa Floridiana e il Museo Nazionale della Ceramica Duca di Martina, dove descrive il museo e alcune opere ivi in mostra, oppure nella sezione, curiosità, usi e costumi, l'articolo La notte di San Giovanni, dove viene raccontata una festa popolare campana che si svolge in occasione del solstizio d'estate.

SKIPBLOG di Maria Cuccaro

La prof. Annarita Ruberto che con il suo ulteriore blog Web2.0 and Something Else, ha postato due poesie molto intense, la prima si intitola Pensiero e la seconda Atomi.
La prof. ha anche un blog dal titolo Scientificando e Matem@ticando, insegna scienze e matematica e collabora per il giornale scuola e didattica.
Il primo, WEB2.0 SOMETHING ELSE   è un luogo di informazione sul mondo del web 2.0
Il secondo SCIENTIFICANDO, tratta di argomenti scientifici, ad esempio Leonardo oppure la spiegazione perchè il colore del cielo è blu
Infine MATEMATIC@MENTE, un blog dedicato ai suoi alunni e alla matematica.

Proseguiamo con Il tempo dei Romani di Margherita Spanedda, insegnante e divulgatrice di scienze. Nel suo UN PO' DI CHIMICA, molto bella è la presentazione della pila, storia chimica  e creatività. Se tutti gli insegnanti fossero così...!

Gianluigi Filippelli ha contribuito con una mini saga di due personaggi del fumetto molto noti e nei cuori di tutti noi, il leggendario Topolino e il simpaticissimo Pippo. Gianluigi, laureato in Fisica scrive su DROPSEA. Gli articoli presenti trattano di scienza ma non solo.

Infine..., prendetevi una tazza di the, mettetevi comodi sulla vostra poltrona preferita e prima, con molta calma, leggetevi tutti i contributi del Quarto carnevale della letteratura,  poi non indugiate e andate sui siti consigliati, anzi aggiungeteli ai preferiti così non rischiate di perderli o dimenticarvi l'indirizzo!

A presto

classifica

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

TRATTATO DI CASSIBILE NAZIONI UNITE UNHCR & GESUITI

In questo video, creato in collaborazione con Piero Faticoni , mettiamo in luce la parziale denuncia della Meloni. Stanno aumentando i politici che denunciano pubblicamente il coinvolgimento di George Soros nelle crisi economiche. Ma voi veramente pensate che lo fanno perché vogliono sistemare tutto? Se volessero questo, ad esempio, nel nostro Paese renderebbero pubblico il fatto che chi governa dal 1945, per non parlare prima, è l'Organizzazione delle Nazioni Unite. Dovrebbero dire chi sono in realtà, invece omettono questo, come non dichiarano che con il certificato di nascita tutti diventiamo Trust di proprietà dello Stato e quindi non esistono proprietà private perché come siamo riconosciuti , ossia schiavi, siamo noi, popolo, ad essere oggetti di proprietà. Perciò per favore smettetela di seguire questi bugiardi reiterati ed iniziate a ragionare. Soros sarà silurato dal potere e tutti i politici seguono l'ordine. Soros a questo punto potrebbe ammettere le sue responsabili…