LA PALEOGRAFIA

Il termine deriva dal greco "palaiòs", antico, e "grafé", scrittura, è la disciplina che studia la storia della scrittura antica, in special modo quella manoscritta. E' l'arte di leggere, interpretare e spiegare le scritture antiche riconoscendo anche l'autenticità del documento.

Nel 1600 nasce questa tipo di studio per determinare la cronologia e i caratteri di certi tipi di scrittura. E' considerato come atto di inizio il De re diplomatica (1681) pubblicato a Parigi da monaci benedettini

Il paleografo  deve saper capire, tradurre non solo il testo antico in chiave moderna ma, anche, il legame tra l'attività dell'autore del testo in esame e gli aspetti dell'esistenza connessi a quella attività. Si occupa di testi di qualsiasi lingua e in qualsiasi ambito cronologico fino all'epoca della stampa. Generalmente si occupa di testi medioevali, scritti in lingua latina (paleografia latina), sia in greco (paleografia greca). Però analizza anche documenti in lingue volgari,  e lingue di varie origini, come l'araba o l'ebraica.

L'apporto che da alla storia  è che decodificando documenti manoscritti aiuta ad ampliare le conoscenze. Generalmente l'oggetto di interesse diretto  sono le pratiche di scrittura e la storia del segno grafico, indipendentemente dal suo contenuto.

Perciò oggetto di questa scienza è stabilire il genere ( ad esempio se sia un documento notarile piuttosto che librario), il tipo ( scrittura merovingia o altri stili) delle varie scritture, oltre a vedere la data e la provenienza che, generalmente, questi concetti sono collegati tra loro, infatti certi tipi di scritture si sviluppano in un dato luogo e in determinato tempo.

Esiste anche la paleografia musicale e si occupa della scrittura con connotazione musicale, (nata nel XIX secolo) e la papirologia  che studia testi scritti sul papiro. 

Poiché studia la scrittura diventano concetti importanti:
lo studio delle lettere maiuscola, minuscola il legamento o la legatura tra due lettere, il tratto, il nesso, la forma o il disegno, il modulo ossia la grandezza, il tratteggio ( la direzione e l'ordine di come ogni lettera è tracciata), l'andamento (il modo in cui si scrive), l'angolo di scrittura.

Ed ecco qui di seguito un compendio di storia della scrittura latina proveniente dalla Pontificia Università Gregoriana






classifica

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA