SIAMO PIU' CAINO O PIU' ABELE PER LORO?

Come ho affermato in alcuni post, sono una mamma e il mio più grande desiderio, la mia più grande speranza è riuscire a dare ai miei figli e, perciò alle future generazioni, un mondo migliore. Per questo ho iniziato questo blog.

Presentando vari argomenti mi piacerebbe riuscire a far fermare anche solo un minuto qualche persona per farle ricordare che noi uomini non siamo soli, non siamo nati per rubarci uno con gli altri, non siamo
e non dobbiamo mai arrenderci. 

Nella storia sono presenti brutture, omicidi e malvagità, è vero!
Ma è anche vero che ci sono stati tanti uomini che hanno agito per migliorare, per dare un futuro più ricco, più bello alle generazioni future.

Oggi sembra che governi l'egoismo, l'odio, il menefreghismo. Ma non è sempre così.

In ogni angolo del nostro pianeta ogni mattina si alzano due tipi di persone: c'è colui che si adopererà unicamente per aumentare la sua ricchezza, infischiandosene del prossimo, ma c'è anche colui che ogni azione che compirà nell'arco della giornata, sarà pensata e attuata con l'unico, o anche insieme, scopo di aiutare, aiutare un povero, un ammalato, un bambino, una persona anziana, uno straniero che in terra straniera, dopo magari aver abbandonato in fretta e furia ogni suo bene per non morire nel suo paese, cerca di ricrearsi una speranza. 

Mi domando e vi domando dobbiamo tutti sentirci stranieri, dobbiamo tutti sentirci poveri, affranti, soli, umiliati?

Spero proprio di no. Se ogni mattina una persona si alza e decide di cambiare e di lavorare non solo più per se stesso ma per tutti unendosi a quelli che già lo fanno, allora il cambiamento avverrà.

In internet oltre ad esserci video culturali, scientifici, comici e quant'altro c'è anche la speranza e la richiesta di molti ragazzi per avere un domani. Ecco ora ve li propongo nella speranza che non passino inosservati.

Se li guardate consigliateli e insieme proviamo a migliorarci.

Molto spesso anch'io, in quanto genitore, rimprovero i miei figli di disordine di non rispettare gli impegni, di avere maggior senso di responsabilità.

Dal canto nostro, però, in quanto adulti e modelli comportamentali nei confronti di tutti i ragazzi dobbiamo fare uguale.

Il mondo non è ciò che diciamo ma ciò che facciamo!

Mio Dio! Se guardiamo bene non facciamo proprio quello che diciamo; non è ora di rimboccarci le maniche e rimetterci sulla strada giusta?

Il primo video è l'appello di una ragazza alle nazioni Unite
                       

                

 Il secondo, la ragazzina parla del Canada ma vale per ogni stato

 
              

Se volete avere una spiegazione di quello che questa ragazzina sta denunciando nel suo paese andate QUI.

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

VACCINI E AGENDA SGHA

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

I MIEI LIBRI IN VENDITA