Passa ai contenuti principali

UNA RICHIESTA DISPERATA DI AIUTO DALLA SIRIA





Sono Siriana, e in questo momento ho bisogno dell’aiuto di tutti voi. Tra 24 ore, le principali potenze si incontreranno e potrebbero porre un freno alle sofferenze del mio popolo, se verranno messe faccia a faccia con una richiesta Siriana di cessate il fuoco sostenuta da milioni di persone in tutto il mondo.Clicca per unirti subito a questa richiesta: Avaaz porterà in diretta streaming le vittime Siriane nel bel mezzo dei negoziati:


Ed ecco la seconda campagna.
E' una richiesta di aiuto mandata da una ragazza siriana di Homs, città sotto assedio.

Come molti, credo la maggioranza, è a conoscenza che da tanto tempo in Siria c'è uno stato di guerra. E' intervenuta anche la commissione europea per il sospetto di uso, da parte del governo, di armi chimiche contro la popolazione in rivolta.

Nell'appello si legge che il regime di Assad non solo ha lanciato armi chimiche sulla comunità, ma ha anche bombardato costantemente varie città vietando l'ingresso degli aiuti umanitari costringendo alla fame la popolazione. La ragazza continua affermando che nel frattempo Stati vicini, come Iran ed Arabia, stanno fornendo di armi entrambe le fazioni trasformando l'iniziale rivoluzione pacifica del popolo in una guerra senza frontiere e da incubo, dove sono già morti o cacciati l'equivalente dell'intera popolazione della Grecia, 10 milioni di civili.

E' esausta e non riesce più , e come lei la maggior parte, a vivere in queste condizioni. Per questo motivo ha lanciato un appello: chiede a voce unita a centinaia di altre, che nel suo Stato si giunga a firmare una tregua in una guerra che potrebbe protrarsi per decenni. 

Vogliono a gran voce, donne uomini e ragazzi il cessate il fuoco e chiedono in rete che tutti noi ci unissimo a tale richiesta.

Non attendete oltre aiutiamoli cliccate sul sottotitolo dell'immagine e ponete la vostra firma, così forse riusciamo a salvare qualche vita innocente.

GRAZIE
classifica

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

TRATTATO DI CASSIBILE NAZIONI UNITE UNHCR & GESUITI

In questo video, creato in collaborazione con Piero Faticoni , mettiamo in luce la parziale denuncia della Meloni. Stanno aumentando i politici che denunciano pubblicamente il coinvolgimento di George Soros nelle crisi economiche. Ma voi veramente pensate che lo fanno perché vogliono sistemare tutto? Se volessero questo, ad esempio, nel nostro Paese renderebbero pubblico il fatto che chi governa dal 1945, per non parlare prima, è l'Organizzazione delle Nazioni Unite. Dovrebbero dire chi sono in realtà, invece omettono questo, come non dichiarano che con il certificato di nascita tutti diventiamo Trust di proprietà dello Stato e quindi non esistono proprietà private perché come siamo riconosciuti , ossia schiavi, siamo noi, popolo, ad essere oggetti di proprietà. Perciò per favore smettetela di seguire questi bugiardi reiterati ed iniziate a ragionare. Soros sarà silurato dal potere e tutti i politici seguono l'ordine. Soros a questo punto potrebbe ammettere le sue responsabili…