Passa ai contenuti principali

GLI ANIMALI HANNO GLI STESSI DIRITTI



Buon giorno a tutti e buona domenica. Oggi c'è stato il cambio dell'ora. Per essere sincera me ne sono resa conto alle dieci. Infatti ci siamo svegliati e quando siamo andati al bar a bere il caffè siamo rimasti basiti perché l'ora legale proprio non l'avevamo nemmeno considerata. Che shock trovarsi di colpo alle dieci del mattino mentre ancora sei nell'ordine di idee che è domenica è presto e hai ancora tempo per iniziare a sbrigare i lavori domestici e, soprattutto, quelli di giardinaggio. 

Comunque ora abbiamo terminato con il prato e tutto il resto e ho deciso di dedicare un po' di tempo al blog. Prima, però, ho voluto vedere la posta e cosa trovo?...
Una mail che mi ha lasciata delusa e amareggiata.

Avevo già parlato a suo tempo dello zoo di Copenaghen, per chi non si ricorda rinfresco la memoria. 
Il post precedente era intitolato "l'onore sociale passa anche attraverso il rispetto di ogni essere vivente". Trattava della storia della giraffa barbaramente uccisa perché nella struttura c'erano già altri esemplari. Se volete rileggere la storia andate sul titolo che rimanda alla pagina.

Il direttore di questo posto non demorde anzi...
Adesso è intervenuto uccidendo un leone con due cuccioli. La scusa è stata che dovevano far posto per l'arrivo di nuovi esemplari. Ma ora mi domando, se avevano già i leoni cosa serviva prenderne altri? Ma se poi fosse stato proprio irrinunciabile tale decisione,  perché non contattare altri zoo di altre città non solo della Nazione ma dell'Europa per trovare una nuova dimora a questi animali? Infine perché il governo non interviene e non ferma questo signore che mi sembra che non ami gli animali, perché se no non ucciderebbe solo per rinnovare il parco! 
Questa notizia, non è proprio fresca di giornata ha quattro giorni e se volete saperne di più ecco dove andare ad approfondire:

A mio giudizio bisogna fermare questo signore che ha un cuore arido e manie di protagonismo. Per questo motivo vi invito a firmare questa petizione:



Petition Title
BASTA ANIMALI MORTI NELLO ZOO DI COPENAGHEN!
Creata da: Dario Giuglielmini
4.169 / 5.000
Al ministro dell'ambiente danese Ida Auken
All' Eaza, European Association of Zoo and Aquaria
Al direttore dello zoo di Copenaghen Steffen Straede
Al direttore del Parco Faunistico delle Cornelle Emanuele Benedetti
Dopo l'uccisione della giraffa Marius, un'altra strage è stata compiuta nello zoo di Copenaghen.
Il direttore dello zoo di Copenaghen, Steffen Straede, ha infatti annunciato che 4 leoni, due adulti e due cuccioli, sono stati appena eutanasiati.
La spiegazione sembra dovuta all’arrivo nello zoo danese di un nuovo capobranco. Il maschio sarebbe stato destinato, secondo il presidente dello zoo, a entrare in conflitto con i due adulti che per questo sono stati eliminati. A quel punto però i due piccoli sarebbero rimasti soli, "non in grado di badare a loro stessi e anzi nel giro di poco tempo sarebbero stati uccisi dal nuovo maschio". Perciò sono stati trucidati anche loro!
#saveCopenaghenAnimals
Dal direttore del Parco Faunistico delle Cornelle di Valbrembo Emanuele Benedetti è partita la richiesta di di approvare nuove regole europee e di segnalare all’associazione europea degli zoo quanto accaduto a Copenaghen perché vengano presi provvedimenti. Benedetti si è inoltre dichiarato disponibile ad accogliere e salvare nel parco di Valbrembo gli altri animali che dovessero trovarsi a rischio uccisione all'interno dello zoo di Copenaghen.
Non possiamo accettare che la sorte degli animali venga decisa in maniera così frettolosa e sommaria unicamente in base a pseudo-supposizioni scientifiche!
Firmiamo la petizione per chiedere che l'appello del presidente del Parco delle Cornelle sia accolto e tutti gli animali a rischio eutanasia vengano trasferiti nell'oasi di Valbrembo.
Chiediamo inoltre che l'Eaza attui seri provvedimenti contro lo zoo di Copenaghen, che dovrebbe essere un luogo in cui gli animali vengono ospitati, alimentati e tutelati, non trucidati a sangue freddo!
#saveCopenaghenAnimals
Se siete propensi andate su questo link :


Vi ringrazio di cuore.
classifica Paperblog OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

IL CLOUD E LA TECNOLOGIA 5G PORTA DI ACCESSO AL TRANSUMANESIMO

Essere informati sulla realtà dei fatti può aiutare a salvare la vita a milioni di esseri viventi. Mobilitiamoci, uniamoci contro questo attacco alla vita.







La tecnologia sta avanzando a passi da gigante e oramai il 5G è realtà. Cos'è questa tecnologia? Innanzitutto deve essere chiaro 




IL 5G È UN'ARMA
è una tecnologia “pericolosa” perché consentirebbe ai governi di controllare i propri cittadini. Il governo del "finto cambiamento"sta promuovendo tale tecnologia usando la scusa che renderebbe le reti telematiche più veloci ed efficienti, in realtà è un'arma letale che incrementerà innumerevoli disturbi, dall'insonnia fino alla neoplasia cerebrale.
Non è che perché sono una complottista che scrivo questo post, non sono io a dire che il 5G è pericolosissimo! Infatti interferisce con le vibrazioni naturali (dalla risonanza Schumann alle onde encefaliche degli esseri viventi), destabilizzando tutto: DNA, bioritmi, ciclo vegetativo delle piante, fenomeni atmosferici, equ…

THE TRIP UN VIAGGIO NELLE ONG (COME AVAAZ, CHANGE.ORG, GREENPEACE, TRANSPARENCY INTERNATIONAL, WWF...) E IL POTERE OSCURO SOROS E SIONISMO

Tanto tempo fa mi iscrissi ad Avaaz, convinta che fosse veramente dalla parte dell'uomo comune. Nel mondo sono tantissime le persone che sono cadute in questo finto bene. Purtroppo poi, se si decide di fare una ricerca su chi c'è dietro a gestire, si scopre un mondo sommerso dove il bene proprio non esiste. I promotori, i dirigenti, sono collusi proprio con i poteri che stanno distruggendo, affamando e ammalando la Terra e le sue forme viventi. È un brutto colpo da sopportare ma se si vuole veramente uscire dal tunnel, tutto deve essere rivelato, denunciato e quindi superato.
Giunsi a decidere di approfondire su chi stava dietro le quinte di queste associazioni falsamente umanitarie perché ad un certo punto mi posi la domanda: "ma se nel mondo sono in tanti a collaborare e ad abbracciare questi movimenti, possibile che tutto va peggiorando?"

Non parlo quasi mai di me ma devo dire che ho sempre avuto fiducia e sin da molto giovane ho sempre cercato e desiderato porta…