Passa ai contenuti principali

STIAMO PROPRIO TOCCANDO IL FONDO

Per chi non ne è a conoscenza ecco una notizia che, veramente, la dice lunga su come ci comportiamo verso quegli esseri viventi di cui dovremmo prenderci cura o, per lo meno, rispettarli.



Poiché seguo APT, come già altre volte ho scritto, ho letto questo loro comunicato e sinceramente mi ha fatto inorridire e vergognare nel più profondo per il comportamento di noi esseri umani che tanto ci siamo alzati ad un livello di superiorità rispetto alle altre specie che il pianeta ospita.

Sappiamo tutti che le case farmaceutiche e quelle cosmetiche usano gli animali come cavie ma che anche le multinazionali del tabacco si comportino nella stessa maniera proprio è la goccia che fa traboccare il vaso!

La British American Tobacco e la Philips Morris hanno candidamente ammesso che testano gli effetti delle sigarette sui cani. 

Ovviamente, non hanno in sede locali dove vengono effettuati questi test, si appoggiano a case esterne specializzate e riconosciute dalle autorità governative. D'altronde se i test in vitro non sono sufficienti per poter vendere il prodotto occasionalmente ricorrono anche a queste  vie, così affermano per scusarsi.
La Philip Morris ha dichiarato che a volte per essere sicuri che i nuovi additivi  non siano pericolosi per la salute umana si affidano alle cavie per poter capire la tossicità. Inoltre dicono che collaborano con partner esterni e agenzie di ricerca che si adeguano agli standard per il benessere degli animali.

Vediamo bene come sono questi standard, in quali Nazioni si possono eseguire test sugli animali, insomma parliamo dei segreti dei test. 
Negli Stati Uniti e in Europa si possono eseguire i test sugli animali mentre è vietato nel Regno Unito. Gli animali più usati sono gatti, maiali, agnelli, galline, scimmie, ratti , criceti e cani.
Il più delle volte vengono rinchiusi in gabbie, o meglio piccoli contenitori simili a bare e sottoposti ad esperimenti orrendi ed inutili.
I test più brutti vengono effettuati su Beagle e scimmie. 

I Beagle, cani da caccia affettuosi ma difficili da educare generalmente si legano profondamente al padrone tanto da diventare la sua ombra. Siccome ha un apparato cardicircolatorio simile al nostro è diventato un buon soggetto da esperimento.
Bene sapete cosa fanno, in tutto rispetto per la salvaguardia del benessere di questo amico che è un affettuoso, docile giocherellone amico dell'uomo?
Gli fanno dei buchi alla gola e attraverso questi gli fanno inalare il fumo delle sigarette concentrato che li porta praticamente a morte prematura.

Alle scimmie, invece, vengono somministrati direttamente la nicotina e gli additivi.

Per entrambi le loro cuccie non sono come quelle che potrebbero avere da un padrone che gli vuole bene, bensì sono gabbie strettissime dove non possono neanche muoversi. Come ciliegina sono sottoposti a questi esperimenti anche animali gravidi  e cuccioli per vedere gli effetti nocivi e i danni che procurano.

Sapete che esistono macchine elettroniche che fumano sigarette testate per eseguire standard internazionali? Queste smoking machines misurano i livelli di sostanze maggiormente dannose di un gran numero di marche di sigarette.

PERCHE' USARE GLI ANIMALI? PERCHE' QUESTA INUTILE CRUDELTA'?

Ed ecco ora la lista delle marche di sigarette che usano gli animali per i test:

Philip Morris: Marlboro, L&M, Bond Street, Philip Morris, Chesterfield, Fortune, Parliament, Sampoerna A, Lark, Morven Gold, Dji Sam Soe, Next, Optima, Red & White, Muratti, Diana, Merit, Sampoerna Hijau, Champion, Virginia Slims, Apollo-Soyuz, Hope, Delicados, Benson & Hedges, Longbeach.

British American Tobacco: Lucky Strike, Pall Mall, MS, Vogue, Dunhill, Alfa, Bis, Brera, Colombo, Cortina, Esportazione, Eura, HB, Kent, Lido, MS Club, Mundial, Nazionale, Nazional, N80, Rothmans, SAX, Musical, St.Moritz, Stop, Super.

Per maggiori informazioni ed approfondimenti consiglio l'articolo  del sito infiltrato .it "ANIMALI COME CAVIE, LE MULTINAZIONALI DEL TABACCO CONFESSANO...".

Ed ora se volete aiutare a salvare la vita a queste povere ed innocenti creature propongo la petizione 


classifica OkNotizie

Commenti

  1. Cazzo io fumo e questa non la sapevo,dico io se noi umani siamo così stupidi di farci male con le sigarette perchè mai devono coinvolgere animali che manco ci pensano a fumare.Io fumo e sono responsabile della mia stupidità,cazzi miei, ma mettere di mezzo loro innocenti no.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

TUTTO ACCADE PER UNA RAGIONE

Perché nella nostra vita accadono avvenimenti che procurano sofferenza anche se ci sembra di avere comportamenti che non cercano questo?
Perché anche se ci affanniamo, impieghiamo tutte le nostre forze per ottenere risposte positive a volte abbiamo l'opposto?

La vita si diverte solo a tirarci brutti scherzi? E' un giullare che si diletta a prendersi gioco di noi, oppure c'è qualche altro motivo?






buona sera è da qualche giorno che effettivamente non propongo articoli, chiedo scusa ma non sempre riesco ad avere abbastanza tempo e, non sempre, mi trovo nella disposizione migliore per scrivere qualcosa di interessante o almeno che reputo tale. Fino ad oggi ciò che ho inserito nel blog sono argomenti che mi interessano molto da vicino e che spero che anche a voi che mi seguite e che ringrazio veramente di cuore , possano interessare. Inoltre voglio anche documentarmi prima di scrivere e questo spesso mi porta via tempo.  Per tutta questa serie di motivi non sono quotidianament…