Passa ai contenuti principali

I MIEI LIBRI IN VENDITA

BUON GIORNO I PERCHE' SUI COLORI

Nelle nostre abitudini diamo preferenze ad alcuni colori piuttosto che ad altri ad esempio



Perché la pagina di Facebook è blu?
Innanzitutto sappiamo benissimo che il primo social network fu appunto quello di Zuckerberg e, in seguito, sono arrivati Twitter, LinkedIn  e Flickr via di seguito. Avete notato che anche il social del cinguettio usa l'azzurro  perché propio questo colore e non il rosso?
Forse per quelli che sono venuti dopo è solo per rifarsi ad un luogo aggregativo già famoso e concorrente, ma per il giovane Mark la scelta non fu difficile diciamo che ha seguito il detto di necessità virtù infatti lui è daltonico e non riesce a vedere il rosso ed il verde  e tra tutti i colori quello che nota meglio è il blu.
Fatalità anche secondo gli esperti questo colore evoca nelle persone un senso di sicurezza ed affidabilità.
Pensate che in Giappone, nel lontano 2005, vennero installate dalla prefettura di Nara per le vie della cittadina le luci blu e dopo un certo periodo di tempo le statistiche dimostrarono che gli atti criminali, rapine e furti, diminuirono del 9%. Anche in Scozia nel lontano 1999 a Glasgow i crimini diminuirono dopo che vennero installate nel periodo natalizio delle luminarie blu.
Avete mai notato che anche nelle corsie degli ospedali alla sera si attiva la luce blu?

Rimanendo in tema ospedaliero se nei corridoi viene usata la luce blu

Perché i camici di coloro che operano sono verdi?
Poiché questa tonalità viene focalizzata dal cristallino dell'occhio sulla retina senza particolare sforzo non affatica la vista ed inoltre aiuta a dimenticare più rapidamente il color rosso del sangue. Infatti se i camici fossero bianchi il rosso salterebbe sempre agli occhi rendendo più difficile la situazione negli ospedali.
Inoltre il verde evoca calma salute e freschezza

Perché il viola è odiato da tutti gli artisti ed è vietato in teatro? 
Il colore viola era usato anticamente nei paramenti sacri e in particolare nei giorni della Quaresima, periodo in cui venivano vietate ogni manifestazione teatrale e spettacolo pubblico. Ai poveri attori non rimanevano altre alternative se non tirare la cinghia. Con il tempo il colore viola è stato considerato un colore che porta sfortuna in questo campo.
Generalmente il viola indica la spiritualità ed il mistero.

Perché il packaging e l'arredo di molti ristoranti fast food sono di color rosso?
Siccome questo colore dà una mossa al metabolismo umano è stato abbinato al tipico mangiare "entra, mangia, e scappa..."

Perché la maggioranza delle matite sono gialle?
Il lapis con il logo di fabbricazione scritto per tutta la lunghezza ed il colore giallo ocra venne deciso dalla prima ditta che lo lanciò sul mercato, la L&C Hardtmuth nel 1890. Da allora la maggioranza delle matite ha mantenuto questa tonalità.
Il giallo nella tradizione cinese indica la nobiltà il rispetto e l'eroismo.
Anche le palline da tennis sono gialle  perché più facili da vedere sia dal vivo sia, anzi maggiormenta, via TV.
Mentre il pallone da basket è arancione dal 1957 per decisione dell'allenatore della Butler University prima era o in cuoio o giallo.

Perché gli arbitri negli sport americani sono a strisce?
Fu Lloyd Olds che nel 1920 mentre era arbitro in una partita di football in Arizona un giocatore gli passò la palla scambiandolo per un compagno di squadra. Quel giorno, come era d'abitudine, l'arbitro indossava una maglietta bianca, un berretto ed un bel papillon. In seguito Olds ideò una nuova divisa a strisce. Inizialmente anche il pubblico non accettò il nuovo look ma con il tempo si comprese l'utilità. 

Perché in guerra si usa la bandiera bianca in segno di resa?
Ci sono varie teorie su chi iniziò ad usare una bandiera di color bianco per dichiarare la propria sottomissione, c'è chi dice che i primi furono i cinesi durante la dinastia Han orientale nel lontano 25-220 d.C, chi invece asserisce che furono gli antichi romani durante una guerra civile del 68/69 d.C. Comunque sia il colore bianco è stato scelto perché i tessuti bianchi anticamente erano quelli meno costosi e più diffusi. Perciò era facile reperire un pezzo di stoffa bianca per usarla.

Perché nei neonati si usa l'azzurro per il maschietto ed il rosa per le bambine?
Questa usanza risale al XIX° secolo prima per entrambi i sessi si impiegava il bianco. L'introduzione dei due colori venne in seguito ma non per determinare il sesso ma solo per una questione estetica. Infatti si riteneva che al neonato con la pelle più ed i capelli castani si addiceva meglio il rosa mentre ai piccoli biondi e con gli occhi azzurri l'azzurro. A metà del novecento furono le industrie di abbigliamento ad associare i due colori ai due sessi.

Perché il tavolo da biliardo è verde?
Agli albori del tempo, nel XIV° sec.,  questo gioco veniva praticato all'aperto su un bel prato verde ed era molto simile al croquet. Quando iniziarono le sommosse popolari i nobili francesi ed inglesi decisero di praticare quest'attività al chiuso e mantennero il tappeto verde in segno di ricordo del passato.

Perché si suol dire Venerdì nero?
Innanzitutto il venerdì nero è il quarto venerdì del mese, il giorno dopo il Ringraziamento, festività tipica americana e canadese.
Questo venerdì divenne nero in quanto negli anni sessanta in America si iniziò a proporre grandi sconti per gli acquisti così da dare una bella impennata agli incassi dei commercianti. Anticamente sul libro contabile tutte le somme in attivo venivano scritte in nero e quelle in perdita in rosso, e grazie alla grande promozione di questo venerdì la maggioranza delle cifre nei registri contabili dei commercianti risultavano in nero.
In America il Venerdì nero è diventato così importante che ci sono grandi catene che acquistano merce apposta in più per questa giornata che è poi l'inizio dello shopping natalizio. Oggi in base all'andamento delle vendite nel venerdì nero si fanno anche stime e previsioni economiche dell'intera stagione natalizia.

Vi  è piaciuto? Vi attendo domani per altre curiosità sui colori e rinnovo il mio classico BUON DI'


fonte: Focus

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA

POST RECENTI

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

NEL TERREMOTO DI AMATRICE È RACCHIUSO UN MESSAGGIO DI CONSAPEVOLEZZA

Salve amici della rete, tutti quanti siamo a conoscenza del terremoto avvenuto il 24 agosto ad Amatrice. Questo era un borgo medioevale patria della famosa ricetta del sugo all'Amatriciana per condire vermicelli, spaghetti e bucatini.



Se guardiamo e leggiamo l'evento in chiave esoterica scopriamo un fatto molto, molto importante che ora, grazie anche allo scritto presente nel blog "risveglio di una dea" ,  Marte fuori controllo , il guardiano della soglia inizia ad attivare i poteri, vado ad illustrare.
Innanzitutto chi sta seguendo il cammino spirituale di risveglio della consapevolezza umana ha oramai ben compreso che la vita nello specchio della materia è simbolica e quindi anche tutti gli avvenimenti sono metafore di quello che avviene nell'essenza. Ciò che accade nella materia è progettato e voluto nell'oltre, si manifesta dapprima in questo "luogo" e quindi poi nella realtà in cui viviamo.
Oramai sono anni che sto leggendo post e libri dove s…

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

ZONA POETICA

HAIKU PER LA TERRA

HAIKU PER LA TERRA
MARCIA GLOBALE PER LA TERRA
Grande, possente, bellezza travolgente
delicata come la donna, rude come l'uomo, tenera come il bambino
quanto durerà? Quando il suo declino?
(Marta Saponaro)
Tu terra, sei la mia forza, il mio sentiero, il mio mare, il mio profumo, a te la mia estasi ed il mio corpo (Giuliana Lubello)
Un giorno per te Madre Terra... ma un giorno per cosa? Nei giorni da sempre noi non ti amiamo, nei giorni da sempre noi ti sfruttiamo, nei giorni da sempre noi ti feriamo... Amiamo noi forse la Madre che ancora, nel grembo suo, ci tiene e sostiene? L'amore è gioia, l'amore è piacere, l'amore è accettare si ma anche dare...! Noi prendiamo prendiamo e prendiamo si...ma in cambio cosa diamo? In cambio di gioia noi diamo dolore, in cambio di pace noi diamo guerra, in cambio di acqua noi diamo sangue, in cambio di pane noi diamo fame... la vita ci hai dato la morte abbiamo imparato...!!! Un giorno per te Madre Terra... ma un giorno per cosa? Un giorno per dirti perdono perdono perdono... (da Il diario di Giunone di Rosanna Cira)

TI ASPETTO IN QUESTA COMMUNITY

UNISCITI A NOI

SE VUOI CONTRIBUIRE AL CAMBIAMENTO VIENI CON NOI




NO ALLA VIOLENZA

ZONA D'INFORMAZIONE

ZONA PERSONALE

Image and video hosting by TinyPic