Passa ai contenuti principali

I MIEI LIBRI IN VENDITA

BUON GIORNO: VI VA DI RIDERE?



Non so voi ma a me è capitato ogni tanto di sentire degli strafalcioni ad esempio quando vivevo a Milano ed ero studentessa avevo un ragazzo ed ogni tanto mi recavo a casa sua. Sul pianerottolo del suo appartamento viveva una famiglia la figlia era una mia amica mentre la madre era amica dei genitori del mio ragazzo. Questa signora ogni tanto proferiva delle frasi incredibili del tipo:

Per Natale abbiamo regalato ai ragazzi un bellissimo impianto isterico nuovo!

Come ben sapete esistono in commercio anche dei libri dove sono stati pubblicati gli strafalcioni dei clienti vediamo qualche d'una:

nelle farmacie:
"Buona sera vorrei un test gravitazionale per mia figlia"
"Scusi mi può dare una pomata per una distrazione del piede"
"Vorrei una soluzione analogica quella per l'analazione"(soluzione fisiologica)
"Vorrei un palp test per le donne gravide"
Una signora anziana  al farmacista "ho tanti dolori non ha una medicina per lo streopelosi"? (osteoporosi)
Un'altra dopo aver acquistato le medicine dice: "non pago il ticket perché so' assente (esente) e mio marito è pure valido" (invalido)
"scusi ma vendete saponette dimagranti, quelle che tirano via la cellulosa"? (cellulite)
"Buon giorno mi scusi", dice un signore, "vendete saponette inerti"? (neutre)

Anche a scuola  se ne sentono di magnifiche:

Uno studente dice alla prof:
"Professoressa lo sa che oggi la vedo proprio raggiosa"? La prof," ignorante non si dice così il termine giusto è radiante"!
Durante una lezione di letteratura italiana siccome c'è un gran macello ad un certo punto spazientito l'insegnate esplode dicendo:"se in questo momento Dante fosse vivo e presente si rivolterebbe nella tomba".
Durante matematica ad un certo punto stufa la prof urla: "tu in fondo del penultimo banco e il tuo didietro fate silenzio"!

Interrogazione di grammatica italiana:
"Bene Irene (nome detto a caso), fammi un esempio di verbo attivo".
La ragazza: "Io mangio la mela".
"Brava ed ora al passivo"
"Io non mangio la mela"
La professoressa guarda la ragazza e le chiede:"scusa ma perché sarebbe passivo"
La ragazza: "perché sto ferma, non mangio la mela, perciò sono passiva"

In una traduzione latina un ragazzo traduce queste frasi così:
Caesar, ventis secundis, in Lydiae litora pervenit
Cesare, in venti secondi, si infilò nel letto di Lidia
La vera traduzione sarebbe Cesare, con i venti favorevoli, giunse alle spiagge di Lidia
Quattuor milia hominum occidit
Quatto quatto uccise mille uomini
traduzione giusta: uccise quattomila uomini

Ogni attività sente le sue battute:
"Scusi, chiede un signore in un negozio di abiti, mi può mostrare il campionato delle camice"?
In un negozio di scarpe: "scusi avete sandali con tacchini molto bassi"?
In un mobilificio una signora sta ammirando un bellissimo mobile antico e ad un certo punto chiede al negoziante, "mi scusi ma questo pezzo è già stato ristorato"?
Da un ottico: "scusi avete lenti a contagio"?

In un supermercato: 
"Un signore chiede ad un commesso: "scusi dove le tenete le lamette butta e getta"?

In una concessionaria:
"scusi questa macchina ha il salvasterzo o il salvafreno"?

Due signore in passeggiata con i rispettivi cani: "Mi scusi ma questo cane è un buldozer o un box"?

Un signore  ad un proprietario di un cane: "mi scusi stavo ammirando il suo cane , ma è un pastore nano nano o un pastore belva"?

In un'agenzia di viaggi:
"Vorrei prenotare una settimana a Palma di Maiolica"
"Quanto costa un viaggio a uno l'uno"? (Honolulu)

Al bar: 
"Buona sera mi porti un whisky, un buon Johnnie Wayne"
"Una ragazza chiede al barista "scusi potrei avere uno yogurt con i frammenti lattici vivi"?

Nella pescheria di mio marito:
"Buon giorno mi da tre filetti di placenta"?
"Per favore tre etti di tonno deteriorato"
una cliente dopo aver acquistato un branzino chiede "per favore me lo può deteriorare"
2Scusi", chiede un cliente, "ma quel pesce è evirato"?

       Condividi OkNotizie

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA

POST RECENTI

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

NEL TERREMOTO DI AMATRICE È RACCHIUSO UN MESSAGGIO DI CONSAPEVOLEZZA

Salve amici della rete, tutti quanti siamo a conoscenza del terremoto avvenuto il 24 agosto ad Amatrice. Questo era un borgo medioevale patria della famosa ricetta del sugo all'Amatriciana per condire vermicelli, spaghetti e bucatini.



Se guardiamo e leggiamo l'evento in chiave esoterica scopriamo un fatto molto, molto importante che ora, grazie anche allo scritto presente nel blog "risveglio di una dea" ,  Marte fuori controllo , il guardiano della soglia inizia ad attivare i poteri, vado ad illustrare.
Innanzitutto chi sta seguendo il cammino spirituale di risveglio della consapevolezza umana ha oramai ben compreso che la vita nello specchio della materia è simbolica e quindi anche tutti gli avvenimenti sono metafore di quello che avviene nell'essenza. Ciò che accade nella materia è progettato e voluto nell'oltre, si manifesta dapprima in questo "luogo" e quindi poi nella realtà in cui viviamo.
Oramai sono anni che sto leggendo post e libri dove s…

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

Tutti siamo a conoscenza di quello che sta accedendo in queste ore nella nostra Penisola. Tanti stiamo denunciando il mal governo, tanti stiamo scrivendo di tutto e di più. Sappiamo benissimo che i fondi raccolti per il terremoto gli abitanti di Amatrice non hanno usufruito di nulla. Ora sono all'emergenza totale, ma anche in altri posti la situazione non migliore.

Oggi il ministro Pinotti ha comunicato che è intervenuto l'esercito pubblicando a suffragio della sua dichiarazione una foto. Peccato che quell'immagina risale al 2014 a Belluno





La situazione è drammatica ma possiamo anche noi fare qualcosa.

Ricordo che stanno violando i diritti umani fondamentali  negando gli aiuti e abbandonando esseri umani ad una situazione così estrema.
Quindi facciamoci sentire in questo modo:

Fate girare per favore e inviate tutti la seguente mail per sollecitare l'intervento nelle zone interessate dal maltempo. Ecco un modo per essere di aiuto. Le parole di costernazione o di rimpro…

ZONA POETICA

HAIKU PER LA TERRA

HAIKU PER LA TERRA
MARCIA GLOBALE PER LA TERRA
Grande, possente, bellezza travolgente
delicata come la donna, rude come l'uomo, tenera come il bambino
quanto durerà? Quando il suo declino?
(Marta Saponaro)
Tu terra, sei la mia forza, il mio sentiero, il mio mare, il mio profumo, a te la mia estasi ed il mio corpo (Giuliana Lubello)
Un giorno per te Madre Terra... ma un giorno per cosa? Nei giorni da sempre noi non ti amiamo, nei giorni da sempre noi ti sfruttiamo, nei giorni da sempre noi ti feriamo... Amiamo noi forse la Madre che ancora, nel grembo suo, ci tiene e sostiene? L'amore è gioia, l'amore è piacere, l'amore è accettare si ma anche dare...! Noi prendiamo prendiamo e prendiamo si...ma in cambio cosa diamo? In cambio di gioia noi diamo dolore, in cambio di pace noi diamo guerra, in cambio di acqua noi diamo sangue, in cambio di pane noi diamo fame... la vita ci hai dato la morte abbiamo imparato...!!! Un giorno per te Madre Terra... ma un giorno per cosa? Un giorno per dirti perdono perdono perdono... (da Il diario di Giunone di Rosanna Cira)

TI ASPETTO IN QUESTA COMMUNITY

UNISCITI A NOI

SE VUOI CONTRIBUIRE AL CAMBIAMENTO VIENI CON NOI




NO ALLA VIOLENZA

ZONA D'INFORMAZIONE

ZONA PERSONALE

Image and video hosting by TinyPic