Passa ai contenuti principali

BUON GIORNO: VI VA DI RIDERE?



Non so voi ma a me è capitato ogni tanto di sentire degli strafalcioni ad esempio quando vivevo a Milano ed ero studentessa avevo un ragazzo ed ogni tanto mi recavo a casa sua. Sul pianerottolo del suo appartamento viveva una famiglia la figlia era una mia amica mentre la madre era amica dei genitori del mio ragazzo. Questa signora ogni tanto proferiva delle frasi incredibili del tipo:

Per Natale abbiamo regalato ai ragazzi un bellissimo impianto isterico nuovo!

Come ben sapete esistono in commercio anche dei libri dove sono stati pubblicati gli strafalcioni dei clienti vediamo qualche d'una:

nelle farmacie:
"Buona sera vorrei un test gravitazionale per mia figlia"
"Scusi mi può dare una pomata per una distrazione del piede"
"Vorrei una soluzione analogica quella per l'analazione"(soluzione fisiologica)
"Vorrei un palp test per le donne gravide"
Una signora anziana  al farmacista "ho tanti dolori non ha una medicina per lo streopelosi"? (osteoporosi)
Un'altra dopo aver acquistato le medicine dice: "non pago il ticket perché so' assente (esente) e mio marito è pure valido" (invalido)
"scusi ma vendete saponette dimagranti, quelle che tirano via la cellulosa"? (cellulite)
"Buon giorno mi scusi", dice un signore, "vendete saponette inerti"? (neutre)

Anche a scuola  se ne sentono di magnifiche:

Uno studente dice alla prof:
"Professoressa lo sa che oggi la vedo proprio raggiosa"? La prof," ignorante non si dice così il termine giusto è radiante"!
Durante una lezione di letteratura italiana siccome c'è un gran macello ad un certo punto spazientito l'insegnate esplode dicendo:"se in questo momento Dante fosse vivo e presente si rivolterebbe nella tomba".
Durante matematica ad un certo punto stufa la prof urla: "tu in fondo del penultimo banco e il tuo didietro fate silenzio"!

Interrogazione di grammatica italiana:
"Bene Irene (nome detto a caso), fammi un esempio di verbo attivo".
La ragazza: "Io mangio la mela".
"Brava ed ora al passivo"
"Io non mangio la mela"
La professoressa guarda la ragazza e le chiede:"scusa ma perché sarebbe passivo"
La ragazza: "perché sto ferma, non mangio la mela, perciò sono passiva"

In una traduzione latina un ragazzo traduce queste frasi così:
Caesar, ventis secundis, in Lydiae litora pervenit
Cesare, in venti secondi, si infilò nel letto di Lidia
La vera traduzione sarebbe Cesare, con i venti favorevoli, giunse alle spiagge di Lidia
Quattuor milia hominum occidit
Quatto quatto uccise mille uomini
traduzione giusta: uccise quattomila uomini

Ogni attività sente le sue battute:
"Scusi, chiede un signore in un negozio di abiti, mi può mostrare il campionato delle camice"?
In un negozio di scarpe: "scusi avete sandali con tacchini molto bassi"?
In un mobilificio una signora sta ammirando un bellissimo mobile antico e ad un certo punto chiede al negoziante, "mi scusi ma questo pezzo è già stato ristorato"?
Da un ottico: "scusi avete lenti a contagio"?

In un supermercato: 
"Un signore chiede ad un commesso: "scusi dove le tenete le lamette butta e getta"?

In una concessionaria:
"scusi questa macchina ha il salvasterzo o il salvafreno"?

Due signore in passeggiata con i rispettivi cani: "Mi scusi ma questo cane è un buldozer o un box"?

Un signore  ad un proprietario di un cane: "mi scusi stavo ammirando il suo cane , ma è un pastore nano nano o un pastore belva"?

In un'agenzia di viaggi:
"Vorrei prenotare una settimana a Palma di Maiolica"
"Quanto costa un viaggio a uno l'uno"? (Honolulu)

Al bar: 
"Buona sera mi porti un whisky, un buon Johnnie Wayne"
"Una ragazza chiede al barista "scusi potrei avere uno yogurt con i frammenti lattici vivi"?

Nella pescheria di mio marito:
"Buon giorno mi da tre filetti di placenta"?
"Per favore tre etti di tonno deteriorato"
una cliente dopo aver acquistato un branzino chiede "per favore me lo può deteriorare"
2Scusi", chiede un cliente, "ma quel pesce è evirato"?

       Condividi OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

IL CLOUD E LA TECNOLOGIA 5G PORTA DI ACCESSO AL TRANSUMANESIMO

Essere informati sulla realtà dei fatti può aiutare a salvare la vita a milioni di esseri viventi. Mobilitiamoci, uniamoci contro questo attacco alla vita.







La tecnologia sta avanzando a passi da gigante e oramai il 5G è realtà. Cos'è questa tecnologia? Innanzitutto deve essere chiaro 




IL 5G È UN'ARMA
è una tecnologia “pericolosa” perché consentirebbe ai governi di controllare i propri cittadini. Il governo del "finto cambiamento"sta promuovendo tale tecnologia usando la scusa che renderebbe le reti telematiche più veloci ed efficienti, in realtà è un'arma letale che incrementerà innumerevoli disturbi, dall'insonnia fino alla neoplasia cerebrale.
Non è che perché sono una complottista che scrivo questo post, non sono io a dire che il 5G è pericolosissimo! Infatti interferisce con le vibrazioni naturali (dalla risonanza Schumann alle onde encefaliche degli esseri viventi), destabilizzando tutto: DNA, bioritmi, ciclo vegetativo delle piante, fenomeni atmosferici, equ…

THE TRIP UN VIAGGIO NELLE ONG (COME AVAAZ, CHANGE.ORG, GREENPEACE, TRANSPARENCY INTERNATIONAL, WWF...) E IL POTERE OSCURO SOROS E SIONISMO

Tanto tempo fa mi iscrissi ad Avaaz, convinta che fosse veramente dalla parte dell'uomo comune. Nel mondo sono tantissime le persone che sono cadute in questo finto bene. Purtroppo poi, se si decide di fare una ricerca su chi c'è dietro a gestire, si scopre un mondo sommerso dove il bene proprio non esiste. I promotori, i dirigenti, sono collusi proprio con i poteri che stanno distruggendo, affamando e ammalando la Terra e le sue forme viventi. È un brutto colpo da sopportare ma se si vuole veramente uscire dal tunnel, tutto deve essere rivelato, denunciato e quindi superato.
Giunsi a decidere di approfondire su chi stava dietro le quinte di queste associazioni falsamente umanitarie perché ad un certo punto mi posi la domanda: "ma se nel mondo sono in tanti a collaborare e ad abbracciare questi movimenti, possibile che tutto va peggiorando?"

Non parlo quasi mai di me ma devo dire che ho sempre avuto fiducia e sin da molto giovane ho sempre cercato e desiderato porta…