I FAUTORI DELLA DISINFORMAZIONE SU INTERNET CHI SONO?



Come ben sapete molto spesso in rete si legge che una notizia è una bufala. Le informazioni prese maggiormente di mira ed etichettate così sono quelle che trattano le scie chimiche, quelle che denunciano i raggiri dei governi, delle multinazionali farmaceutiche insomma tutte quelle informazioni che vengono passate come contro informazione di siti complottisti ma che in realtà non lo sono per nulla.

Molti, magari, leggendo una notizia sui siti detti della contro-informazione e che la stampa ed i media in genere non l'hanno mai affermata o, se lo hanno fatto, hanno dichiarato il contrario, sentono a pelle che c'è qualcosa di vero. Poi, però, altre persone, altri blogger, scrivono e mettono in rete le loro asserzioni e denunce dichiarando, spesso con post aggressivi che deridono l'autore del loro interesse, la falsità del contenuto e sono così abili così ben preparati che finiscono con il distruggere la notizia e, soprattutto, la credibilità stessa del sito e del suo autore.

Pochi si prendono la briga di iniziare una ricerca per vedere dove è situata la falsità, chi dei due denuncia in modo sbagliato.
Subito si accetta la dichiarazione di bufalata e la notizia ritorna nell'oblio dove doveva stare.

Bene ora vi dico una cosetta, molto spesso costoro, i denunciatori delle bufale, sono persone al soldo delle multinazionali, dei governi e dei governanti che vogliono continuare con le loro sporche manovre incuranti del dolore e delle sofferenze che  molte persone subiscono.

Come da sempre dico, sono una mamma, non sono un'amante dell'allarmismoe nemmeno dei complotti, ma, sinceramente, da quando ho avuto i figli ho iniziato a vedere cercando di capire e , mentre più approfondivo, notavo la noncuranza, la non coerenza e la malignità dell'informazione che ci viene propinata quotidianamente. Ho avuto amici i cui figli , anche piccoli, hanno sofferto per il tumore, ho due dei miei famigliari più cari che, in questi giorni, stanno vivendo questo. Più mi guardo intorno e più vedo persone sofferenti , distrutte e tristi. A questo punto mi sono detta ma che madre sono se sto ferma e consegno ai miei figli, ai loro amici, alle generazioni future un mondo simile? Come posso reputarmi genitore, come posso arrogarmi il diritto di voler insegnare se poi alla fine trasmetto solo menzogne? Nessuna persona che vuole essere e si dichiara educatore, quindi modello di crescita, può sentirsi degno di appellarsi così se sta fermo ed accetta tutto questo.
Così ora ho il blog e voglio attraverso questo angolo, piccolo microscopico ma pur sempre presente, condividere e divulgare ciò che scopro e dare però un mio consiglio. Se vogliamo cambiare , e dovremmo farlo per forza se non vogliamo auto sterminarci, non dobbiamo mai, e poi mai, arrivare alla violenza e all'uso della forza ma usare l'amore, la fratellanza e la disobbedienza civile nell'unità più stretta. Ciò può causare più danno di una pistola perché chi è malvagio, corrotto non sa pensare in questo modo e perciò non sa fino a dove può portare.
Nella storia umana abbiamo avuto tanti esempi di persone che hanno cambiato le sorti più avverse proprio con la NON VIOLENZA, rammento Gandhi e Nelson Mandela.

Ora proseguendo nella denuncia uno dei maggiori sbufalatori è Paolo Attivissimo con il suo altisonante blog "Il Disinformatico".
Attraverso la rete è riuscito in questi anni a depistare, screditare e coprire di ridicolo chi si sta prodigando a migliorare e curare questa società malata di menzogna, arroganza, cattiveria ed egoismo. 

Dinnanzi a queste cose mi viene in mente mio nonno, partigiano convinto fino al midollo,  che ha perso tutto ma non si è piegato di fronte al fascismo e all'ignoranza spirituale dei fascisti.
Infatti mi stupisce che un uomo che dichiara alla nazione di essere stato partigiano si sia reso disponibile a lasciar fare nella nazione che rappresenta così tanto male. Quando alla sera va letto, quando vede la sua immagine allo specchio non prova vergogna? Sinceramente se fossi al suo posto coprirei ogni specchio perché non sopporterei vedere la mia faccia riflessa perché proverei troppa vergogna.

Comunque Paolo attivissimo e Il disinformatico è stato arruolato dagli illuminati leggete bene l'articolo Paolo attivissimo getta la maschera, Paolo è menmbro del CICAP leggete qua CICAP E DISINFORMAZIONE 

Cos'è il CICAP
nella sua homepage si legge che è un'organizzazione educativa e senza scopo di lucro fondata nel 1989 per promuovere un'indagine scientifica e critica sul paranormale e da poco ha cambiato aggiungendo e sulle pseudoscienze. Questa organizzazione, che annovera tra l'altro la presenza di un noto divulgatore scientifico televisivo Piero Angela, fa parte dell'European Council of Skeptical Organizations (ECSO). Qui si trovano tutti gli scettici del mondo. Si radunano in congerssi biennali e simposi ogni due anni. Hanno anche stilato la Carta del Consiglio.
Volete leggere cosa dice?

Copiata da Wikipedia:

1) Per proteggere il pubblico dalla promulgazione dei sinistri e terapie che non sono stati sottoposti a test di critica e quindi potrebbe costituire un pericolo per loro.
2) Per indagare mediante prove ed esperimenti controllati tali affermazioni straordinarie che sono ai margini di o contraddire le attuali conoscenze scientifiche. In particolare questo vale per fenomeni comunemente identificato come "paranormale" o "pseudoscientifica". Tuttavia nessuna pretesa, spiegazioni o teorie saranno respinti prima della valutazione obiettiva.
3) Per promuovere politiche pubbliche sulla base di buone pratiche nel campo della scienza e della medicina. [ 3 ]



Alcuni siti che svelano le bufale ed i loro scrittori che fanno capo al CICAP:

Paolo Attivissimo che lavora proprio per il CICAP

Paolo Costa di lega nerd e autore del sito sbufaiolo "Bufale un tanto al chilo" lavora per un'associazione, svizzera la World Healt Organization (Organizzazione Mondiale della Sanità OMS)

Medbunker e quindi Salvo Di Grazia è un medico pagato dal CICAP
"Queryonline" è nel tour del CICAP
bufale e dintorni : l'autore o gli autori sono così sicuri di se e delle verità che vanno decantando che non si sa nemmeno chi siano. Ora se dicono la verità e smascherano le menzogne perché rendersi fantasmi? Mi puzza
Poi guardate voi se fidarsi totalmente di costoro.
Comunque sia leggete sempre oltre ai giornali e alle informazioni televisive anche la contro-informazione e...provate a ragionare con la vostra testa grazie.

Per approfondire: "Gli sbufalatori"

Se hai trovato interessante questo scritto condividilo mi faresti un grande favore grazie

Condividi OkNotizie

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA