I CITTADINI AMERICANI UNITI CON GREENPACE E NOI?






Sono iscritta a Green Pace ed oggi ho ricevuto la mail che riporto qui di seguito per poi proporre un'idea.


Marta
il 2014 è stata l'elezione di medio termine più costosa della storia americana. Gli individui super ricchi, come i fratelli Koch e multinazionali come Shell e Monsanto, hanno devoluto un diluvio di soldi, senza precedenti, per eleggere i politici che sostengono i loro programmi.
I Cittadini Uniti dichiarano che
la nostra democrazia è sotto attacco da parte delle stesse persone che stanno distruggendo il nostro pianeta- clima, ambiente e gli stessi individui- senza pensarci due volte.
Sta a noi prendere la giusta decisione.

21 gennaio-è il 5° anniversario di Cittadini Uniti- Green pace con i suoi alleati ha in programma di fare una dichiarazione, offrendo 5 milioni di firme al Congresso per un emendamento costituzionale per ottenere che i soldi stiano fuori dalla politica.

Nel 2010 la Corte Suprema decise che le società erano autorizzate a dare i loro contributi in politica e quello che poi è avvenuto è la conseguenza logica. La decisione presa ha fatto si che persone, come i fratelli Koch, proprietari di società carbonifere e e altri dirigenti di società petrolifere e scientifiche, hanno potuto mettere le mani e comprare la politica spingendo i politici che acconsentono di stare sulle loro buste paghe ad attuare leggi anti-ambientali e anti-popolari.

La soluzione a tutto questo, in America, è far promulgare un emendamento costituzionale per arrivare all'annullamento dell'emendamento canaglia, così da restaurare la vera democrazia dove i politici eletti lavorino per il popolo e non contro.

Negli USA già 500 , tra grandi e piccole città, hanno iniziato a raccogliere firme per far approvare risoluzioni per ridare potere al popolo.
Sono consapevoli che anche dopo aver presentato i 5 milioni di firme prima di arrivare alla soluzione ci impiegheranno anni.
Quindi stanno studiando anche altre formule.
Green Pace chiede, perciò, di unirsi perché
Quando i politici non sono fuori dagli interessi delle imprese, delle industrie e delle multinazionali, la sicurezza è a rischio.

ENTRA OGGI PER DICHIARARE CHE I CITTADINI VOGLIONO LA LORO DEMOCRAZIA INDIETRO. CI ACCINGIAMO A COMBATTERE
PER LA NOSTRA DEMOCRAZIA
DEMOCRAZIA ATTIVISTA GREEN PACE

Anche in Italia è accaduta la stessa cosa, anzi da noi i politici si sono venduti proprio alle industrie e alle multinazionali americane e stanno svendendo l'Italia e i suoi cittadini. Prima che sia troppo tardi sarebbe il momento di svegliarci e costruire un movimento associato come quello di Green Pace. Anzi a mio modesto avviso dovrebbero essere tutti i cittadini di ogni nazione contemporaneamente a fare ciò perché siamo in 7 miliardi e di questi chi ha il potere e le chiavi della ricchezza sono in pochi perciò se 6 miliardi si uniscono all'unisono faranno fatica a sostenere una contro reazione in quanto ognuno sarà impegnato a dover guardare in casa propria e non potrà mandare aiuti e rinforzi altrove. Non serve la forza ma l'intelligenza e usare le loro stesse maniere. Ci hanno fatto passare come buona e positiva l'idea del mondo globale. Benissimo l'abbiamo recepita ed ora globalmente i cittadini del mondo vogliono riprendersi la sovranità popolare. Che ne dite iniziamo a fare qualcosa fuori dalla politica? Non dobbiamo più ascoltare nè partiti politi e nemmeno movimenti come 5 stelle che sono politici anche loro e operano da venduti e nemmeno la Chiesa che è collusa con il potere oscuro.
Se le persone del mondo sarà unito si vincerà e tutta la sofferenza sarà rimandata al mittente.
UNIAMOCI PER RIAVERE, o meglio, PER AVERE FINALMENTE LA DEMOCRAZIA POPOLARE.


POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA