LA VIOLENZA UMANA L'ARMONIA PER IL PIANETA





L'uomo è l'essere vivente del nostro Pianeta, più evoluto. Per secoli abbiamo sentito dire che siamo superiori che Dio ci ha donato la coscienza, la capacità di ragionare, che sappiamo discernere il buono dal cattivo, il bene dal male. Abbiamo scritto lodi , abbiamo dipinto quadri, abbiamo scolpito materiali diversi per inneggiare la bellezza e la magnificenza del Creato, e nel terzo millennio l'uomo  come si comporta?
Non c'è angolo della Terra che non sia stato macchiato dal dolore e dalla sofferenza, dal Polo nord al Polo sud, da Est ad Ovest ci sono guerre, ci sono soprusi gli esseri viventi più deboli stanno pagando il nostro mal costume. Pensate che la fame nel mondo potrebbe scomparire nel men che non si dica se solo tutti i governi decidessero di smetterla di vivere sulle spalle altrui, se solo anziché spendere milioni e milioni in armi, in ricerca per la guerra batteriologica e chimica, in campagne di invasione non per dare libertà ma per opportunismo. Con cinismo stanno sempre più affamando la popolazione mondiale. Loro si sentono forti , responsabili , pensano che l'uomo senza il loro apporto si lascerebbe andare al disordine più sfrenato e così si radunano in congressi, in G8, 9 ma possono anche arrivare a 1000 che la situazione non migliorerà anzi peggiorerà se noi cittadini comuni, menti secondarie e deboli (almeno per il parere dei potenti) non comprendiamo che basta che ogni giorno dedichiamo poco tempo a rivolgere una preghiera ed un pensiero di amore verso quelle persone, verso tutti quegli esseri viventi che ora stano soffrendo . Molti ogni domenica si recano in chiesa, pregano , salutano i parroci, fanno la loro donazione settimanale, ma poi tornano alle loro case e accendono la televisione e finiscono con il condividere l'idea che il musulmano è nemico, che il nero, per chi è bianco, e il bianco, per chi è nero, è inferiore, che gli emigranti sono invasori, che la destra è meglio della sinistra o viceversa. Ci hanno insegnato a vivere e avere bisogno della divisione e della validità della competizione perché dividendoci ed isolandoci possono imperare meglio. Abbiamo dimenticato il concetto di preghiera, presente in ogni religione di ogni tempo. Non è solo delle tre religioni monoteiste ma la forza dell'amore, del perdono sono presenti e vivificano ogni credo. Perché? Perché è vero la capacità di passare oltre agli insulti ai soprusi e alle cattiverie per concentrare ogni pensiero e ogni parola nel bene riuscirebbe a farci ritrovare per unirci e migliorare la vita a ciascuno. 
E' giusto da una parte denunciare e far conoscere ma dall'altra non dobbiamo portare rancore, non dobbiamo farci pervadere dall'odio e dal desiderio di farla pagare perché se no diventiamo come chi vogliamo che cambi. Iniziamo quindi a conoscere, ad informarci a non stare solo con le notizie che vogliono far sapere e poi comprendiamo quanto male c'è sul nostro pianeta, impariamo ad assumerci ognuno la propria responsabilità perché tutti, nessuno escluso, io compresa, ci siamo fatti trasportare dai bisogni superflui, dalle inutilità materiali che non portano nessun beneficio spirituale e abbiamo delegato altri a svolgere ogni cosa senza mai fermarci per capire se fosse giusta e sbagliata. A mio giudizio ora siamo arrivati ad un bivio  se proseguiamo su questa strada ovviamente il mondo non avrà nessun'altra opportunità se non quella di scivolare in un baratro profondo e cupo ma se finalmente iniziamo ad ascoltare e vedere con il cuore allora la strada sarà differente.  Sarà difficile, sarà lungo, alcuni pagheranno ma questo non dovrà fermarci dovrà farci stare sempre più compatti e i figli delle future generazioni vivranno in un mondo a misura di vita, di ogni vita. La Chiesa si è battuta per la salvaguardi della vita , non ha mai accettato l'aborto, giusto sbagliato, non è solo questo ogni vita deve essere rispettata ad ogni età, in ogni luogo, in ogni tempo e di qualsiasi specie. 
Basta abusi sui bambini, basta abusi sulle donne, basta abusi sugli animali nessun essere vivente può diventare oggetto di piacere di un altro questo è uno tra i mali più presenti e diffusi diciamo tutti basta e preghiamo ogni giorno perché ciò finisca.
Masaru Emoto dimostrò che la potenza del pensiero può cambiare lo stato delle cose. In un esperimento 350  persone unirono i pensieri positivi e fecero diventare pura l'acqua di un lago giapponese altamente inquinata. Per sei mesi l'acqua rimase talmente pulita che ri-iniziò a formare i cristalli perfetti. Come accadde per il lago Biwa, può succedere per ogni cosa ed in ogni luogo. 


Operation underground railroad

se vi interessa questo è il link della loro pagina facebook
https://www.facebook.com/pages/Operation-Underground-Railroad/1562713090633117?sk=info&tab=page_info

E' un'organizzazione no profit impegnata per salvare bambini e bambine che finiscono vittime degli adulti che vedono in loro solo un oggetto del piacere. Abusando del corpo dii queste vittime innocenti oltre a violare il fisico rubano per sempre il cuore e la capacità di vedere negli altri amore e fiducia. Li seviziano  e li torturano non solo nella carne ma anche nello spirito. E' un'azione ignobile violentare e cercare il piacere sui bambini l'essere umano è capace di azioni orribili che nemmeno il più animale tra gli animali riuscirebbe ad attuare e poi ci consideriamo superiori? Quando vedo queste cose rimango allibita e paralizzata perché non esiste nessun motivo nessuna scusa per compiere queste azioni.




L'abuso sugli animali è presente è dilagante. Le associazioni animaliste si stanno battendo per far smettere queste azioni.
Domani vi parlerò della zooerastia. Arrivederci e uniti chi desidera invito ad entrare a far parte della community che vorrei aprire dal titolo il risveglio: un pensiero per il mondo. Quando avrò capito come fare vi avviserò scrivendo un articolo. Ciao a tutti e grazie infinite della visita.

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA