Passa ai contenuti principali

UCRAINA E MEDICI SENZA FRONTIERE




A Volte Pubblico Articoli di Medici senza frontiere. Giusto la settimana scorsa Sono andata in Un piccolo centro commerciale, ci Sono infatti da solo sei Negozi di tra cui Il supermercato, per la Spesa settimanale di casa. Qui c'erano i Volontari di MSF Così ci siamo messi a Parlare e mio marito ad Un certo punto ha said alla ragazza Che Loro Sono bravi Perché per aiutare le PERSONE mettono a Rischio la vita però ha Chiesto Come mai non si battono e non denunciano Il Fatto Che molte Malattie, tipo l'ebola Che miete Vittime in Africa, Sono prodotte Dai Governi vari. Così, appunto ha parlato di Ebola. In rete ci Sono ALCUNI Che Dicono Che this notizia non vera ma SIA La reazione e le parole della ragazza Hanno Confermato this verità purtroppo lei ha said Che non riescono a fissare Dietro a tutto e il Che Molto Spesso Il Portavoce e Stato in disaccordo e ha litigato Con l'OMS. Loro si occupano di aiutare le Vittime di this malsano Sistema. 
Oggi infatti Medici Senza Frontiere ha Lanciato appello delle Nazioni Unite. Senza Guardare colpe o Ragioni si mettono al di fuori e guardano da solo chi soffre e Così Hanno Chiesto a tutte le parti di garantire la Sicurezza dei Civili e delle Strutture Mediche. Infatti in Ucraina orientale sta aumentando la Violenza Ogni Giorno Di Più e sempre Nemmeno Gli Ospedali Sono salvaguardati, infatti Sono bombardati ei Feriti non riescono a raggiungerli Nemmeno per farsi curare. OGNI giorno Gli Ospedali Sono sottoposti alle bombe ei medici non riescono Più una Portare Aiuto ia sofferenti. Strutture intere Sono stato danneggiate e distrutte Dai Razzi. Stephane Prevost, capo della Missione di MSF, ha dichiarato il Che OGNI giorno PERSONE Che Hanno disperato bisogno di curare non possono Essere raggiunte. La città di Debaltseve E Completamente Isolata e la Popolazione e in trappola ei Pochi medici Presenti possono osare solista curare di primo soccorso, Mancano medici e medicine.
Le equipe di MSF sta Cercando di osare supporto in diversificazione reparti di Maternità. Poichè i combattimenti, sempre Più aspri, Sono Presenti da Dieci mesi servono also ONU forte Contributo di Psicologi a bambini, Anziani, Operatori e chiunque per aiutarli a ritrovare Una specie di tranquillità. Oltre ai Normali Problemi sanitari C'è da curare i Feriti del tremendo Conflitto ma also Epidemie venire Quella di tubercolosi.
Per this MSF chiede please di diminuire i bombardamenti e salvaguardare i posti Soprattutto Dove sono ricoverati Feriti, PERSONE Che soffrono e Civili.

Ricordo Che mia nonna mi raccontava Che in tempo di guerra vigeva Una legge, Gli Ospedali e le scuole avevano Una grande croce rossa per Essere riconosciute e risparmiate Perché in quegli Edifici non c'erano armi MA solista PERSONE sofferenti o bambini. Per tre anni Venne rispettato l'Accordo ma poi ad Certo Un Punto iniziarono a bombardare, infatti la scuola della mia mamma Venne rasa al Suolo. Scoprirono Che Furono degli Aerei dell'Aviazione degli Alleati a sganciare le bombe.

Sono trascorsi quasi sessant'anni e Ancora Oggi non rispettiamo Nemmeno QUESTE Fondamentali Regole. Venite Si Può Essere Così vigliacchi da Sparare Sugli inermi? Tutto per Che cosa per la cupidigia? Per maggiorare le ricchezze di Qualche poco gentil signore Che se ne strafrega dell'Umanità? Ma Come ci stiamo riducendo e poi ci continuiamo a definire Civili, Esseri Superiori? Non ho altro da AGGIUNGERE ma vorrei tanto Che QUESTI diventassero solista brutti ricordi!

Condividi OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

TUTTO ACCADE PER UNA RAGIONE

Perché nella nostra vita accadono avvenimenti che procurano sofferenza anche se ci sembra di avere comportamenti che non cercano questo?
Perché anche se ci affanniamo, impieghiamo tutte le nostre forze per ottenere risposte positive a volte abbiamo l'opposto?

La vita si diverte solo a tirarci brutti scherzi? E' un giullare che si diletta a prendersi gioco di noi, oppure c'è qualche altro motivo?






buona sera è da qualche giorno che effettivamente non propongo articoli, chiedo scusa ma non sempre riesco ad avere abbastanza tempo e, non sempre, mi trovo nella disposizione migliore per scrivere qualcosa di interessante o almeno che reputo tale. Fino ad oggi ciò che ho inserito nel blog sono argomenti che mi interessano molto da vicino e che spero che anche a voi che mi seguite e che ringrazio veramente di cuore , possano interessare. Inoltre voglio anche documentarmi prima di scrivere e questo spesso mi porta via tempo.  Per tutta questa serie di motivi non sono quotidianament…