JOHN RAPPOPORT E EBOLA


Potrei anche intitolare differentemente questo post morire di falsità



Di ebola se ne è parlato a raffica, anch'io ho proposto gli streaming di Medici senza Frontiere impegnati sul campo per salvare vite umane. Si parlava di migliaia di contagiati di morti e anche di operatori sanitari che nella loro opera umanitaria hanno contratto il virus.

Ad un certo punto in rete è saltata fuori la notizia che l'ebola è stata creata dal sistema stesso .
Le teorie non si sprecano c'è chi dice che è sempre esistita ma che da sempre rimanevano contagiati solo piccoli gruppi umani che vivevano in zone dove era presente il pipistrello della frutta, il maggior imputato del contagio anche se non si è certi al 100 %.

Ma dov'è la verità? Quale di queste versioni è reale? E se fosse tutto una finzione?

Sappiamo dell'ebola perché ne hanno parlato i giornali, le televisioni. E' vero che inizialmente sembrava che tenessero tutto nascosto che il sistema non volesse far sapere, così denunciava Gino Strada affermando anche che nessuno si interessava del destino degli africani; ma se fosse stato tutto studiato a tavolino? Provate a pensare hanno prima parlato di alcuni casi, poi hanno taciuto da una parte mentre dall'altra facevano arrivare messaggi dove veniva dichiarato la non collaborazione dei governi e dello stesso OMS. E se fossero stati tutti d'accordo?

Voi conoscete John Rappoport?

E' un giornalista con un'esperienza trentennale, candidato al premio Pulitzer  per il Giornalismo indipendente.

Il CDC: è un dipartimento per la salute ed i servizi umani degli USA la sigla sta per Center of disease control, centro per la prevenzione ed il controllo delle malattie.

FOIA , Freedom Of Information Act libertà dell'atto di informazione

Rappoport inviò un FOIA al CDC nel dicembre scorso a proposito dell'Ebola e della grave infezione in atto e del pericolo che molti hanno sentito.

Egli ricevette anche una mail da David Rasnik dove annunciava una scoperta sconvolgente.

Chi è Rasnik?
E' un biochimico che ha approfondito gli studi sugli inibitori della proteasi nel settore farmaceutico

Molto interessante  è il suo scritto "E' tempo di separare scienza e Stato":

Inoltre studiò a fondo L'HIV e l'AIDS in rete trovate molti articoli interessanti a al proposito.

Quindi si è interessato all'Ebola ed ecco cosa ha scoperto:

"Ho esaminato in dettaglio la letteratura isolamento e Ems [EM: foto al microscopio elettronico] di entrambi i virus Ebola e Marburg.Non ho trovato alcuna prova convincente che il virus Ebola (e del resto Marburg) è stato isolato da esseri umani. on vi è certamente la prova di conferma di isolamento umano. "


Ciò significherebbe che l'intera storia dell'ebola è una bufala.
Rappoport prima di scrivere il suo FOIA ha voluto esaminare ogni cartella, ogni minima informazione e ha riscontrato che tutti i sintomi descritti nei malati di ebola possono essere ascritti ad altre malattie. Secondo le ricerche dovrebbero essere presenti nei malati di Ebola l'anticorpo e la PCR, la reazione della polimerasi. Il test anticorporale molto spesso registra falsi positivi perché registra fattori anche non virali e, inoltre, anche quando è accurato può solo dire se il paziente è venuto in contatto con il virus dell'Ebola ma non che ne è affetto. Secondo Rappoport molti di coloro che sono morti, perciò, non sono deceduti per l'ebola ma per mille altri motivi  presenti in Africa, ad esempio: l'impiego di pesticidi orgonofosfati (provoca il sanguinamento un sintomo che dicono dell'Ebola), l'uso massivo di antibiotici, carenze nutrizionali, fame, diarrea cronica, povertà, campagne massicce di vaccinazioni in fisici debilitati e con un sistema immunitario distrutto.
Gli operatori generalmente usano  scafandri di protezione mentre il popolo è alla mercé e assume inalando il pesticida che non è solamente tossico ma velenoso. Stare esposti al tipo di pesticida usato negli accampamenti di cura anche solo per un'ora causa la perdita di almeno 5 litri di acqua da reintegrare il prima possibile. E quando bevono l'acqua contiene tantissimo cloro. Persino i vestiti di queste persone, una volta analizzati, hanno presentato un alto tasso di presenza di Cloro , anch'esso tossico. 
Abbiniamo questi due fattori ed ecco le migliaia di morti di ebola. I sintomi sono identici ma manca sempre il valore dell'anticorpo.

Qui metto tutte le fonti se volete andare a vedere :
Blog di Jon Rappoport
Aggiornamento bufala ebola:    

Ebola bufala la mia richiesta FOIA al CDC:  

Scienziato non trova prove attendibili per il virus Ebola, mai isolato in un essere umano:


Sito del biochimico David Rasnick



Archivio dei file messi in rete e disponibili alla lettura da parte di David Rasnick


In conclusione posso dire solo ed esclusivamente un mio pensiero se è tutto vero, e le prove sembrano avvalorare ogni cosa, allora chi sta dietro a tutto questo dovrebbe essere portato davanti ad un tribunale perché ogni diritto umano è stato violato e stanno compiendo un genocidio di massa e poi ci fanno studiare ancora i 6 milioni di ebrei di Hitler e ogni anno ci fanno ricordare il giorno della Shoah? Ma ci stanno prendendo per i fondelli? 
Quanto stiamo a guardare dobbiamo essere tutti sterminati prima di dire basta a questa porcheria? Coloro che non vogliono vedere e sentire ricordo che anche al tempo di Hitler c'erano persone che non credevano ma alla fine alcune di esse hanno provato di persona che era vero ma non hanno potuto salvarsi.

Il genocidio umano è in atto, mi auguro solo che chi gestisce gli operatori sanitari sia all'oscuro di tutto questo (anche se faccio tanta fatica a crederlo) perché se no è anc'egli un assassino.

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA