Passa ai contenuti principali

COMUNICATO STAMPA: AGENDA PIANETA TERRA APPELLO A BANKI MOON



Propongo questo comunicato stampa perché se veramente i governi mondiali volessero debellare la fame nel mondo la soluzione ci sarebbe



   
Apt Italia
8 luglio alle ore 14.53
Comunicato-stampa

APPELLO A BAN KI-MOON 
"NUTRIRE IL PIANETA SENZA UCCIDERE" 

Una cultura che avanza: 20 milioni di persone raggiunte 
dalla campagna internazionale #stopfameciboverde 

Lo "STATO VIRTUALE" degli "animalisti", "antispecisti" e "vegani" nella campagna #stopfameciboverde sostenuta da Megashouts.org e lanciata da Agenda del Pianeta Terra ha raggiunto quasi 20 milioni di persone favorevoli alla soluzione "VEGANA" per eliminare la fame nei paesi africani, la malnutrizione, le guerre, le malattie conseguenti, e si rivela di primaria attualità. 
Il disagio sociale e quello economico spingono a disperate emigrazioni dai Paesi come la Nigeria e la Somalia con invasioni epocali nel nostro Paese e in Europa (complice di un colonialismo spietato nel secolo precedente). 
Quindi un'equa distribuzione di risorse alimentari vegetali con eliminazione degli sprechi di cereali, acqua, energia, usati per nutrire animali da reddito, è necessaria per sopravvivere tutti, umani e non umani ed evita future disperate fughe dai Paesi poveri. 
E' L'ORA DI CONCLUDERE CREANDO PROGETTI CONCRETI DI SOPRAVVIVENZA GLOBALE. 
I VIP sostenitori sono molti nel mondo: recenti Ferzan Ozpetek, Rita Pavone, Randall, Tiago Poeta, Claudio Ferrarini, Mara Maionchi, Duncan Whitehead, The Spins, Clementino Iena, Stefano Croce, Stefania Orlando, Marco Mariani, Fabrizio Rondolino, Gianluca Impastato, Luigi Crespi, Daniela Martani. 
I giovani coinvolti nella "protesta vegana" contro un sistema di sfruttamento e di massacri di chi non può difendersi sono moltissimi e per ora disattesi dalle multinazionali e da un sistema cieco e ormai finito sul piano umano. 
In effetti sono due le guerre che minacciano i Popoli (occidentali): la guerra economico-finanziaria che mira al Potere globale, e quella sostenuta dall'ISIS, che in modo spietato e barbaro, mira ad un Potere "teocratico". 
Sono due guerre di nuovo tipo, le più pericolose e anomale della Storia. Il Progetto "CIBO VERDE" rappresenta la sensibilità e l'Utopia della non violenza e della giustizia nella specie e tra le specie e si pone come alternativa alla follia egoistica di chi tutto vuole travolgere. 
I 20 milioni di persone raggiunte dalla Proposta di #stopfameciboverde e dalla "Carta del Lago Cimino" (ETICA ALIMENTARE) non rappresentano una follia marginale ma una cultura nuova, una terza via per i popoli del mondo e un'offerta di pace intelligente alla libertà e all'onestà mentale di gruppi umani travolti da false mete e pericolose ideologie. 

Campagna internazionale #stopfameciboverde 

"Carta del Lago Cimino" (ETICA ALIMENTARE) 

EXTRA EXPO in RETE: Mostra-percorso
http://www.extraexpoinrete.it

8
luglio 2015






Condividi OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

IL CLOUD E LA TECNOLOGIA 5G PORTA DI ACCESSO AL TRANSUMANESIMO

Essere informati sulla realtà dei fatti può aiutare a salvare la vita a milioni di esseri viventi. Mobilitiamoci, uniamoci contro questo attacco alla vita.







La tecnologia sta avanzando a passi da gigante e oramai il 5G è realtà. Cos'è questa tecnologia? Innanzitutto deve essere chiaro 




IL 5G È UN'ARMA
è una tecnologia “pericolosa” perché consentirebbe ai governi di controllare i propri cittadini. Il governo del "finto cambiamento"sta promuovendo tale tecnologia usando la scusa che renderebbe le reti telematiche più veloci ed efficienti, in realtà è un'arma letale che incrementerà innumerevoli disturbi, dall'insonnia fino alla neoplasia cerebrale.
Non è che perché sono una complottista che scrivo questo post, non sono io a dire che il 5G è pericolosissimo! Infatti interferisce con le vibrazioni naturali (dalla risonanza Schumann alle onde encefaliche degli esseri viventi), destabilizzando tutto: DNA, bioritmi, ciclo vegetativo delle piante, fenomeni atmosferici, equ…

THE TRIP UN VIAGGIO NELLE ONG (COME AVAAZ, CHANGE.ORG, GREENPEACE, TRANSPARENCY INTERNATIONAL, WWF...) E IL POTERE OSCURO SOROS E SIONISMO

Tanto tempo fa mi iscrissi ad Avaaz, convinta che fosse veramente dalla parte dell'uomo comune. Nel mondo sono tantissime le persone che sono cadute in questo finto bene. Purtroppo poi, se si decide di fare una ricerca su chi c'è dietro a gestire, si scopre un mondo sommerso dove il bene proprio non esiste. I promotori, i dirigenti, sono collusi proprio con i poteri che stanno distruggendo, affamando e ammalando la Terra e le sue forme viventi. È un brutto colpo da sopportare ma se si vuole veramente uscire dal tunnel, tutto deve essere rivelato, denunciato e quindi superato.
Giunsi a decidere di approfondire su chi stava dietro le quinte di queste associazioni falsamente umanitarie perché ad un certo punto mi posi la domanda: "ma se nel mondo sono in tanti a collaborare e ad abbracciare questi movimenti, possibile che tutto va peggiorando?"

Non parlo quasi mai di me ma devo dire che ho sempre avuto fiducia e sin da molto giovane ho sempre cercato e desiderato porta…