Passa ai contenuti principali

S.O.S. LE BUGIE DEI MASS MEDIA




Ciao amici oggi vorrei parlare della Grecia e delle dichiarazioni che continuano ad essere diffuse alla popolazione italiana.
Addirittura il sito  TGcom24 ha pubblicato in data 3 luglio un articolo con il seguente titolo:
E' tutta e sola verità quanto dichiarano? Bene non sembra proprio, anzi, chiederei a chi legge questo post di divulgare il più possibile perché ciò che stanno facendo è una vera porcheria per usare termini educati. Stanno e vogliono affondare la Grecia, da un lato, e dall'altro far prendere paura agli altri popoli del Mediterraneo che hanno molto in comune con questa nazione.

Questo è un periodo molto particolare, non sto parlando della situazione politica. Siamo in Luglio periodo di vacanze e di turismo. Siamo tutti ben consapevoli che questa nazione vive con il turismo e se nel mondo viene divulgata un'informazione falsa che dichiara condizioni estremamente disagevoli per i greci figuriamoci se i turisti prendono in considerazione un soggiorno nel suddetto paese.
Potete leggere che nei negozi i generi alimentari stanno scarseggiando sempre più e ci sono code infinite fuori dalle farmacie in quanto gli imprenditori locali non hanno più i mezzi per far fronte alle spese di approvvigionamento. Leggete per favore l'articolo su tgcom 24!

Purtroppo anche altre testate giornalistiche scrivono la stessa disinformazione vedasi Il messaggero, Rai News,  teleborsa, adnkronos, leggo e chi più ne ha ne metta.

La vera situazione greca ve la comunic mediante un coraggioso greco che attraverso facebook sta chiedendo aiuto per far conoscere al mondo la situazione reale. Lui vive a Corfù e in data 4 luglio si è armato di videocamera e si è messo a filmare come sono i banchi dei negozi e dei supermercati allegando un piccolo scritto che vi riporto integralmente.


Buongiorno a tutti. FATE GIRARE IL PIU' POSSIBILE QUESTO MIO POST. La gente deve essere informata in modo serio. Ieri dopo aver letto l'ennesima MENZOGNA da parte di autorevoli quotidiani italiani: GRECIA AL COLLASSO. Sulle isole mancano i viveri, in particolare la carne e il pesce, i banchi dei supermercati sono vuoti, file alle farmacie per comprare i medicinali che ormai sono finiti. BENE, stamattina ho preso la fotocamera e sono andato a fare un po di foto in giro PER SMENTIRE chi continua a fare FALSA INFORMAZIONE per impaurire la gente. Io vivo sull'isola di Corfù, quindi secondo gli articoli dei giornali italiani e anche delle TV, stamattina avrei dovuto trovare il VUOTO dappertutto e non poter mangiare. Ecco il mio reportage di oggi 4 luglio 2015. Scusatemi se alcune foto sono storte, ma alcuni scatti li ho dovuti rubare per evitare che mi prendessero per pazzo vedendomi scattare gli scaffali dei supermercati e delle macellerie. Ho cancellato i volti delle persone per la privacy.
Questa è la mia risposta a TUTTE LE MENZOGNE per impaurirvi. Venite in Grecia e non vi preoccupate.
NON C'E' UNA GUERRA CIVILE E NON SI MUORE DI FAME.
Scusatemi per l'ennesimo sfogo E CHE VINCA IL NO

Letto ora quanto dichiara questo greco volete divulgare la verità? Ovviamente ora tocca alla Grecia ma non mancherà tanto che lo stesso servizio venga attuato anche per l'Italia

La popolazione mondiale anziché cadere nel gioco della divisione così il sistema è libero di distruggere come meglio crede dovremmo unirci perché ricordo che esiste un antico detto che racchiude una verità semplice e profonda:

Tutto il mondo è paese 

Guardate realmente i negozi secondo voi c'è tanta scarsità, è veramente allarme?



 


Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

4 MARZO 2018 IO NON VOTO NON SIGNIFICA ASTENSIONE

Astensione non è assenteismo e rifiuto al voto non è astensione politica.


Consiglio di leggere questo articolo: Significato dell'astensione, scoprirete che astensione in realtà aveva una differente accezione ma poi qualcuno ne ha dato un'altra e così è stato cancellato il diritto di protesta, ossia di astensione.
Cos'è l'astensione? Astenersi significa volontà di non partecipare ad una scelta, esprime la volontà  di far astensione, di non partecipare, che non è sinonimo di assenteismo.  Assenteismo significa il giorno della votazione anziché prendere ed andare al seggio sono a fare gli affari miei.
L'assenteista è colui che non è interessato e quindi non si pronuncia su nulla. Non pronunciandosi comunque non nega e quindi può essere considerato il suo assenteismo come silenzio assenso che diviene tacito consenso.

Per poter continuare a gestire il potere, il GOVERNO OMBRA (spiegato molto bene nel PDF che ho consigliato di leggere e che si trova nell'archivio dei b…

IL CLOUD E LA TECNOLOGIA 5G PORTA DI ACCESSO AL TRANSUMANESIMO

Essere informati sulla realtà dei fatti può aiutare a salvare la vita a milioni di esseri viventi. Mobilitiamoci, uniamoci contro questo attacco alla vita.







La tecnologia sta avanzando a passi da gigante e oramai il 5G è realtà. Cos'è questa tecnologia? Innanzitutto deve essere chiaro 




IL 5G È UN'ARMA
è una tecnologia “pericolosa” perché consentirebbe ai governi di controllare i propri cittadini. Il governo del "finto cambiamento"sta promuovendo tale tecnologia usando la scusa che renderebbe le reti telematiche più veloci ed efficienti, in realtà è un'arma letale che incrementerà innumerevoli disturbi, dall'insonnia fino alla neoplasia cerebrale.
Non è che perché sono una complottista che scrivo questo post, non sono io a dire che il 5G è pericolosissimo! Infatti interferisce con le vibrazioni naturali (dalla risonanza Schumann alle onde encefaliche degli esseri viventi), destabilizzando tutto: DNA, bioritmi, ciclo vegetativo delle piante, fenomeni atmosferici, equ…