Passa ai contenuti principali

GIUDICE ANNA VON REITZ E SCHIAVITÙ DEI POPOLI

Giudice Anna Von Reitz
dalla pagina facebook "Spiriti liberi in veste umana" post di Aldo Pironi



I punti principali di quanto da lei affermato:

- Tutti questi "governi" sono in realtà niente altro che "società di servizi governativi" di proprietà privata gestiti da cartelli bancari internazionali

- La verità è venuta fuori finalmente e definitivamente. Ci sono così tante persone da ringraziare per questo, non saprei citarle .... ma i ratti sono stati completamente e assolutamente esposti.

- E la truffa è finita, non è più qualcosa che può essere soppresso e contenuto

- 177 nazioni di tutto il mondo hanno riconosciuto che la "federazione degli Stati Uniti", ha agito come un sindacato criminale e che opera in una forma e in un modo proibito dal suo statuto e dai documenti e trattati che permettono la sua esistenza

- Noi americani siamo stati tenuti all'oscuro dagli autori di questi sistemi di frode. Quello che vorrei più condividere con il resto del mondo, a questo punto è che il popolo americano - il Popolo del Continental United States al contrario di alcuni elementi operativi degli Stati Uniti Federali ---- sono brave persone, persone morali, amante della pace, duro lavoro, persone timorate di Dio. Ci hanno mentito, bullizzato, volutamente ingannati. L'intero sistema penale è stato progettato per essere utilizzato [e compreso] da pochi in alto.

- Registrando la tua nascita, prendendo il controllo del tuo nome, e creando di tutti i tipi di franchising aziendali che beneficiano le loro proprie aziende che prendono il nome da te --- loro - i banchieri e gli avvocati e politici effettivamente hanno rubato la tua identità e le carte di credito.

- Ora veniamo alla questione della Odioso Debito. Il Debito Odioso è il debito creato da frodi di cui le vittime non sono a conoscenza e di cui [le vittime] non beneficiano. Gran parte dei cosiddetti "debiti nazionali" di tutto il mondo sono questa forma di debito, e l'odioso debito non è recuperabile.
Deve essere [prima o poi] cancellato e perdonato. Questo è ciò che sta dietro la dichiarazione del Papa Francesco di un Anno Internazionale del Giubileo dell'inizio 8 dicembre, 2015.

- Oltre a ciò, veniamo alla questione del Credito Nazionale. Tutti questi sistemi monetari fiat sono stati operati come sistemi di debito-credito. Ogni volta che si crea un debito in un tale sistema si crea anche un credito. [...] ora si conosce la verità su "Debiti nazionali" e come tali debiti nazionali sono stati maturati da frodi di credito, e si sa anche che sono dovuti pari Crediti Nazionali.

- Lo stesso sistema esatto di debito convertibile fraudolento è utilizzato in tutto il settore dei mutui. Così se si va a fare un prestito cosa succede? La banca prende tua ricevuta, che ha Valore Attuale di Denaro Contante, proprio come una pila di banconote, e va a incassare. Ecco il pagamento Numero Uno, a carico del "il governo", che naturalmente passa l'intero costo di nuovo a voi e i vostri fratelli nella forma di tassazione. Poi i banchieri tornano sotto falso pretesto che essi hanno effettivamente prestato qualcosa, e domanda che le rimborsiate il capitale a interessi. e cosa veramente, hai ricevuto? Hai ricevuto l'accesso al credito in un conto corrente bancario intestato a IL TUO NOME, ma in realtà non appartiene a te, e hai speso quel credito su una casa o proprietà, registrata a TUO NOME, ma che in realtà non appartengono a voi, neanche. Sia il debito presunto e la proprietà appartengono al franchising della corporazione di servizi governativi. Sei solo un volontario non retribuito, facendo tutto il lavoro e la produzione di tutto il credito per finanziare tali operazioni, a beneficio del franchising.

- E tutto questo tipo di frode palese sulla base di inganni semantici e coercizione, e racket, e nomi apparentemente simili che ingannano, ha continuato sotto il naso di tutti coloro dovevano regolare banche e titoli, proprio perché le banche erano in esecuzione delle "corporazioni servizi governativi" dietro le quinte e erano "regolatori di se stessi".

- Allora, qual è la risposta? Niente altro che la presa di coscienza propria, e diffondere la parola. Ci saranno troppi di noi perché loro ci mettano a tacere e quando la gente saprà quello che è successo, saranno bloccati.


- Azioni si stanno muovendo in avanti a livello internazionale per porre fine alla criminalità, esporre la frode, e portare sollievo. Si prega di tenere le vostre menti e il cuore fissi su ciò che è buono e giusto, e rendervi conto che la stragrande maggioranza delle persone che sono alle dipendenze di queste società sono innocenti del male che hanno fatto involontariamente.

La nostra ignoranza è stata fino ad oggi la loro forza. Il modo per cambiare oggi è reso chiaro e visibile a tutti, non esistono più scuse per non passare all'azione. Non servono rivoluzioni armate serve l'intelligenza e l'azione concertata di persone consapevoli e empatiche che abbracciano un nuovo pensiero e nuovo stile di vita.

L'informazione e l'azione cambiano la realtà basta iniziare ad agire. 
Paperblog Condividi OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

IL CONCETTO DI ANIMA IN TRE FILOSOFI (SOCRATE, PLATONE, ARISTOTELE)

i filosofi, prima di Socrate erano soliti occuparsi del mondo o della natura e l'anima possedeva maggior connotati mitologici: In Omero è un soffio che abbandona il corpo con la morte, aveva la consistenza dell'ombra che è capace di sopravvivere nell'Ade senza, però, svolgere alcuna attività.
E' con Socrate prima e Platone, poi, che l'anima è psyche cioè il mondo interiore dell'uomo.
Socrate affermava che compito dell'uomo è affermare la sua anima, senza però parlare di immortalità, come emerge in Platone. 
Il professor Reale Giovanni in "Storia della filosofia antica" afferma che ancora oggi, dopo duemila anni, si pensa che l'essenza dell'uomo sia ancora la psyche e che il concetto di anima sia un'invenzione cristiana. Ciò è sbagliato il concetto di anima e di immortalità è contraria alla dottrina cristiana, essa, infatti, parla di risurrezione dei corpi. I pensatori della Patristica, attinsero alla filosofia greca. La psyche è una g…

TUTTO ACCADE PER UNA RAGIONE

Perché nella nostra vita accadono avvenimenti che procurano sofferenza anche se ci sembra di avere comportamenti che non cercano questo?
Perché anche se ci affanniamo, impieghiamo tutte le nostre forze per ottenere risposte positive a volte abbiamo l'opposto?

La vita si diverte solo a tirarci brutti scherzi? E' un giullare che si diletta a prendersi gioco di noi, oppure c'è qualche altro motivo?






buona sera è da qualche giorno che effettivamente non propongo articoli, chiedo scusa ma non sempre riesco ad avere abbastanza tempo e, non sempre, mi trovo nella disposizione migliore per scrivere qualcosa di interessante o almeno che reputo tale. Fino ad oggi ciò che ho inserito nel blog sono argomenti che mi interessano molto da vicino e che spero che anche a voi che mi seguite e che ringrazio veramente di cuore , possano interessare. Inoltre voglio anche documentarmi prima di scrivere e questo spesso mi porta via tempo.  Per tutta questa serie di motivi non sono quotidianament…