SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO


Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?

Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.

Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.

Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è indispensabile recarsi in comune presso l'ufficio anagrafico e richiedere l'atto integrale di nascita e quindi approfondire la conoscenza su cosa significhi la scritta in maiuscolo delle nostre generalità (tutti i documenti presentano il tutto maiuscolo dei i nostri nomi e cognomi).

Nel codice di diritto romano, incorporato nel nostro codice legale, è attiva la "DEMINUTIO CAPITIS MAXIMA" dall'enciclopedia Treccani. Indico in specifico questa perché, anche se dichiara di essere indipendente dallo Stato, il suo Presidente viene nominato direttamente dal Presidente della Repubblica Italiana:



Nell’ordinamento giuridico romano, il mutamento della posizione giuridica dell’individuo stesso rispetto al gruppo (con il senso quindi di «diminuzione della personalità giuridica»), conseguente alla perdita, per cause varie, di alcuni diritti civili. 

La capitis deminutio maxima si ha in tutti quei casi in cui, per una causa di diritto delle genti (prigionia di guerra) o per una delle cause di diritto civile (alcune antiche, altre appartenenti al periodo imperiale), si viene a perdere la libertà. 



1.1. Nella descrizione delle anagrafiche e degli oggetti si deve procedere dal generale al particolare. Ciò significa che Le lettere maiuscole devono essere utilizzate solo se strettamente necessarie, e cioè: a) all'inizio del testo; b) dopo il punto a fermo e comunque dopo ogni a capo; c) per i nomi propri di persona; d) per i nomi propri geografici; e) per i nomi propri di enti o organi. In particolare, la maiuscola serve a distinguere i nomi propri, e non a conferire importanza o considerazione a un soggetto.  Viene specificato il senso dell'uso del maiuscolo perché in realtà (fonte: Wikipedia)

La si usa ancora di frequente per i pronomi e aggettivi possessivi che si riferiscono a Dio, a persone o cose sacre, a persona di riguardo ....

2.3. Regole specifiche per le persone fisiche

2.3.1. I nomi di persone si scrivono: a) con l'iniziale maiuscola; b) per esteso, senza abbreviazioni e segni di punteggiatura, c) solo nell'oggetto il nome è preceduto dal cognome. 

Voi potreste anche asserire che tutte queste cose sono scemenze, allora vi chiedo perché la signora danah boyd ha voluto ed ottenuto che le sue generalità all'anagrafe venissero registrate tutto in minuscolo? (fonte: l'Italiano for Dummies)

Danah Boyd è la fondatrice e presidentessa di Data & Society , un istituto di ricerca focalizzata sulla comprensione del ruolo delle tecnologie basate sui dati della società. È anche la ricercatrice principale presso Microsoft Research e Visiting Professor presso ITP presso la New York University . La Dr. Boyd nel 2011 è Young Global Leader of the World Economic Forum e membro del Council on Foreign Relations. Inoltre è uno dei direttori di entrambe le crisi di testo della linea e Social Science Research Council , e un fiduciario del Museo Nazionale degli Indiani d'America; presenzia la commissione di Elettronica Privacy Information Center, e, infine, è nel Dipartimento di Computer Science Brown University, e nella Scuola di Informazioni presso l'Università del Michigan.

Perciò tutti noi che siamo iscritti con le generalità con lettere maiuscole abbiamo una differente valutazione e non godiamo dei diritti umani, infatti non possiamo decidere arbitrariamente del nostro corpo ad esempio non possiamo liberamente scegliere come curarci, attualmente, in Italia nessun medico può, in Scienza e Coscienza, decidere la terapia più idonea per i propri assistiti, perché se sceglie dei protocolli non ufficiali, non riconosciuti, rischia la prigione e la radiazione dall'albo*; ed ora non si può decidere liberamente se sottoporre i propri figli alle vaccinazioni oppure no.

*fonte: Libertà di cura di un malato (sito movimento cinque stelle)

Esiste una dittatura nascosta, non sono i politici che sono sotto le luci della ribalta a decidere, loro ubbidiscono alle direttive date dalle famiglie potenti quali Rothschild in primis. Il Gran Sinedrio sta delineando, ancora oggi come nell'antichità, le vicende umane. Queste poche persone sono proprietarie dei punti nevralgici dell'esistenza umana. Loro decidono vita e morte lo stanno facendo attraverso l'economia e il signoraggio bancario, la valuta monetaria che è di proprietà di banche private che appartengono sempre a questa minoranza, attraverso l'alimentazione, l'educazione morale e sociale con la scuola. Tutti gli aspetti della storia umana sono stati presi e asserviti ai loro disegni di potere. I sionisti sono come un morbo che si insinua silenziosamente in ogni punto nevralgico per poi sferrare l'attacco. Oggi siamo sotto attacco e se non apriamo gli occhi e non ci liberiamo e purifichiamo da questo virus millenario per l'umanità il futuro sarà terrificante. Essi prendono ciò che è positivo e lo girano a loro vantaggio.
In questo post analizzo la salute e nei prossimi altre tematiche per far capire come il sionismo sia ovunque.




In Italia si sta incrementando il dibattito sui vaccini. Era partito abbastanza in sordina e sembra ora che si rafforzerà sempre di più. I politici dalla loro devono varare una legge che per me è indice di estremo  asservimento della massa. Se non è stato il problema economico, anche se ad oggi almeno 4 milioni di famiglie italiane vivono nella povertà, la tomba di questi politici al soldo di un'élite nera potrebbe essere proprio la questione dei vaccini. Molti si chiedono se siano utili o solo dannosi, oggi forse sono dannosi per il corpo.
Dalla pagina di DISSENSO MEDICO si legge:

1) La strategia per la “soluzione finale”
(FFranchi, scritto il 17 dicembre 2016) 

Il metodo Juncker viene adottato anche in campo vaccinale

 vengono attuate misure repressive nei confronti di professionisiti colpevoli di operare in scienza e coscienza: questo non è più permesso nella medicina italiana. Ora tocca al dr. Dario Miedico, il quale ha, tra gli altri difetti, un carattere poco remissivo.


 A volte conoscere un lato oscuro può fare solo che bene per aiutare in questa scelta.

Parto da un presupposto, ossia vedere i mandanti. Purtroppo ancora oggi la maggioranza crede ciecamente che chi lavora ai vertici di alcune organizzazioni operi per favorire il bene umano. Purtroppo non è così e per comprenderlo l'unica possibilità che abbiamo è scandagliare fatti storici che fino ad oggi sono rimasti dietro le quinte.
L'OMS promuove le campagne di vaccinazione in tutto il mondo, chi gestisce questa organizzazione, però, ha legami molto stretti con la cupola dell'élite mondiale sionista.

Conoscere la storia

Noi tutti abbiamo studiato la storia della seconda guerra mondiale e sappiamo che al termine venne istituito un processo per condannare i criminali degli eccidi compiuti.

Ci insegnano che i colpevoli vennero condannati e che questo sarebbe stato da monito per non far più accadere tali sconvolgenti avvenimenti. È stato anche promosso il giorno della memoria proprio per questo e...

Immagineremmo mai che insegnano una storia truccata? Eppure gli avvenimenti che si celano dietro la grande guerra non vengono mai menzionati nei testi scolastici, siamo un'esigua minoranza a conoscere tale sconcertante verità; e ora trovo giusto anch'io provare a divulgare. Forse facendo eco insieme a tutti coloro che mi hanno preceduto e rispolverando questa omissis, raggiungerò alcune persone ancora ignare che potranno iniziare anche loro, come feci a suo tempo, a voler scandagliare più approfonditamente senza, però, immaginare tutto questo.


Ora racconto il differente aspetto che ha procurato così tanti mostruosi delitti. Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.


Esiste una dittatura nascosta non sono i politici che sono sotto le luci della ribalta a decidere, loro ubbidiscono alle direttive date dalle famiglie potenti quali Rothschild in primis. Il Gran Sinedrio sta delineando, ancora oggi come nell'antichità, le vicende umane. Queste poche persone sono proprietarie dei punti nevralgici dell'esistenza umana. Loro decidono vita e morte lo stanno facendo attraverso l'economia e il signoraggio bancario, la valuta monetaria che è di proprietà di banche private che appartengono sempre a questa minoranza, attraverso l'alimentazione, l'educazione morale e sociale con la scuola. Tutti gli aspetti della storia umana sono stati presi e asserviti ai loro disegni di potere. I sionisti sono come un morbo che si insinua silenziosamente in ogni punto nevralgico per poi sferrare l'attacco. Oggi siamo sotto attacco e se non apriamo gli occhi e non ci liberiamo e purifichiamo da questo virus millenario per l'umanità il futuro sarà terrificante. Essi prendono ciò che è positivo e lo girano a loro vantaggio.
In questo post analizzo la salute e nei prossimi altre tematiche per far capire come il sionismo sia ovunque.


La salute umana è in mano sempre a loro e attraverso scelte ben mirate hanno reso l'umanità sempre più malata. Medicine e cure non sono per guarire ma per rendere la malattia più lunga. Le case farmaceutiche sono nelle mani dei sionisti, Bayer e Glaxo ad esempio. La storia ci farà vedere come queste persone senza cuore e anima considerino noi uomini comuni, meno dello sterco.

La seconda guerra mondiale e le case farmaceutiche


La salute, malattie e metodi curativi non sono per aiutare l'umanità ma il potere del Sinedrio.


New York Times, 20 luglio 2007


Il cartello del petrolio e dei farmaci dietro la Seconda Guerra Mondiale
Lo rivelano gli archivi di Norimberga


Dopo 60 anni di silenzio, gli archivi storici del Tribunale per crimini di guerra che ha stabilito le responsabilità della Seconda Guerra Mondiale sono finalmente disponibili al pubblico di tutto il mondo. Attualmente, i libri di storia insegnano che la Seconda Guerra Mondiale è stata scatenata da un folle dittatore, Hitler, e dai suoi spietati seguaci nazisti.

Tuttavia, decine di migliaia di documenti storici del Tribunale di Norimberga, recentemente pubblicati online, documentano in modo inequivocabile che: 
La Seconda Guerra Mondiale, un conflitto che è costato la vita a oltre 60 milioni di persone, è stato pianificato e finanziato dal più grande cartello chimico e farmaceutico del mondo.
A quell'epoca, la tedesca IG Farben era costituita da Bayer, BASF, Hoechst e altri.

La forza motrice della Seconda Guerra Mondiale era l'ambizione della IG Farben di ottenere il controllo dei mercati mondiali del petrolio e dei farmaci eliminando qualunque concorrenza con la forza. 
Le aziende della IG Farben hanno finanziato l'ascesa al potere del partito nazista e la trasformazione della democrazia tedesca in una dittatura. 
Il piano della coalizione tra nazisti e IG Farben per il dominio del mondo prevedeva tre fasi: prima, la conquista del continente euroasiatico; seconda, la conquista della Gran Bretagna e di tutte le sue colonie; terza, la sconfitta militare degli USA e del resto del mondo. 

Come tutti sanno, il piano della coalizione nazisti/IG Farben per il dominio del mondo è stato distrutto dall'impegno della maggior parte delle nazioni del mondo e dai loro straordinari sacrifici.

Sebbene questa vittoria sia stata importante per tutto il genere umano, il nuovo ordine post-bellico era già influenzato dagli interessi delle nazioni vincitrici in termini di petrolio e farmaci: 
Le azioni del cartello IG Farben furono assegnate ai loro concorrenti economici delle nazioni vincitrici. 
I dirigenti del cartello IG Farben, dopo un semplice "ammonimento" a Norimberga, furono presto reintegrati dai nuovi proprietari delle azioni della IG Farben negli Stati Uniti e nel Regno Unito perchè contribuissero a consolidare il cartello petrolifero e farmaceutico a livello mondiale. 


Questi importanti fatti sono stati tuttavia essenzialmente nascosti al mondo; tutti sono stati indotti a credere che con il primo processo di Norimberga, contro i responsabili militari e politici, i "principali criminali di guerra" fossero stati consegnati alla giustizia.


Non era così, ovviamente. Oltre a questo primo processo, il Tribunale di Norimberga ha condotto altri 12 processi. Tra questi, il più importante era contro il cartello petrolifero e farmaceutico IG Farben. I dirigenti del cartello, secondo il Pubblico Ministero statunitense Telford Taylor, erano i principali criminali di guerra, senza i quali la Seconda Guerra Mondiale non sarebbe stata possibile.


È inconcepibile e intollerabile che il genere umano debba continuare a brancolare nel buio in merito alle reali responsabilità della Seconda Guerra Mondiale: il più grande crimine sinora commesso su questo pianeta.


L'accademia online "Profit Over Life" è una risorsa informativa per tutti i cittadini del mondo. Studenti, insegnanti, ricercatori accademici, politici e milioni di persone in tutto il mondo sono invitati a utilizzare questo archivio come punto di partenza per una migliore comprensione della storia.


Ciò è particolarmente importante in quanto gli interessi delle multinazionali continuano tuttora a utilizzare la forza militare per conseguire i propri obiettivi mondiali.


"I crimini di cui questi individui sono accusati non sono stati commessi per rabbia o per un impeto improvviso. Non si costruisce una straordinaria macchina da guerra in un accesso di passione, né un campo come Auschwitz in uno spasmo di brutalità. Il loro scopo era trasformare la nazione tedesca in una macchina militare che potesse imporre il proprio dominio in Europa e in altre nazioni oltremare. Erano l'ordito e la trama del nero mantello della Morte che ha imperversato in Europa".


Il fatto che queste informazioni siano rimaste sepolte negli archivi internazionali e non siano riportate in alcun libro di storia non è una coincidenza. I gruppi di interesse che hanno tenuto nascoste queste fondamentali informazioni per sei decenni dovranno ora rispondere a molte domande. A prescindere dalla loro reazione all'apertura online di questi archivi, la verità è ormai alla portata di tutti e questi fatti saranno noti a questa generazione e a quelle future.








Telford Taylor, Pubblico Ministero statunitense presso il Tribunale di Norimberga per i crimini di guerra contro i responsabili del cartello petrolifero e farmaceutico IG Farben

Volete sapere come andarono i fatti? Vi consiglio di cliccare sul titolo "conoscenza della storia" di seguito e rispondere alle domande capirete così cosa veramente hanno tenuto nascosto. 

La parte che maggiormente mi ha procurato grande fastidio, per motivi personali e generali è una domanda che riguarda le cure chemioterapiche. Queste furono studiate nei campi di concentramento dove i medici al soldo di questo gruppo farmaceutico testarono le sostanze più tossiche per avere conferma della loro tossicità e quindi produssero le miracolose medicine che combattono i tumori e che medici famosi, come lo fu Veronesi, le hanno elargite a piene mani consapevoli di cosa stavano propinando, le CHEMIOTERAPIE.

Secondo il Tribunale per i crimini di guerra di Norimberga, gli esperimenti medici criminali in Auschwitz e in altri campi di concentramento sono stati prevalentemente condotte ...


Con sostanze chimiche brevettate tossiche, che non erano mai state testate negli esseri umani, ma sono state destinate ad un mercato globale di nuova concezione chiamato "chemio-terapia" da Bayer e altre società IG Farben


Qui sotto le domande, cliccate sul titolo e buona conoscenza




Già conoscendo questa parte di storia si può iniziare a comprendere che le cure che stanno propinando non hanno scopi umanitari, anzi...

Chi c'è dietro l'OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità




Sul sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità si legge:

Il nostro obiettivo è quello di costruire un futuro migliore, più sano per la gente di tutto il mondo. Grazie alla collaborazione di uffici in più di 150 paesi, che si schierano lavoro del personale a fianco con i governi e altri partner al fine di garantire il più alto livello possibile di salute per tutte le persone.

Nobile e sublime  intento da togliersi tanto di cappello e seguire se fosse veramente così, purtroppo i fatti conducono su un differente versante.

Trent'anni fa l'allora direttore Halfdan Mahler fece balzare l’Oms agli onori delle cronache per due campagne: - International Code on Breast Milk Substitutes, riguardava la promozione dell’allattamento al seno e la regolamentazione dell’uso del latte in polvere, e l'Essential Drugs Programme finalizzato all’uso appropriato dei farmaci e all’introduzione dei generici a basso costo.
Questa operazione non fu molto amata dalle case farmaceutiche e poco dopo il direttore fu rimpiazzato da un'altra figura è il punto di svolta nella vita dell’Oms: inizia l’era dei finanziamenti paralleli. Da una parte, entrano i soldi del 'budget ordinario', che arrivano dai singoli stati e che servono alle attività istituzionali delle organizzazioni, e dall’altra l’'extra-budget', rappresentato da fondi 'volontari' provenienti da singoli stati, da istituzioni come la Banca Mondiale. Parallelamente, c’è anche il 'budget extra', cioè la rete delle donazioni dei privati, mirate al conseguimento di programmi, campagne e studi specifici (singole malattie e/o interventi, come le vaccinazioni). Su quest’ultima area, il potere decisionale dell’Agenzia è pressoché marginale.

Questa organizzazione mondiale è patrocinata dalle case farmaceutiche e da fondazioni che appartengono al movimento transumanista, lo stesso i cui membri dichiarano apertamente che è giusto sfoltire il numero di persone oggi presente sul pianeta.

Il Principe di Galles richiede il controllo della popolazione nel mondo in via di sviluppo e salutato il successo di “servizi di pianificazione familiare” in alcuni paesi. (fonte: The Telegraph)


BILL GATES con la sua fondazione e una donazione di ben 220 milioni di dollari (2012-2013), è il secondo maggiore finanziatore dell’OMS (al primo posto abbiamo la WHITE HOUSE,il governo degli Stati Uniti).  Le aree di intervento della Fondazione di Gates, sono diverse: dai vaccini alla salute materno-infantile, dal micro-credito allo sviluppo agricolo.Tra i sostenitori del progetto umanitario del maggior concorrente della Apple, ci sono: MacDonalds, Coca Cola, Nestle, Sanofi-Aventis, la Glaxo SmithKline


Una figura di spicco Prof. Anna Kelso è anche un’azionista della MAJOR CSL Ltd (pagina 6 di questo documento, mostra l’affiliazione di consigliere in questa società). Questa è una società globale che si occupa di bioterapia nel settore è presente nella vendita di molti farmaci e vaccini. CSL è uno dei più grandi produttori di vaccini in tutto il mondo e non solo. La Multinazionale CSL Behring conta più di 7000 dipendenti è un leader mondiale nella produzione di proteine plasmatiche per il trattamento di rare e gravi patologie. L’ampia gamma di prodotti di CSL Behring comprende: • Fattori della coagulazione plasmaderivati e ricombinanti per il trattamento delle patologie della coagulazione • Immunoglobuline per il trattamento dell’immunodeficienza primaria, della porpora trombocitopenica idiopatica, della sindrome di Guillain-Barrè e di altre patologie • Immunoglobuline per la prevenzione della malattia emolitica del neonato e per la profilassi passiva del tetano • Inibitore dell’Alfa1-proteinasi (A1-PI) (terapia cronica della carenza di A1-PI in pazienti adulti con enfisema). • Immunoglobuline per la prevenzione dell’infezione da citomegalovirus in organi t rapiant at i • C1-Inibitore (C1-INH) • Albumina Aree terapeutiche: Emofilia e altre patologie della coagulazione Patologie del sistema immunitario Patologie polmonari ereditarie Rimarginazione delle ferite durante i principali interventi chirurgici.

Quest'anno è divenuto direttore dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus, etiope che prima di approdare all’Oms è stato ministro della Salute (dal 2005 al 2012) e ministro degli Affari esteri (2012-2016) per il suo Paese. È stato inoltre membro dirigente di diverse organizzazioni per la lotta all’Aids, alla tubercolosi e alla malaria.
Alla vigilia del voto dall’entourage del rivale Nabarro sono state fatte circolare notizie che lo vedrebbero coinvolto nell’insabbiamento delle epidemie di colera verificatesi nel 2006, 2009 e 2011 in Etiopia, che sarebbero state declassate a epidemie di diarrea acuta. Altre voci lo vogliono complice della dura repressione (il New York Times parla anche di massacri e di torture a giornalisti e avversari politici) che il governo etiope avrebbe attuato nei confronti dell’opposizione. Accuse ovviamente respinte da Tedros, ma fuori dal Palazzo delle votazioni a Ginevra si erano intanto radunati alcuni manifestanti etiopi che protestavano contro l’elezione del connazionale apostrofandolo come killer.


Sul sito di R.it in data novembre 2016 si legge quanto segue:

Il 75% delle morti causate dal morbillo avvengono in Repubblica Democratica del Congo, Etiopia, India, Indonesia, Nigeria e Pakistan. In questi stessi paesi vive la metà di tutti i bambini non vaccinati contro il morbillo. “Continuare a fare progressi nella lotta contro il morbillo non è una missione impossibile”, ha dichiarato Robin Nandy, Responsabile UNICEF per le Vaccinazioni.

Sankara comprese che la Terra d'Africa era preda delle multinazionali e si mise d'impegno per liberare la sua Terra. A soli 38 anni venne ucciso e oggi il Burkina Faso è ritornato ad essere il paese povero di un tempo. Le multinazionali fanno affari d'oro nella terra di Sankara e in tutto il continente. La Shell, per esempio venne anche accusata dell'omicidio di Wiwa, un attivista del Niger che lottava per la liberazione del Niger (fonte il fatto quotidiano).

L'Etiopia, uno degli Stati del Corno d'Africa, è praticamente al soldo delle multinazionali, i ceti sono divisi in classi e nel medio alto la vita diventa lussuosa, mentre il restante muore letteralmente di fame. I contadini Suri vennero massacrati per permettere la costruzione della più grande diga africana. Questo popolo è devastato dal land grabbing da investitori stranieri, alcuni governi occidentali, e donatori fake come DFID, USAID, Italia Cina, India, Unione Europea e Arabia Saudita; le loro azioni stanno portando al disastro. (fonte: African Voices).  Da "Le Monde Diplomatique", nel 2011 si era già arrivati complessivamente ad almeno 60 ma forse addirittura a 80 milioni di ettari accaparrati. Gli effetti sono devastanti. Le società titolari di queste aziende enormi non puntano su colture destinate a soddisfare il consumo alimentare locale, ma su produzioni industriali rivolte all’esportazione. In particolare, sul biocarburante.

Nel 2005 sul sito USIS della Brianza si leggeva quanto segue: "

NESTLE* batte cassa in Etiopia esigendo 6 milioni di dollari come risarcimento dal Paese più affamato del Mondo. Per Nestlè è una questione di "principio". La Nestlé che è il più grande produttore di cibo mondiale, con stabilimenti in più di 80 paesi ed un giro di affari di miliardi e miliardi di dollari, rivendica nei confronti do! governo dell'Etiopia, poverissima ed in preda ad una grave carestia (forse più grave della terribile fame degli anni 80) un risarcimento pari a 6 milioni di dollari."

E sul sito di Plan International.it si legge:
La siccità del 2016, la mancanza di acqua e cibo, malattie ed epidemie come la malaria, la scabbia, il tracoma e la diarrea sono tra i principali fattori di mortalità in Etiopia, soprattutto tra i bambini al di sotto dei 5 anni; questa, intanto, è la situazione etiope.

Il Dr. Tedros, ha l'appoggio dell'Unione africana, e una delle leggi scattate nell'Unione Africana è stata l'immunità per i capi di Stato proprio quando il continente africano stava lottando contro l’impunità di violazioni e abusi dei diritti umani è impossibile giustificare questa decisione che mina l’integrità della Corte africana di giustizia e diritti umani ancora prima che diventi operativa”. In reazione, quarantadue tra associazioni e gruppi africani e internazionali hanno scritto una lettera aperta in cui stigmatizzano l’accaduto e denunciano che l’emendamento è contrario non solo alle leggi nazionali ed internazionali, ma pure alla stessa costituzione che l’Unione Africana si è data. (fonte il fatto quotidiano). È anche stato elogiato da funzionari di aiuti internazionali e dall'ex presidente George W. Bush, e tanti sanno benissimo con chi "collabora la famiglia Bush, è ampiamente rispettato per la sua esperienza come ministro della Sanità dell'Etiopia.


Nel frattempo molti giornali, anche del main stream, non hanno non potuto notare la collusione dell'organizzazione mondiale alla sanità con le multinazionali farmaceutiche:



Io mi auguro che con la nuova dirigenza l'OMS ritorni a lavorare per il bene dell'umanità e non delle multinazionali i cui uomini di spicco fanno parte della Sinarchia sionista.
Riporto qui un pezzetto di un libro scritto da Bellucci per far comprendere chi siano i sionisti, così magari si capisce con chi abbiamo a che fare.

Il Sionismo vuole il dominio planetario, l’ ‘One World, attraverso l’infiltrazione politica (collocando i suoi elementi nei punti-chiave delle istituzioni di stati e nazioni) e il controllo economico  (attraverso le multinazionali e i consigli d’ amministrazione di banche e imprese).

Il Sionismo è diretto da un Gran Sinedrio occulto , una autentica istituzione direttiva delle strategie del Sionismo Internazionale (il Kahal Supremo) , il vertice segreto della piramide mondialista.

Uniformandosi a quella che appare la costante del Sionismo, religioso e politico, ovverosia l’assoluta certezza nella propria missione escatologica e nella superiorità del popolo ‘eletto’ , numerosi dirigenti delle organizzazioni sioniste opereranno di conseguenza, macchiandosi di crimini efferati.

Il Sionismo non desidera affatto che tutti gli ebrei si convertano in cittadini dello stato d’Israele.

Il Sionismo è solito adottare forme razziste e esclusiviste . Questo tipo di razzismo si appoggia e trova fondamento essenzialmente sulla Bibbia, anche se le sue decodificazioni e successive espansioni sono state plasmate attraverso la Kabala e il Talmud. E’ un razzismo fondato sul sangue , sull’appartenenza biologica alla comunità ebraica , sul diritto della primogenitura e sulle ragioni della discendenza diretta dal ceppo abramitico. Per l’ebreo il richiamo del sangue è fondamentale, su questa realtà.

il Sionismo ha elaborato la propria visione del mondo, il proprio esclusivismo. Come ha scritto
l’ebreo Sacerdoti. ‘Come si vede, l’elemento religioso non è sufficiente a distinguere fra ebrei e
non ebrei: l’ebreo che non professa la religione ebraica o che addirittura si converte alla religione
cattolica,protestante,ortodossa ecc. , non per questo perde completamente ,agli occhi della gente,
la sua qualità di ebreo. ‘ (3°)
L’attuale stato d’Israele ancora oggi suddivide i propri cittadini in distinte categorie determinate
esclusivamente sul fattore del Sangue. 

Il Sionismo considerano i non ebrei esseri inferiori, i cosiddetti Goym. Leggendo l'antologia raccolta da Pranaitis si nota che l'anima del Talmud consiste nel disprezzo per il non ebreo e soprattutto per il cristiano, e i popoli del mondo non sono chiamati uomini, ma bestie” (Baba mezia 114 bis). 

Una caratteristica contraddistingue il Sionismo, ossia, è un movimento e non un partito politico, pertanto raggruppa al suo interno persone che si situano all’interno dello schieramento politico su posizioni spesso opposte, le cui tendenze culturali e ideologiche li farebbero apparire come acerrimi avversari. Tutto questo non deve trarre in inganno e credere che il fine ultimo perseguito dai sionisti non sia identico. Coloro che fanno parte di questo grande movimento hanno adottato differenti strategie operative e coperture ideologiche solamente per dissimulare la loro reale intenzione di pervenire ad un Governo Unico Mondiale a sovranità ebraica. Nel corso della storia recente abbiamo incontrato sionisti di tendenze liberali (come David Ricardo, Louis Borne o Mendizabal), conservatrici (come Benjamin Disraeli), repubblicane (come Michel Debrè e Henry Kissinger), socialiste (come Karl Mar, Moises Hess , Victor Adler, Federico Adler, Leon Blum, Pierre Mendes France e Bruno Kreiskye) e comuniste (Leon Trotsky, Rosa Luxembourg, Bela Kun, Matias Rakosi, Walter Ulbricht, Laurenti Beria, Yuri Andropov e il Gen. Jaruzelsky). Tra gli esempi più evidenti di questa duttilità dei sionisti a qualunque ideologia loro funzionale si noti, in questi ultimi anni, il caso del repubblicano Henry Kissinger e del democratico Zbigniew Brzezinsky entrambi membri della Trilateral Commission e dirigenti del Center for Strategic and International Affairs organismo conservatore della politica statunitense. Indipendentemente dalle ‘etichette’ di destra e di sinistra, dei poli cosiddetti progressista e conservatore, gli uomini del Sionismo operano con spregiudicata abilità in ambedue gli schieramenti, meglio ancora possiamo scrivere ‘al di sopra di questi’.

In Italia vorrei far notare una peculiarità. Da Wikipedia:

ORDINE PIANO, fondato il 17 giugno 1847 

L'Ordine Piano è stato in passato conferito ad esponenti del fascismo (Benito MussoliniGaleazzo Ciano), a personalità non cattoliche come l'Imperatore d'Etiopia Hailé Selassié I e a primi ministri del Regno delle Due Sicilie (Giustino FortunatoSerracapriola). In anni recenti è stato conferito ai Presidenti della Repubblica Italiana (Francesco CossigaOscar Luigi ScalfaroCarlo Azeglio CiampiGiorgio NapolitanoSergio Mattarella) e ad ufficiali delle Guardie Svizzere. Ecco alcuni esempi di decorati storici dell'ordine:
  1. Sergio Mattarella
  2. Carlo Azeglio Ciampi
  3. Robert Schuman
  4. Silvio Berlusconi
  5. Benito Mussolini
  6. Galeazzo Ciano
  7. Giorgio Napolitano
  8. Francesco Cossiga
  9. Juan Carlos I di Spagna
  10. Josef Radetzky
  11. Hailé Selassié
  12. Ottavio Thaon di Revel
  13. Oscar Luigi Scalfaro
  14. Amhà Selassié
  15. Miles Stapleton-Fitzalan-Howard, XVII duca di Norfolk
  16. Nicola Maresca Donnorso di Serracapriola
  17. Bernardo Quaranta
  18. Giustino Fortunato
  19. Alois Estermann
  20. Franz von Papen
  21. Robert Nünlist
  22. Jules Repond
  23. Franco Frattini
  24. Louis-Martin de Courten
  25. Gianfranco Fini[5]
  26. Gianni Letta
  27. Massimo D'Alema
  28. Roberto Maroni[6]
  29. Jean-Pierre Mazery

Possiamo notare che ci sono uomini di differenti schieramenti politici che in televisione sembrano agli antipodi ma poi... 

MEDITATE GENTE MEDITATE, L'INGANNO È SOTTO AI NOSTRI OCCHI E ORA DOBBIAMO SOLO APRIRLI E COMPRENDERE SE VOGLIAMO AVERE UN'ESISTENZA DEGNA DI ESSERE CHIAMATA VITA.


POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

VACCINI E AGENDA SGHA

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

I MIEI LIBRI IN VENDITA