Passa ai contenuti principali

LA DITTA PRIVATA DEGLI RH-RIUSCIRÀ A FAR RICADERE L'UMANITÀ



Sulla terra ad un certo punto si scoprì che vivevano persone con il fattore sanguigno RH- e RH+. Coloro che sono negativi sono individui che non possiedono il fattore Rhesus, presente in tutti gli altri esseri viventi. Ci si chiede da tempo come sia potuto accadere e quando.
Il bandolo della matassa esiste ma è di proprietà di coloro che si sono dichiarati depositari della religione. Infatti all'inizio dei tempi i sacerdoti erano i ra-bbini. Coloro che sapevano ciò che venne fatto ad alcuni individui viventi sul pianeta. Le tavolette antiche dicono che un tempo molto remoto sulla Terra giunsero esseri viventi di un altro pianeta e che, per loro guadagno, essendo evoluti da più tempo erano già a conoscenza del DNA e della possibilità di intervenire su di esso. Così presero alcuni ominidi e da loro fecero discendere una nuova stirpe che fu fatta schiava. Secondo alcuni studiosi, ricordiamoci che il sapere divulgato è documentato dalla seconda matrix quella degli RH-, questi accadimenti si svolsero in Mesopotamia al tempo dei sumeri.
Secondo me è fondamentale comprendere che tutta la morale e la fede che venne poi ideata fu uno strumento per, da una parte far prosperare il dominio di questi RH- e dall'altra mantenere una specie di ordine in quanto proprio gli RH- hanno dei deficit emotivi che causa quindi la scarsa empatia.
Tutte le guerre che sono accadute riguardano solo un aspetto che, però, è fondamentale, l'Energia. Nel corpo umano, macchina biologica in cui si esprime la vera essenza, la fonte energetica è il sangue, come l'acqua per la vita sul pianeta, infatti si muore per dissanguamento. Leonardo da Vinci scriveva: "Il sangue dà vita e spirito a tutti li membri dove si diffonde". La scienza ufficiale mostra che quando un tessuto o un organo non riceve sangue questo va incontro all'ischemia. Il sangue è un organo fluido e dinamico e su di esso ci sono continui studi, comprensioni di carattere morale, fisico ed economico; non per nulla oggi esiste il grande business delle trasfusioni e della donazione. Grazie ai film siamo anche venuti a sapere che i testimoni di Geova rifiutano le trasfusioni preferendo anche la morte nei casi più gravi. Perché?
Se si considera il sangue sotto l'aspetto della fisica quantistica, allora, si comprende benissimo e forse tutti approveremmo la scelta di un testimone di Geova. Il problema per la maggioranza della popolazione sta nel fatto che qualcuno ha ingabbiato certe considerazioni nel concetto di superstizione e così i discepoli di Geova passano per matti. Ma lo sono oppure essi possiedono una conoscenza a noi velata?
Tutte le varie disquisizioni fatte fino ad oggi e che sembrano tra loro contrastanti trovano il punto di comunione nel momento in cui analizziamo usando la quantistica.
Con questa chiave di comprensione il sangue si mostra nella sua interezza che non è semplicemente ciò che la medicina meccanica di questo ultimo periodo ha preso in esame in modo prioritario. Ogni goccia di sangue riflette la struttura bioenergetica di tutto l'individuo, ossia il sangue è un campione energetico dello spettro frequenziale dinamico di ogni uomo, ossia, è l'ologramma in evoluzione dinamica è la fotografia dell'intera struttura dell'uomo che è tridimensionale. In un prelievo sanguigno non viene asportato solo stato energetico che si vive in quel determinato momento ma anche il tutto e tra l'altro, come sopra scritto, essendo dinamico, il sangue continuerà a manifestare gli stessi cambiamenti del donatore anche a distanza. La situazione energetica delle persone cambia costantemente, quindi, nel prelievo il sangue cambia allo stesso modo.


Cosa accade con la trasfusione:




il sangue contiene acqua e questa ha la capacità di immagazzinare la memoria di una differente acqua quando entra in contatto, perciò con una trasfusione si acquista la memoria delle informazioni biochimiche ed energetiche dei donatori. Questo potrebbe quindi influire sui campi energetici del ricevente, si crea una specie di fratellanza energetica, un patto di sangue. Il patto di sangue, tra l'altro è una pratica magico-esoterica.
Le ricerche, eseguite non molto tempo fa, da V.Voeikof, cattedratico di Biochimica presso l’Università di Mosca, che mettono in luce la peculiarità dei sistemi biochimici confermando i paradigmi della fisica quantistica e l’influenza delle energie ultradeboli sul sistema biologico e sulle membrane cellulari. Il suo collega Zhadin aveva già dimostrato l’influenza delle correnti ultradeboli in un esperimento eseguito utilizzando l’acido glutammico (presente nelle sinapsi del sistema neurotrasmettitore) aprendo la strada alla dimostrazione scientifica dell’influenza di onde sottili sulla materia che, quindi, ne verrebbe informata e diretta. Del resto, come sosteneva anche lo scienziato sovietico Alexander Gurwitsch, queste logiche ci fanno vedere la vita come un “procedimento strutturante e le sue leggi principali come processi estremamente variabili”. Inoltre è stato anche provato con l'esperimento del 1970 fatto da Vlail Kaznacheyev all’Università di Novosibirsk, nel 1970, utilizzando cellule infette da Epstein Barre Virus (EBV) cioè il virus della mononucleosi infettiva (febbre ghiandolare) facendo passare, per un certo tempo, una luce U.V. ultradebole a partire dalle provette, costituite da cellette in quarzo, contenenti cellule infettate da EBV verso cellette, adeguatamente separate ed isolate dalle prime, contenenti cellule sane. Il risultato sconvolgente è stato che, in poco tempo, anche se non vi è stato assolutamente contatto tra i fluidi, anche le cellule sane si erano infettate. Questo ha quindi provato che i virus sono una chiave eletromagnetica. Nell'opera il Faust, il rappresentante del male così dichiara:
“sottoscrivi il patto con il sangue perché se ho il tuo nome scritto con il sangue ti ho afferrato in ciò attraverso cui l’uomo può venire afferrato. Ti ho attirato a me. Quello cui appartiene il sangue possiede anche l’uomo o l’Io dell’uomo”.
Ora fatevi la domanda cosa sta accadendo attraverso i vaccini dove è presente sangue umano, sangue animale?
Sarebbe tempo giusto capire che la caduta umana, da cui l'intera umanità stava guarendo, sta per essere ripetuta se non la fermiamo. 
La stirpe che venne ibridata e che e colei che oggi sta comandando sul pianeta è il male che vuole distruggere il vero lavoro iniziale.

Per approfondire consiglio la lettura di


Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

4 MARZO 2018 IO NON VOTO NON SIGNIFICA ASTENSIONE

Astensione non è assenteismo e rifiuto al voto non è astensione politica.


Consiglio di leggere questo articolo: Significato dell'astensione, scoprirete che astensione in realtà aveva una differente accezione ma poi qualcuno ne ha dato un'altra e così è stato cancellato il diritto di protesta, ossia di astensione.
Cos'è l'astensione? Astenersi significa volontà di non partecipare ad una scelta, esprime la volontà  di far astensione, di non partecipare, che non è sinonimo di assenteismo.  Assenteismo significa il giorno della votazione anziché prendere ed andare al seggio sono a fare gli affari miei.
L'assenteista è colui che non è interessato e quindi non si pronuncia su nulla. Non pronunciandosi comunque non nega e quindi può essere considerato il suo assenteismo come silenzio assenso che diviene tacito consenso.

Per poter continuare a gestire il potere, il GOVERNO OMBRA (spiegato molto bene nel PDF che ho consigliato di leggere e che si trova nell'archivio dei b…

VOTAZIONI 4 MARZO 2018 - LA DISSONANZA ESPRESSA NELLA CARTELLA ELETTORALE

Se sono schiavo come posso godere del diritto al voto? C'è qualcosa che non torna in tutto questo.

Chi è la persona umana?

Alla nascita la mamma biologica in accordo con il papà biologico scelgono un nome al loro bambino. In esso  si manifesta l'energia che nell'arco della sua vita interagirà con le altre  racchiuse nel corpo umano.
L'inganno della marionetta ed ecco perché la vera soluzione è mandare al mittente la carta del finto diritto al voto:
Nel tempo ad un certo punto qualcuno, molto poco rispettoso del vero cerchio dell'esperienza materiale, ha creato un grandioso inganno ossia:
1) ha inventato delle false persone attraverso l'uso della scrittura e della carta ideando i "documenti", 2) queste figure hanno preso il nome dato dai genitori, appropriandosene indebitamente, 3) hanno posto un copyright illegittimo perché quel nome venne scelto ancora prima dai genitori biologici, 4)fraudolentemente hanno agganciato ad un "bond", depositat…