Passa ai contenuti principali

RACCOLTA DIFFERENZIATA, L'ECOSOSTENIBILITÀ, LA BUGIA PER GLI ALLOCCHI IL GUADAGNO PER I GOVERNI





Con la raccolta differenziata le persone oggi devono suddividere le immondizie secondo il criterio del Comune di appartenenza.
Nel Paese dove vivevo fino a poco tempo fa lattine, plastica e vetro erano insieme, poi c'erano i rifiuti secchi e gli umidi, non entrando nello specifico dei rifiuti particolari tipo oli esausti, pile, bombolette spry, gas, inerti..., in quello attuale il vetro viene separato da plastica e lattine mentre il resto rimane invariato.

Insegnano sin dalle scuole elementari la favoletta che la raccolta differenziata è ecosostenibile e poiché bisogna salvaguardare il pianeta e tu, cittadino comune che ne sei il distruttore, devi essere catetizzato a seguire il sapere buono che si adopera per la salvaguardia. 

Movimento ecologista-ambientale o verde di stampo sinistroide.
Per arrivare a mettere le mani anche sui rifiuti hanno dovuto partire da tanto tanto lontano nel tempo, ma che vuoi che sia per coloro che conoscono benissimo cos'è la vita reale, i Giostrai!

Così dopo la presa in comando del Dio unico, attraverso il figlio partorito dall'unione di due super famiglie nobili che risalgono all'epoca ante-diluviana e che univa la linea sacerdotale con quella regale,  la vera civiltà dell'antica Europa venne azzerata, il popolo ucciso in massa e i suoi usi e costumi, nonché Conoscenza, fatti cadere nell'oblio imponendo un finto artefatto sapere.

Ed ecco che tutto ciò che di buono era stato fatto cadde in disuso e dimenticato grazie anche alla proliferazione di malattie e pestilenze. Non vennero a caso furono volute perché solo così gli uomini succubi del terrore avrebbe consegnato i loro cervelli a questi falsi giostrai.

Creata la malattia erano pronti con la cura che si avvaleva della chimica ossia del mondo innaturale.

Chimica farmacologia entrarono nel quotidiano al punto che oggi di naturale non esiste quasi più nulla.

Fino a poco tempo fa venivamo ancora istruiti con una specie di verità naturale ma oggi persino alle elementari viene omessa perché poiché l'umanità sarà post umana per il nuovo millennio la natura cadrà nell'oblio totalmente e diventeremo macchine, ossia quegli esseri che poi daranno vita ai falsi, Elohim o Annunaki, che crearono la matrix e il gioco si ripeterà all'infinito.

Questa finzione è palese sotto gli occhi di tutti coloro che vogliono vedere persino nella

LEZIONE DELLE IMMONDIZIE.

Sappiamo che esiste un ciclo naturale ed un ciclo artificiale che viene oggi innalzato a ecosostenibile.


Per far accettare l'ecosostenibilità della raccolta differenziata, o meglio gli aggravi fiscali di questo falso ecologismo, hanno mentito

Infatti dalla natura tutto torna in natura ma dalla trasformazione della natura nulla torna in natura. 

Dalla pianta si estrae la materia prima
quindi viene trasportato
in una fabbrica per la prima trasformazione
in una seconda fabbrica per la creazione di un prodotto
nelle case per l'utilizzo del prodotto che poi diviene RIFIUTO CHE DIFFERENZIATO DAL CONSUMATORE, VIRTUOSO COME NO!!!
arriva allo smaltimento e....
la storia finisce qui perché non esiste il riciclo infatti gli scandali delle immondizie sono noti ma all'uomo comune sembra non interessare, fa il suo commentino e poi si adagia sugli allori ubbidendo e portando avanti la falsa naturalità.

Analizziamo anche la parola ECO-SOSTENIBILITÀ
Usiamo la grammatica che diceva che esistono le parole composte, ossia termini che sono formati da due parole:
Eco+Sostenibilità.
Sappiamo che la materia proviene dal suono, ossia da un'idea che mediante il suono, ossia il cambio energetico si materializza.

Eco:
L'eco è un fenomeno acustico dovuto alla riflessione delle onde sonore da parte di un ostacolo. Si verifica soltanto in determinate condizioni, che dipendono dalla distanza dell'ostacolo dalla sorgente del suono. 
  1. (fisica) ritorno deformato di un suono nel luogo di partenza che è causato dal suo riflesso contro un ostacolo
  2. (senso figurato) ripetizione delle parole o imitazione della voce di qualcun altro

Sostenibilità:
/so·ste·ni·bi·li·tà/
sostantivo femminile
  1. Possibilità di essere mantenuto o protratto con sollecitudine e impegno o di esser difeso e convalidato con argomenti probanti e persuasivi.

Chi sono i fautori dell'ecosostenibilità?

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome sostenibilità deriva dal latino sustinere (tenere, tenere; sub, sotto). A partire dagli anni ottanta, il termine sostenibilità ha incominciato a essere usato con il significato di sostenibilità umana sul pianeta Terra, dando origine alla definizione più celebre di sostenibilità, quella della Commissione Brundtland delle Nazioni Unite del 20 marzo 1987, che la considerava come parte costitutiva del concetto di sviluppo sostenibile[9][10].
In ambito ambientale, la sostenibilità è considerata una prerogativa essenziale per garantire la stabilità di un ecosistema
Eco-sistema, non è sistema naturale delle cose ma il suo eco
Hanno usato l'ecologia, ossia il logos dell'eco.

Perciò tutto quanto è una bufala.

Intanto però i giostrai mangiamorte prosperano prosperano e prosperano e l'uomo che oramai non è più capace a vedere la bugia perché diventato Burattino di legno ubbidisce, senza nemmeno capire che persino lui è dentro al gioco delle immondizie al punto che oggi sei inserito nella DONAZIONE ORGANI.

Ma quando si sveglierà questo uomo, se volgiamo ancora chiamarlo così? 
Continuo a dire che il regno degli uomini è oramai arrivato al punto di fine corsa e tra un po' il Pianeta sarà abitato dagli EBE-ti, dai Grigi e dai rettiliani. 

Se è questo che volete chi scegliete di essere?
Aiuto 
coloro che abbracciarono in questa vita il concetto falso del falso cristianesimo e quindi hanno ubbidito fedelmente da pecora saranno gli EBE, corpi biologici senza cervello; quelli che si sono venduti per trenta danari saranno i Grigi , e quelli che credevano nelle forze armate, nella Nato e in tutti gli ordini militari i rettiliani.
Nessuno sarà comunque giostraio perché non sei della loro stirpe.

Pochi assurgeranno a divenire Maestri o entità di luce rimarranno incorporei ma presenti qui per dare forza ai servi materiali. Questo è quanto.

Nel frattempo omino tu devi solo tacere, ubbidire e pagare pagaRE, paGARE, PAGARE.
Capito l'antifona? 

Dove vanno a finire i rifiuti riciclati dai cittadini?
Nei paesi schiavi il terzo mondo che è il luogo di raccolta della spazzatura, nel Meridione d'Italia(Terra dei fuochi). Dietro alla falsa immagine dei mo-vi mento Ambientalisti e ecosostenible ci sono  le Ecomfiae e le Narcomafie.



  

Commenti

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

In questi giorni  a casa stanno arrivando per posta le nuove tessere sanitarie con il microchip incorporato e la lettera di accompagnamento lo dichiara. Però non viene fatta alcuna menzione esplicativa dei codici che sono riportati sulle tessere di ogni italiano. Vi siete mai chiesti cosa c'è nella banda magnetica nera e a cosa servono i numeri presenti sulla nostra tessera?
Analizziamo la tessera:



Sul fronte sono riportati regolarmente i dati del possessore, nome cognome, luogo e data di nascita tutto ovviamente scritto in maiuscolo  in quanto ricordo che questo modo di scrittura del nome e del cognome si rifà al diritto romano e precisamente alla deminutio capitis. Nell'antico diritto romano la deminutio capitis comportava uno status (in latino il termine status significa posizione di un soggetto in relazione ad un determinato contesto sociale gerarchia o ruolo quindi uno stato sociale) della persona. I giuristi del tempo distinguevano tre tipi di capitis maxima, minor e mi…

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

L'UMANITÀ SOTTOMESSA ALL'INGANNO DEL SERPENTE, IL SIONISMO

Vi siete mai chiesti perché non abbiamo voce in capitolo? Perché se nei referendum (1993) noi, popolo, scegliamo di togliere i finanziamenti ai partiti non viene cambiato nulla? Perché se dichiariamo che l'acqua deve rimanere un bene pubblico diviene di proprietà delle banche? Perché la nostra voce non viene mai ascoltata?
Secondo me per un semplice e ineluttabile fatto, siamo tutti schiavi, e uno schiavo non ha alcuna voce in capitolo e questi fatti lo dimostrano.
Consiglio che sarebbe più opportuno approfondire provando anche a mettere in dubbio ciò che la comunità umana ha accettato incondizionatamente come verità per lungo tempo. La storia non si è sviluppata all'insegna dell'amore e della ricerca al bene ma, purtroppo, dell'incessante desiderio di pochi di sottomettere totalmente la maggioranza.
Sotto l'aspetto giuridico si scopre che l'uomo è riconosciuto come schiavo e per comprendere  è …

TRATTATO DI CASSIBILE NAZIONI UNITE UNHCR & GESUITI

In questo video, creato in collaborazione con Piero Faticoni , mettiamo in luce la parziale denuncia della Meloni. Stanno aumentando i politici che denunciano pubblicamente il coinvolgimento di George Soros nelle crisi economiche. Ma voi veramente pensate che lo fanno perché vogliono sistemare tutto? Se volessero questo, ad esempio, nel nostro Paese renderebbero pubblico il fatto che chi governa dal 1945, per non parlare prima, è l'Organizzazione delle Nazioni Unite. Dovrebbero dire chi sono in realtà, invece omettono questo, come non dichiarano che con il certificato di nascita tutti diventiamo Trust di proprietà dello Stato e quindi non esistono proprietà private perché come siamo riconosciuti , ossia schiavi, siamo noi, popolo, ad essere oggetti di proprietà. Perciò per favore smettetela di seguire questi bugiardi reiterati ed iniziate a ragionare. Soros sarà silurato dal potere e tutti i politici seguono l'ordine. Soros a questo punto potrebbe ammettere le sue responsabili…