CONTRIBUTO VOLONTARIO

Ciao, caro lettore, se leggendo reputi che gli argomenti che tratto sono utili ed interessanti e vuoi aiutarmi a continuare a far vivere LETTORENONPERCASO, qui sotto trovi un link dove puoi partecipare con un tua libera donazione.
Decidi tu l'ammontare, e qualsiasi esso sia ti sono riconoscente per l'aiuto ed il riconoscimento che mi mostri.

THE TRIP EBOOK DONAZIONE

CIAO AL SEGUENTE LINK TROVI IL MIO EBOOK GRATISSE TI È PIACIUTO E VUOI FARE UNA DONAZIONE TE NE SONO GRATA

A BREVE PUBBLICHERÒ IL SECONDO VOLUME
BUONA LETTURA E GRAZIE



COMUNICATO STAMPA PER LA LIBERTÀ "O GORIZIA"

Carissimi amici vi segnalo che Sabato 12 dicembre a Carrara dal primo pomeriggio, intorno alle 15.30, ci saranno nelle varie piazze Cori e Canti Politici per dire no alla guerra. Il titolo della manifestazione è "CANTIAMOGLIELE". Alle ore 17.00 in Piazza Gramsci tutti i cortei si riuniranno per la cantata finale "O Gorizia".

Carrara il 4 novembre ha ospitato la cerimonia delle forze dell'ordine. Una donna, Soledad Nicolazzi ha intonato ad un certo punto la canzone "O Gorizia".




Così si legge sul  sito Giornale dello spettacolo

..."Ha cantato "O Gorizia,  ma non ha potuto terminare il canto bello e libertario che ancora oggi ci parla della guerra e ci ricorda la pace. Soledad Nicolazzi, fermata e identificata quasi subito"...

Così il 12 di dicembre Soledad tornerà in piazza per cantare nuovamente questo brano.

Soledad Nicolazzi

Anche se è trascorso quasi  un secolo la libertà di espressione è ancora molto limitata. Oggi come nel periodo fascista intonare questa canzone è molto pericoloso, oggi come allora si può essere arrestati se si prova a far risuonare questa melodia, perché? Perché vogliamo la pace? Quante bocche nel silenzio totale della stampa accreditata vengono chiuse senza che nessuno lo sappia? Infatti dico questo in quanto non molti network televisivi hanno denunciato questo assurdo e dittatoriale avvenimento. È in gioco la libertà perché viviamo in una dittatura mascherata da democrazia. 

Invito tutti coloro che possono partecipare di essere in Piazza Gramsci il 12 di dicembre e se non potete fate circolare questa notizia. Dobbiamo far sentire le nostre voci a tutti coloro che stanno decidendo per un popolo di cui non si interessano minimamente.
Detto questo non aggiungo altro lascio a voi pensare ciò che è lecito.
  Condividi

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

4 MARZO 2018 IO NON VOTO NON SIGNIFICA ASTENSIONE

VACCINI E AGENDA SGHA

I MIEI LIBRI IN VENDITA